Archivio Tag: comunicazione efficace

Comunicazione efficace: perché perdiamo il filo del discorso?

Ciao,

ti è mai capitato di perdere il filo del discorsomentre stavi parlando con qualcuno? È unaesperienza comune, così come è frequenteche ci si prepari un certo discorso e poi perun qualche motivo non si riesca a formulareprecisamente ciò che si ha in testa. In moltocasi si tratta di timidezza o di mancanza diassertività. Eppure recentemente uno studioci mostra che siamo tutti inclini a questotipo di “errore della comunicazione“.

Anthony Jack ed i suoi collaboratori hannochiesto a 45 soggetti di osservare 20 diversesituazioni (in video e scritte). Metà dei soggettivedeva un video in cui era esposto un problemadi fisica elementare (es.…

Leggi di più

Effetto Alone nella Seduzione

Sai perché è più facile conquistare una donna con una Ferrari piuttosto che con una Panda?

La risposta a questa domanda risiede quasi completamente nell’effetto alone, di cui ti ho già parlato ed anche accennato nel post dedicato alla comunicazione efficace.

Le prime prove empiriche di questo fenomeno sono state scoperte da Thorndike e in questo video della serie “The Science of Attraction” (la scienza dell’attrazione o della seduzione) Derren Brown ci mostra come funziona l’effetto alone……

Leggi di più

Parlare in pubblico: Quanto conta conoscere la comunicazione efficace?

Ciao,

secondo te, conoscendo un po’ di comunicazione efficace e non verbale al fine di creare una buona impressione e un buon apprendimento, sarebbe bene formare gli insegnanti in questo senso?certamente si. Quindi se ti facessi vedere un video dove c’è un formatore fluente ed abile nella suo “non verbale” ed un altro che invece s’incespica, sarebbe il primo l’insegnante migliore? Questa è la  domanda che si è posta Shana Carpenter ed i suoi colleghi della Iowa State University (2013).…

Leggi di più

Comunicazione efficace: “da Rogers a Bandler…la risoluzione dei conflitti”

Ciao,

pochi appassionati di comunicazione efficace sanno che unodei massimi esponenti della “comunicazione” come modalitàdi interazione efficace è stato Carl Rogers il padre dellaterapia centrata sul cliente… Rogers è stato anche uno deiprimi a parlare di “comunicazione attiva”, cioè una modalitàpartecipativa d’interazione col prossimo, che in quel certoperiodo si contrapponeava al dialogo non direttivo tipicodella psicoanalisi. Credo che oggi sia possibile fare una summadi questi approcci e cercare di legare le buone intuizioni diRogers (che sono poco tecniche e applicative) con quelledella PNL… e della comunicazione efficace.

Uno dei più grandi teorici e sostenitori della teoria di Rogersapplicata alla comunicazione è Rosenberg, secondo il qualeil conflitto è “l’espressione tragica di bisogni insoddisfatti”.Per cui viene da se, che se i bisogni delle persone coinvoltevengono tutti soddisfatti il conflitto non esiste più.…

Leggi di più

Comunicazione efficace: “essere simpatici a tutti?” ;-)

Ciao,

vuoi essere simapatico a tutti? scordatelo 😉 L’altro giornomi chiama un ragazzo e mi chiede se posso insegnargli adessere “simpatico” perché dice che tutti lo trovanoantipatico. Allora gli chiedo che cosa ha fatto in questitempi per risolvere la cosa e lui mi risponde che si èbuttato a capofitto sul blog e si è messo a leggere un saccodi libri di PNL…e di come stia cercando di applicare ilricalco-guida per essere più simpatico…in realtà prima diarrivare a questo punto gli ho dovuto fare un bel pò didomande e ne è scaturita la seguente pericolosaequivalenza complessa: “simpatia = rapport”.

Non ho intenzione di “spiegare” come essere simpatici;)ma di discutere questo errore…essere in sintonia conqualcuno non significa necessariamente essergli simpatici.So che l’etimologia dice il contrario infatti “simpatia”significa provare le “stesse emozioni”…”partire insieme”.Qualcosa di molto simile a quello che accade nel rapport,o meglio nel processo di ricalco-guida che dovrebbe inqualche modo facilitare il rapport.…

Leggi di più
1 2 3 6

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK