“Convegno MYLifeTV” Una splendida avventura…

Ciao

sono fresco fresco di ritorno dal convegno di MylifeTv organizzato da rossivideo.net E’ stato davvero un’esperienza travolgente, tutto svolto in un’armonia speciale. Sonia Rossi, l’ideatrice dirossivideo.net è davvero una splendida persona piena di energia e vitalità.

Il palmarès degli interventi era davvero vasto e molto prestigioso..ognuno ha portato a suo modo un enorme valore al convegno.

Ho appena finito di vedere il video di Livio Sgarbi…con cui ho avuto la fortuna di trascorrere un pò di tempo.

L’intervento di Livio, mi è piaciuto in modo particolare…Ha regalato semplici ma efficaci pillole di saggezza

che hanno il potere di far risparmiare tempo e denaro..a chiunque voglia entrare o approfondire il mondo dello sviluppo personale.…

Leggi di più

Paul McKenna…”lancia onde di energia”;-)

Ciao,

hai mai visto un trainer internazionale di PNL che”spara le onde energetiche come quelledi Dragon Ball?:-))

Ieri mi aggiravo per il web ed ho “beccato” questovideo incredibile..dal nome altrettanto assurdo:

“I can change your life”

Il video è di Paul McKenna: ipnotista, trainer diPNL e braccio destro di Bandler…

McKenna mostra come si possono aiutare personecon “disturbi” apparentemente irrisolvibili.

In questo video Mckenna “libera” un medico dallafobia degli aghi…che aveva da anni e per laquale ha speso migliaia di dollari in terapia

..e poi aiuta un ragazzo a limitare i suoi tic,davvero evidenti, mixando ipnosi, PNL e TFT(antenato dell’EFT)…

entrambi…la dottoressa ed il ragazzo eranostati considerati come dei casi incurabili!!!…

Leggi di più

“Multitasking e Pratica”…

Ciao,

oggi mi è capitato fra le mani un bellissimo articolo dedicato al multitasking…cioè alla capacità di poter svolgere più compiti contemporaneamente.

Oggi, con l’aumentare continuo degli stimoli è aumentato anche il numero di compiti a cui “sei chiamato” a far fronte.

Qualcuno chiama la nostra epoca “quella della attenzione”cioè dove l’attenzione è la merce rara.

 …

Leggi di più

“il tessuto della realtà” di Richard Bandler

Ciao

una delle prime intuizioni di Bandlere Grinder, i due co-creatori dellaPNL è stata quella di supporre chesotto ogni comportamento vifosse una struttura.

Più avanti negli anni, quando tutta lacerchia degli studenti di PNL era inattiva ricerca…sono emersi diversiaspetti.

Come i valori e le credenze, e tutti filtri (secondari) che possonolimitare o potenziare il tuocomportamento.

Più avanti nel tempo, Bandler, osservandoil lavoro di Dilts decretò che l’unione di:Stati interni, Convinzioni, valori,esperienze e aspettative erano”il tessuto della realtà”

Questa struttura che è in parte consciaed in parte inconscia può avere deimal-funzionamenti, magri dovuti allapovertà delle mappe oppure dellaeccessiva rigidità della struttura…

Qualche anno dopo, un certo Hilgard, grandestudioso di ipnosi, ha formulato una teoriachiamata neo-dissociativa…

Non sto a tediarti con la teoria precisa…lacosa importante invece che puoi ricordare è:quando la mente va in uno stato modificatodi coscienza (SMC)…

I moduli della mente (definiti da Hilgrard) si”scollano” e disorganizzano.…

Leggi di più

Ipnosi regressiva in Tv

Ciao,

 

ieri sera hai visto “il bivio” con Enrico Ruggeri? C’è stata una dimostrazione di ipnosi regressiva.

Ho utilizzato, per pura curiosità, l’ipnosi regressiva ma a dire il vero non mi piace molto…per diverse motivazioni che adesso non ti sto a spiegare 😉

I due “terapeuti” che hanno svolto l’induzione sono stati molto seri e professionali. Soprattutto per aver utilizzato il “poligrafo”.

Una macchina in grado di rilevare “in tempo reale”l’attività cerebrale e diversi parametri vitali. Anche se lo schermo del PC si intravede appena, il soggetto mostra evidenti segni di trance…

Constatalo con i tuoi occhi…guarda il video…che purtroppo è stato tolto da Youtube.…

Leggi di più
1 351 352 353 354 355 360

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK