“Il Bivio”…Ipnosi regressiva

Ciao,

ieri sera hai visto “il bivio” con Enrico Ruggeri? C’è stata una dimostrazione di ipnosi regressiva.

Ho utilizzato, per pura curiosità, l’ipnosi regressiva ma a dire il vero non mi piace molto…per diverse motivazioni che adesso non ti sto a spiegare;-)

I due “terapeuti” che hanno svolto l’induzione sono stati molto seri e professionali.Soprattutto per aver utilizzato il “poligrafo”.

Una macchina in grado di rilevare “in tempo reale”l’attività cerebrale e diversi parametri vitali. Anche se lo schermo del PC si intravede appena, il soggetto mostra evidenti segni di trance…

Constatalo con i tuoi occhi…guarda il video…che purtroppo è stato tolto da Youtube.…

Leggi di più

I “Segreti” del Linguaggio Non Verbale…

Ipnosi-non-verbale1Ciao,

oggi una delle branche più attive della moderna medicina è sicuramente la neuro anatomia e neurofisiologia.

La cosa più straordinaria è come questa continui a confermare intuizioni che sono state formulate anche milioni di anni fa.

L’uomo (in special modo “quello orientale”)pratica la Meditazione da millenni… non solo a “scopo religioso” ma anche e soprattutto per una propria crescita personale.

Oggi esistono le prove scientifiche dei benefici che ha il tuo fisico e la tua mente quando ti rilassi e/o entri in uno stato di meditazione.

Lo studio che mi ha portato a scrivere questo post arriva dritto dritto dalle moderne ricerche neurofisiologiche sull’ipnosi moderna.…

Leggi di più

L’arto Fantasma

Ciao

questo weekend sono stato a “scuola di ipnosi”…come forse saprai frequento una scuola dipsicoterapia ipnotica.

Uno degli argomenti più affascinanti cheabbiamo trattato è stato quello del doloreprovocato dall’ “arto fantasma”.

Le persone che, sfortunatamente hanno perso(in casi rarissimi sono nate) senza un arto,possono sviluppare quello che viene chiamatoarto fantasma. Cioè la sensazione dipossedere ancora l’arto che non c’èpiù (o che non è mai esistito).

Una vasta percentuale di soggetti sviluppa neltempo delle “allucinazioni sensoriali” nei riguardidel proprio arto fantasma. Purtroppo molte voltequeste sensazioni sono dolorose.

L’ipnosi viene utilizzata con estremo successonella terapia del dolore. Mi spiego meglio:

esistono due categorie di dolore:

1) Dolore “utile”2) Dolore “inutile”

Per dolore “utile” intendo una sofferenza che tiporta a compiere delle azioni per migliorare latua situazione.…

Leggi di più

Poteri paranormali???

Ciao,

oggi stavo guardando la Tv mentrecenavo, lo so non bisognerebbe farlo;-)

Facendo zapping sono arrivato a vederela parte finale di “affari tuoi”, i pacchirimanenti erano 2: 15000€ e 500.000:-O

Dopo tutto quello che ha fatto “Striscia laNotizia” già mi puzzava vedere il premopiù alto in finale.

La concorrente aveva il pacco numero 17La ragazza racconta di aver sognato cheavrebbe trovato, nel pacco numero 17,il “super premio”.

Le vengono proposti 50.ooo euro e, nellaindecisione accetta.

Il pacco 17, conteneva davvero i500.000 euro. La donna esplode inun piano devastante…

Tu cosa ne pensi…il sogno è statosolo un caso o una finzione televisiva?…

Leggi di più

L’intelligenza cellulare…

Ciao

come ho già scritto, l’ultimo libroche ho letto è stato lo sconvolgente:

“La Biologia delle Credenze”di Bruce H. Lipton

Forse ti sei chiesto…ma cosa c’entrala biologia con i temi che trattiamosu Psicologia NeruoLinguistica?

Lipton paragona la cellula al “tutto”cioè ad un essere umano. Infatti lacellula è fisiologicamente simile alcorpo umano.

La cellula: mangia, respira, riposa elavora incessantemente.

Lipton “smonta” l’egemonia del DNA(epigenetica) cioè quello che moltichiamano “il dogma centrale”.

Continuando con l’analogia antropomorfa(che non piace troppo alla scienza)…secondo te..quale è il cervello dellacellula???

Forse “non tutti sanno che” una personaviene ritenuta “morta” solo al cessaredella sua attività cerebrale. Quindi sesi ferma il cuore…sei ancora vivo…

Se hai studiato un pò di biologia…forsestai pensando che il cervello della cellulasia il nucleo…Cioè la parte della cellulain cui è contenuto il materiale genetico.…

Leggi di più
1 345 346 347 348 349 354

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK