Archivio Tag: intelligenza emotiva

Intelligenza Emotiva: “Come gestire le emozioni in modo efficace”

Ciao,

ti è mai capitato di trovarti ad essere talmente emozionatoda non riuscire a spiccicare una parola? in somma disentirti bloccato? forse ti sembrerà assurdo ma nonsei il solo, anzi oserei dire che sei in buona compagnia ;)A tutti nella vita (se hai più di 20 anni) sarà successo ditrovarsi in questa condizione. Questo può capitare perdecine di motivi (la reverenza verso le autorità, versol’altro sesso, ecc)…ma esiste un modo per migliorarsi?SI ed è sviluppare l’Intelligenza Emotiva, concetto piùche rinomato ma difficilmente applicabile perché il suostesso creatore – Daniel Goleman – è alquanto pocopragamatico nel mostrartelo. Ho cercato di creare unamodalità pratica e facile da fruire per tutti.…

Leggi di più

Intelligenza Emotiva: “gli anziani sono più intelligenti?”

Ciao,

hai paura di invecchiare? e chi no 😉 oggi più che mai si correai ripari contro l’invecchiamento, dalla chirurgia plastica allemigliaia di “medicine” che servono per ritardare gli effettidell’invecchiamento. Tutto ciò è più che plausibile visto checosa ci accade da anziani per quanto riguarda i malesserifisici, ma oggi è ancora peggio… perché gli anziani non sonoaffatto stimati e vengono visti come “un peso”…in molti casi.Un tempo invece gli anziani erano visti come i portatori disaggezza… erano i saggi che raccontavano ed insegnavano a “vivere” ai più giovani.

Qualcosa del genere vige ancora in alcune culture ed inalcuni ambienti… ti basti pensare alla politica dove perricoprire le massime cariche è necessario avere una certaetà.…

Leggi di più

Intelligenza Emotiva: “il lato oscuro delle emozioni positive”

Ciao,

in questi giorni ti sto “tartassando” con gli esercizi pervivere al meglio le tue emozioni positive. D’altronde èormai un fatto assodato che “allenarsi a vivere, espandere,migliorare le tue emozioni positive” sia di enorme aiutosia per la tua mente ma anche per il tuo fisico. Nonostantequesto esiste un “pericolo” nella gestione delle emozioni,infatti anche le emozioni positive possono “trarre ininganno”…

Prendo ad esempio una delle emozioni più belle, se nonaddirittura la migliore: l’amore. A meno che tu non sia unalieno (cosa che potrebbe anche essere;-)) una volta nellavita avrai provato l’amore…magari anche senza renderteneconto. Comunque, hai presente quando sei innamorato ehai le famose … “farfalle nello stomaco”?…

Leggi di più

Intelligenza Emotiva: “4 modi per gestire le emozioni”

Ciao,

ti ricordi il post sulla intelligenza emotiva? oggi ti parlo diuno dei 5 fattori individuati da Goleman e che è, moltofrancamente uno dei più importanti in assoluto, cioè lacapacità di “controllare le emozioni”. Come ti raccontavola scorsa volta, le emozioni non si possono “spegnere oaccendere” per questo motivo bisogna comportarsi un pòcome se si fosse alla presenza di un fiume che, perdefinizione continua a scorrere…a volte è calmo ma altreè in piena. Il “letto” che resiste alle piene è quello chesi adatta meglio al suo scorrere…

Esistono molti modi per la “gestione delle emozioni” alcunidi questi sono apparsi sulla rivista “mente e cervello” diquesto mese, e sono dedicati sia alle emozioni negative chea quelle positive…Partiamo con quelle negative:

1) Rivalutazione cognitiva: che si può tradurre nelfamoso aforisma di Epitteto…”non stiamo male per le coseche ci accadono ma per le opinioni che abbiamo sulle coseche ci accadono” (cito a memoria ;-))… insomma si tratta dirivalutare la situazione sotto un punto di vista diverso.…

Leggi di più

Intelligenza Emotiva: “il primo passo è riconoscerle”

Ciao,

sai che cosa è l’intelligenza emotiva o QE Quoziente Emo-zionale? probabilmente si 😉 è una serie di abilità che cipermette di vivere meglio. Questa si contrappone alfamoso QI, che sono invece un insieme di abilità razionaliCon il QE si vanno a coprire i due lati dell’essere umano, siaquello della “ragione” (QI) che quello del “cuore” (QE).Dalla valanga di letteratura a riguardo una cosa è chiara,le emozioni non sono qualcosa che si può spegnere oaccendere, ma si possono solo vivere, cavalcare e peressere meno romantici “gestire”.

Il primo passo per farlo è quello di riconoscerle. Questoè quello che ci spiega per bene Goleman nel suo famoso libro”intelligenza emotiva”… secondo Elisa Bellinghausen ci sono3 modi per poterle riconoscere:

1 – Riconoscimento dei propri pensieri o cognizioni:cioè che cosa pensi quando vivi una certa emozione, checosa ti dici dentro.…

Leggi di più
1 2 3

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK