La “non azione che conduce a a tutte le azioni potenti”… e consapevoli

Quando dico alla gente che meditare consiste nel restare fermi “senza fare niente” la maggior parte fraintende e crede che si tratti di una pratica passiva.

Alcuni sono convinti che meditare significhi ascoltare audio rilassanti che conducono a fare “immaginazioni guidate”: chiudo gli occhi e quando li riapro sto meglio… wow!

La meditazione che facciamo qui su Psinel è invece un processo molto attivo che oggi analizziamo in uno dei suoi tanti “paradossi”…buon ascolto:

Ascolta “324- La “non azione che conduce a tutte le azioni”… consapevoli” su Spreaker.

La non azione

Se hai ascoltato questa puntata del podcast sai che per praticare la meditazione di consapevolezza dobbiamo essere capaci di osservare il momento presente, senza giudicarlo e in modo intenzionale (IOS).…

Leggi di più

Le abilità fantasma: perché l’essenziale è invisibile gli occhi?

Questa è una puntata un po’ strana perché mette insieme diverse cose che ritengo interessanti soprattutto in questo preciso periodo storico. Il tutto può essere riassunto dalla famosa frase di Antoine de Saint-Exupéry:

“L’essenziale è invisibile agli occhi” frase famosa del “piccolo principe” quando chiede alle persone cosa sia una scatola con 3 buchi. Dietro queseta frase c’è il segreto per continuare a migliorare e non solo…

Buon ascolto:

Ascolta “323- Abilità Stealth (nascoste): perché l’essenziale è davvero invisibile agli occhi?” su Spreaker.

Le ghost note

I musicisti conoscono questo termine “ghost note” che sta ad indicare una serie di “note fantasma” che compongono spesso il tappeto ritmico ed armonico di un brano.…

Leggi di più

Meditazione: ecco perché dovresti coltivare la tua “gentilezza amorevole”…

Eccoci a parlare ancora di uno dei temi più conosciuti nel campo della meditazione, la metta” o “gentilezza amorevole” (benevolenza), un termine che sembra uscito dal diario di un giovane adolescente.

Alla meglio da un poeta o uscito dalla bocca di qualche strano personaggio new age. In realtà si tratta di una delle forme più antiche e studiate di pratica meditativa, ne abbiamo già parlato in un lungo e in largo e oggi approfondiamo…

Buon ascolto

Ascolta “322- Meditazione: perché dovresti coltivare la tua “gentilezza amorevole”…oggi?” su Spreaker.

Un augurio

La prima cosa necessaria da sottolineare quando abbiamo a che fare con la “gentilezza amorevole” è quella di vederla come un augurio, una benedizione e non come una formula magica che lanci nell’universo sperando che ti risponda!…

Leggi di più

Auto-apprendimento: come imparare “da soli” stando a casa…

Sono passati 10 anni da quando abbiamo parlato per la prima volta degli studi del prof. Sugata Mitra sull’auto-apprendimento, ricerche incredibili che alla luce della odierna crisi, si rivelano fondamentali.

In questi anni mi sarei aspettato molto più rumore dietro questo studi invece la ricerca è proseguita ma senza un eccessiva eco, forse è meglio non far sapere in giro quanto possiamo essere davvero autonomi?

Questo è un pensiero un po’ complottista che rifiuto quasi a priori… vediamo meglio come stanno le cose, buon ascolto:

Ascolta “321- Auto-apprendimento: come imparare efficacemente “da soli”… stando a casa…” su Spreaker.

Prima di iniziare

Come hai sentito si tratta di una tematica davvero molto interessante ma anche molto complessa e dibattuta, ci sono vari punti di vista e io non sono uno specialista dell’educazione.…

Leggi di più

La crescita post-traumatica: “non tutto il male vien per nuocere”

Un recente articolo apparso sul Lancet sembra mostrare che gli effetti psicologici di una pandemia possono essere davvero pesanti, dopo averti allertato nella Live 46 oggi cambiamo registro e mindset.

Se hai ascoltato quella Live sai che ciò che stiamo per dire è davvero un bilanciare la questione, e non è un minimizzarla. Tuttavia dobbiamo sapere che esiste anche la possibilità che non tutto il male venga per nuocere.

Buon ascolto:

Ascolta “320- Crescita Post-Traumatica: “Non tutto il male vien per nuocere”…” su Spreaker.

La infodemia


Da qualche tempo a questa parte si sente parlare di “infodemia”, cioè dell’epidemia di pensieri che riguardano questo tema e che possono in un qualche modo alimentarlo… proprio come questa puntata!…

Leggi di più
1 2 3 4 366

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK