Archivio Tag: neuroscienze

Neuroni Specchio: Un video di Giacomo Rizzolatti …un futuro Nobel italiano :)

Ciao,

negli ultimi anni, durante i miei corsi dal vivo, ogni volta che ho parlato di Giacomo Rizzolatti ho detto “speriamo che vinca il Nobel” (se ci sei stato, lo sai). Rizzolatti è lo scopritore dei neuroni specchio, di cui abbiamo parlato in lungo e in largo. Se ti interessi di psicologia e non li conosci non sei indietro di 1000 anni:) L’amico Marcello Mancini mi ha consigliato questo video molto bello… ho deciso di commentarlo insieme a te…qui troverai alcune delle più moderne scoperte in questo ambito, direttamente dalla voce di chi ha effettuato questa sconvolgente scoperta.

Leggi di più

Psicologia e Neuroscienze: “la prova dei neuroni specchio”…

Ciao,

sai cosa sono i neuroni specchio? fino ad oggi avevamo soloalcune prove sulla loro presenza nell’uomo ma da pocotempo a questa parte abbiamo la prova tangibile dellaloro presenza nel cervello umano. E non solo, essisembrano essere presenti in diverse parti del cervelloe pare abbiano diverse funzioni ancora sconosciute.I neuroni specchio sono stati scoperti nel 1991 a Parmadal Prof. Giacomo Rizzolatti e d’allora, questa rivelazioneha completamente sconvolto il mondo della scienzae della conoscenza.

Gli scienziati, della Università della California, invece diavvalersi solo di osservazioni indirette questa volta hannoreclutato 21 soggetti affetti da epilessia ai quali hannopotuto monitorare l’attività di singoli neuroni in diversearee del cervello (lobi frontali e temporali).…

Leggi di più

Psicologia: il cervello consuma tanta energia?

Ciao,

ti ho raccontato molte volte la analogia fra “cervello e muscoli” con la classica frase se non lo usi lo perdi un recente studio ha dimostrato che il cervello consuma il 50% dell’energia nelle cavie da laboratorio sarà lo stesso anche per noi?

Uno studio pubblicato on-line dalla Università di Yale, sul “Proceedings of National Academy of Sciences”, ha osservato attraverso le tecniche di neuroimmagine il consumo di energia nel cervello durante specifici compiti. Ma al contrario di quanto si fa normalmente i ricercatori si sono concentrati sulle zone del cervello “che non erano implicate nel compito”.

Ad esempio, mentre leggi queste parole una zona del tuo emisfero sinistro è “maggiormente attivata”, i ricercatori si sono chiesti se fosse “lei” quella che consumava più energia ed effettivamente è la più attiva, ma consuma solo l’1% e il restante 99% a cosa serve?…

Leggi di più

Neuroscienze e Persuasione…psicofisiologia della persuasione…

Ciao,

hai letto il post di ieri sulla persuasione?

Bene, ti ho parlato di Robert Cialdini e del suoormai ben noto “Le Armi della Persuasione“…

In mezzo ai 6 principi individuati durante i suoistudi…perchè di studi veri e propri si tratta e nondi semplici “elucubrazioni teoriche”…ci troviil meccanismo detto di “Autorità”!

Proprio recentemente un equipe di scienziati della”Social Cognitive and Affective Neuroscience”attraverso la risonanza magnetica…hannosvelato la neurofisiologia…di questi meccanismi…

In un modo o nell’altro “tutti siamo soggetti al fascino dell’esperto”. Non per nulla la tv, i giornalie anche le pubblicità…si avvalgono del parere diesperti (opinion leader)…

Cialdini…nel suo splendido libro aveva anticipatoquesti studi raccontando di come spesso: neglispot dedicati alla vendita di dentifrici…ci fosseroattori di soap…che interpretano dentisti…

Un po’ come se utilizzassero l’attore del Dr.…

Leggi di più

Il cervello “prevede il futuro”?

Ciao,

la ricerca di cui ti parlo oggi è davvero moltointeressante e, soprattutto altamenteattendibile;-)Quando nasci, tutto ciò che è “nuovo” ti saltaagli occhi in pochi istanti…ancora prima chela “coscienza” ne venga “avvertita”.Sono ormai anni che i neuroscienziati fannoricerche dedicate alla comprensione di come,tali novità possano “entrare nella coscienza”.Da alcuni anni è noto che, nel momento in cuiuno stimolo “entra in coscienza” questo vieneregistrato dall’Elettroencefalogramma sottoforma di onda (la famosa P300)…Ma sino a quando, Dharshan Kumaran dellaUniversity College di Londra, non ha iniziatole proprie ricerche…non si conoscevano le”strutture anatomiche” implicate…Questi ricercatori hanno scoperto che, il compitodi “fare previsioni” su ciò che sta per accadere èopera dell’ippocampo…una struttura cerebraleposta in profondità del lobo temporale….Secondo…

Leggi di più

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK