Parlare da soli è normale? Strane implicazioni di un comportamento sano…

Un qualsiasi “matto che si rispetti” lo si riconosce immediatamente proprio da tale caratteristica: parla da solo! Questa è una delle versioni più stereotipiche della psicopatologia.

Nella puntata di oggi vedremo insieme perché “parlare da soli non è da matti” e perché rendersi conto di quando lo facciamo può dirci tanto su noi stessi.

Buon ascolo

Ascolta “386- Parlare da soli è normale? Strane implicazioni di un comportamento condiviso…” su Spreaker.

Leggere a voce alta

Oggi sono in pochi a leggere a voce alta, quasi tutti leggiamo “a mente” o più correttamente usiamo la lettura endofasica. Un tipo di lettura che secondo molti storici si è evoluta nel tempo, per secoli se non per millenni abbiamo letto a voce alta.…

Leggi di più

Ambivalenza, polisemia e altre cose bizzarre della nostra mente!

Il nostro mondo è bizzarro o meglio il nostro modo di vedere il mondo è bizzarro, il motivo è ancora una volta il più semplice e rinomato nel campo della psicologia e della crescita personale: “la mappa non è il territorio”.

Frase abusata che di tanto in tanto qualcuno cerca di sfidare ma senza rendersi conto di farlo dall’alto delle sue mappe! Tali confusioni sono ciò che può generare problemi psicologici di vario genere, da quelli più comuni e condivisi a quelli più rigidi e stravaganti.

Scopri quanto sei “ambivalente” e diventa una persona “completa”… buon ascolto:

Ascolta “385- Ambivalenza e polisemia: Perché abbiamo spesso Sentimenti contrastanti?”
Leggi di più

Zitti e buoni: Come evitare di cadere nella trappola della “formazione” che ti sottomette!

Da anni la crescita personale e la formazione nelle aziende viene vista come una sorta di strumento di “controllo del personale”, un modo gentile per invogliare i dipendenti a dare il massimo con il sorriso. Allenare le persone a lavorare duramente e senza lamentarsi, insomma “Zitti e buoni”.

Ok mi rendo conto che il riferimento al titolo del brano dei Måneskin sia leggermente fuorviante anche se il tema è affine, l’ho fatto perché amo il rock e anche perché è un tema troppo importante, proprio per evitare di restare “zitti e buoni”.

Ascolta “384- Come evitare di stare “Zitti e Buoni”: dalla psicologia della formazione ai Måneskin!”
Leggi di più

La Dittatura del Pensiero: Stai bene attento a ciò che pensi… perché diventa vero!

Questo è uno dei temi che più mi hanno affascinato negli ultimi anni, in definitiva se potessi riassumere le problematiche psicologiche delle persone potrei farlo in questo modo: chi soffre psicologicamente, che sia una cosa da nulla o un grave problema, lo fa perché è caduto vittima del proprio pensiero.

No, non significa che pensa negativo, che ha pensieri di un certo tipo, che ha delle allucinazioni o cose del genere, ma significa che tendiamo tutti ad identificarci con ciò che pensiamo e quando non riusciamo a fare il contrario (disidentificarci) rischiamo di restare incastrati in quel pensiero considerandolo come reale.…

Leggi di più

Una semplice procedura “scritta” che può cambiarti la vita: “fai ciò che ha già funzionato o sta funzionando”

Ecco nel titolo della puntata di oggi c’è già riassunto tutto quello che devi sapere, anche se sono pronto a scommettere che molte persone staranno arricciando il naso come per dire: “mmm ma siamo davvero davvero sicuri che ripetere ciò che ha funzionato possa funzionare ancora”?

Non è una domanda banale e la risposta è NO, non esiste nessuna tecnica psicologica che ti assicuri il 100% del funzionamento. Non esiste in campo psicologico, farmaceutico e medico: ogni volta che c’è di mezzo l’essere umano (la vita in genere) le cose diventano molto molto complesse.

Ascolta “382- Una semplice procedura “scritta” che può cambiarti la vita… in meglio!”
Leggi di più
1 2 3 4 378

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK