Perché il nostro cervello non può fare a meno delle storie? Eccome come sfruttarle per non essere sfruttati!

E se ti dicessi che il cibo principale del tuo cervello sono le storie? E che senza tali narrazioni faresti fatica a determinare chi sei e cosa fai? Sono domande provocatorie ma che ci introducono nell’argomento di oggi che è davvero importante per chiunque sia un minimo interessato al funzionamento della propria mente.

L’unione di psicologia e neuroscienze ci hanno dimostrato chiaramente quanto gran parte della nostra attività psichica sia rivolta alla costruzione di storie. E ci sono molte motivazioni dietro questa tendenza, alcune le prendiamo in esame nella puntata 367 del podcast… buon ascolto:

Ascolta “367- Il potere delle Storie: perché non possiamo fare a meno di narrare le nostre vite?
Leggi di più

Cosa ci insegna l’Intelligenza Artificiale sul nostro modo di apprendere?

E se il modo con cui impariamo le cose fosse completamente sbagliato? In realtà le cose non sono così semplici ma di certo la moderna Intelligenza Artificiale ci sta svelando aspetti inconsueti dell’apprendimento. Dati che ci mostrano ancora una volta l’importanza di uscire dalle nostre mappe, terminologia che ormai dovresti conoscere.

Spoiler: il miglior metodo per apprendere qualsiasi cosa è attraverso l’esperienza (ma va?) cosa che sanno tutti ma non tutti sanno che tale osservazione è più radicale di quanto si possa immaginare. Conoscerne la natura può aiutarci a migliorare noi stessi… buon ascolto:

Ascolta “366- Dall’Intelligenza Artificiale un modo “diverso” di vedere la crescita personale e l’apprendimento…” su Spreaker.
Leggi di più

Le Affermazioni Interrogative: come usare il vero potere del self-talk

Ci risiamo con questo aggettivo, “intenzionale” perché ci aiuta a portare consapevolezza a ciò che stiamo facendo. Si, perché la ricerca ci dice chiaramente che per circa il 50% del tempo siamo presi dai nostri automatismi mentali. Soprattutto per quanto riguarda il “mind wondering”.

Attenzione però perché pensare non significa divagare con la mente, in altre parole non è proprio vero che “pensare troppo fa male” è pensare in un certo modo e cercare di controllare, evitare e compensare che genera quel treno di “pensieri automatici”. Il tema di oggi è più o meno questo… buon ascolto:

Ascolta “365- Affermazioni Positive Interrogative: come usare il vero potere del Self-Talk” su Spreaker.
Leggi di più

Rubare le abilità degli altri attraverso l’imitazione … dal modellamento alla mimesi

Quando ero piccolo mio nonno mi diceva: “vai e ruba con gli occhi” intendendo di andare a guardare come le persone facevano una certa cosa ed imparare semplicemente dall’osservazione dei gesti. Insomma un’antica saggezza che ha molti riferimenti sperimentali.

Noi siamo animali sociali e una delle nostre peculiarità sta proprio nel nostro imitarci vicendevolmente. Se ti chiedessi qual è l’animale che imita di più i suoi simili cosa risponderesti? La risposta è nella puntata 364 che trovi qui sotto… buon ascolto:

Ascolta “364- Rubare le abilità altrui attraverso l’imitazione… è possibile? Dal modellamento alla mimesi…” su Spreaker.

Imitazione

Diamo un rapido sguardo alla storia dell’Homo sapiens che dai più recenti ritrovamenti fossili sembra essere comparso intorno a 300000 anni fa.…

Leggi di più

La consapevolezza retrograda: perché ci accorgiamo dopo di alcune cose importanti?

Una delle cose che maggiormente mi colpirono quando iniziai a studiare psicologia all’Università furono quelle che un tempo venivano definite: le costanti percettive. Cioè il fatto che il nostro cervello sembri mettere apposto i dati percettivi nonostante questi siano incompleti.

Molte delle illusioni visive dei primi psicologi sperimentali non servivano per stupire le persone ma proprio per indurle a “toccare con mano” il fatto che la nostra percezione è una sorta di ricostruzione mentale della realtà.

Oggi ci occupiamo di questo affascinante mondo della percezione per giungere alla nostra cara consapevolezza, alla meta cognizione e al conosere meglio noi stessi… buon ascolto:

Ascolta “363- Consapevolezza Retrograda: perché ci accorgiamo solo dopo di certe cose?”
Leggi di più
1 2 3 4 374

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK