Archivio Tag: psicofarmaci

Psicoterapia: La ricerca sugli psicofarmaci è ferma…perchè?

Ciao,

sapevi che l’industria farmaceutica non sta piùinvestendo nella ricerca sugli psicofarmaci dacinquanta anni a questa parte? Così inizia un bell’articolo di Giovanni Sabato apparso su mente ecervello. Nonostante la richiesta di trattamenti peransia, depressione e in generale tutti quelli chevanno sotto il nome di “disturbi dell’umore” sianoin aumento esponenziale le aziende non investonopiù soldi…come mai???

Secondo l’articolo di Sabato l’impasse nella ricercaè data da vari fattori di natura procedurale, comeil fatto di essersi concentrati troppo “sui bersaglimolecolari” cercando non tanto il funzionamentodella “patologia” quanto la molecola…riducendoqualcosa di estremamente complesso ad una”formula chimica”. Un secondo motivo vienedai limiti della sperimentazione sugli animali…

…per prima cosa bisogna notare che gli animalinon hanno le strutture corticali che sono coinvoltenei disturbi psichiatrici.…

Leggi di più

Psicofarmaci “come caramelle”

Ciao,

ieri parlavo con una miaamica…eravamo sulla rivadel mare e mi raccontava che,da qualche tempo stavaprendendo unantidepressivo.

Per una sorta dideformazioneprofessionale leho subito chiesto come ha fatto a procurarseloe soprattutto chi “diavolo” glielo ha prescritto.

Così…in 5 minuti ho scoperto che, anche in Italia(perchè in America è un “fenomeno antico”) i”medici di base” stanno giocando a fare glipsicologi e gli psichiatri.

Evito di annoiarti parlandoti delle differenze fra:psicologo, psicoterapeuta, psichiatra e neurologo…ecc.ma sappi che molte di queste professioni si pestanocontinuamente i piedi😉 (un giorno ne parlerò inmodo approfondito).

Se tu fossi mio figlio/a e sapessi che il “nostro” medicodi base ti ha prescritto degli antidepressivi…giuro chelo denuncerei senza pensarci 1 secondo…

Spero che questo ti faccia “soppesare” la gravità delfatto…secondo il mio punto di vista.…

Leggi di più

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK