Archivio Tag: movimenti ideomotori

Ipnosi: i segnali ideomotori e la “frustrazione” di M. Erickson

Ciao,

ricordi la tecnica del ricalco frazionato? questa è presa dallatecnica della induzione frazionata, in cui per aiutare uncliente ad apprendere come raggiungere un buono stato ditrance, lo si aiuta facendo le cose in più riprese, appunto frazionando.

Lo stesso veniva fatto da Erickson su quei pazienti che sipotrebbero definire “resistenti”. Lo faceva soprattuttonelle dimostrazioni fenomenologiche. Cioè quando doveva farvedere un determinato comportamento in trance. In praticafrustrava le risposte del paziente.

Se ad esempio chiedeva ad un arto di sollevarsi, aspettavaun minimo movimento per poi bloccarlo (magari cambiandodiscorso) … e quando “ripeteva il comando” questo avevaun effetto molto più forte.…

Leggi di più

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK