Archivio Tag: induzione ipnotica

Ipnosi: L’ induzione ipnotica più elegante…

Ciao,

abbiamo visto molte volte come si struttura l’induzione ipnotica…e se mi leggi spesso sai che è una delle parti più semplici del “processo ipnotico”.

Tuttavia è anche quello che affascina di più chi si avvicina a queste discipline…Ne esistono “per tutti i gusti”, lente, veloci, verbali e non verbali…

…nella ipnosi ericksoniana queste seguono un percorso ben definito, studiato da chi “ha studiato Erickson”…fra queste penso di averne trovata una che ha in sè, tutti gli elementi di un’ottima induzione e in più è rapida ed elegante… direttamente dalle parole di Erickson:

 

 

Hai ascoltato l’audio? se ami l’ipnosi sicuramente avrai più volte ascoltato questa induzione, in diverse salse…ma trovo che in questa dimostrazione sia certamente veloce ed elegante allo stesso tempo.…

Leggi di più

Ipnosi: Induzioni Rapide…l’incredibile maestria di Milton Erickson

Ciao,

tempo fa abbiamo parlato delle induzioni ipnotiche rapide,e andando in giro a leggere sui forum, anche stranieri parequasi che Milton Erickson non facesse cose del genere.Nonostante tutti conoscano la sua storica stretta dimano portata avanti “abilmente da Bandler”.

Ma basta leggersi qualche libro di Erickson per rendersiconto che “il simpatico vecchietto di Phonix ne ha fattedi tutti i colori, nonostante lui non potesse vederli..”cheBattutaccia;-)”… Nel bellissimo “Ipnoterapia” di Ericksone Rossi ci sono diversi esempi…ma anche nelle operee nell’uomo di febbraio, in cui è stato particolarmentedirettivo (“dormi…profondamentoe…dormi;-))…

Erickson: “Sai che ti troverai in trance profondaquando toccherò il tuo volto? [Erickson tocca il visodella paziente] Ora riposati molto tranquillamente.E in modo gradevole.

Leggi di più

A scuola di Ipnosi Vol.4 “La sciolina degli ipnotisti”;-)

Ciao,

ecco la quarta “lezione” di ipnosi…o meglio del latotecnico e pratico di quella che comunemente vienedefinita “ipnosi”…

Come ti ho anticipato nella terza lezione puoi utilizzareil “modello di B. Erickson” per apprendere i “rudimentitecnici” del linguaggio ipnotico…

Conosci i sistemi rappresentazionali della PNL? credoproprio di si… il 5-4-3-2-1 si può fare con l’utilizzo deisensi…e anzi è praticamente impossibile farlo senza;-)

Per costruire le tue Affermazioni Verificabili è moltocomodo partire da quello che Vedi, Ascolti e Percepisci…per poi passare a quelle NON Verificabili.

ESEMPIO:

“Guardi queste parole e ascolti i suoni cheti circondano mentre percepisci la temperaturadel luogo in cui ti trovi via via che…inizi arilassarti sempre più”

Esaminiamo la struttura: come vedi in rosso ci sono i “sensi”per costruire le AV mentre in blu c’è l’ ANV…Hai notato…ho trascurato un colore…quale?il verde …perchè?…

Leggi di più

“L’Induzione Ipnotica” il Modello ARE (Jeffrey Zeig)

Ciao.

hai trascorso bene il weekeend? Sei stato per caso a qualchecorso…per caso d’ipnosi…noo??Uff meno male perchè oggivoglio parlarti proprio d’ipnosi;-) Ecco la meta tanto desiderata dagli “ipnotisti in erba”L’ induzione ipnotica”…

Cioè della “modalità” con la quale si aiuta una personaa scivolare all’interno di una Trance ipnotica. O megliocome si possono guidare i normali meccanismi mentaliverso uno stato utile 😉

Se hai letto “Ipnosi e trasformazione” o altri testi”Ipnosi nella PNL” conosci già molte tipologie di induzionedi “quella leggera trance utile ai tuoi scopi”;-) Si perchèla tranche deve avere uno scopo o meglio una direzione!

Ma adesso invece ti parlerò di un modello diverso e più”avanzato”, messo appunto dalla Erickcson Foundationda Jeffrey Zeig e Bent Geary.…

Leggi di più

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK