Categoria:psicologia

La Dittatura del Pensiero: Stai bene attento a ciò che pensi… perché diventa vero!

Questo è uno dei temi che più mi hanno affascinato negli ultimi anni, in definitiva se potessi riassumere le problematiche psicologiche delle persone potrei farlo in questo modo: chi soffre psicologicamente, che sia una cosa da nulla o un grave problema, lo fa perché è caduto vittima del proprio pensiero.

No, non significa che pensa negativo, che ha pensieri di un certo tipo, che ha delle allucinazioni o cose del genere, ma significa che tendiamo tutti ad identificarci con ciò che pensiamo e quando non riusciamo a fare il contrario (disidentificarci) rischiamo di restare incastrati in quel pensiero considerandolo come reale.…

Leggi di più

Scrivi la Tua Storia: perché siamo fatti della stessa sostanza delle “nostre storie”?

Un libro che lessi molti anni fa s’intitolava: “ogni vita merita un romanzo” di Erving Polster e come sai è una delle frasi che ripeto più spesso, perché credo sia verissima. Mentre leggi queste parole, pensa un secondo alla tua giornata di ieri, ecco se scomponi bene la sequenza di eventi scoprirai che potresti scriverci anche 2 o 3 romanzi diversi.

Si, perché la nostra vita è zeppa di storia e per quanto ci possa sembrare fin troppo semplicistico, queste storie sono una sorta di “mattoncino del pensiero” e ti basta pensare a qualsiasi esperienza che hai trascorso nella tua vita per scoprire di averla immagazzinata sotto forma di storia.…

Leggi di più

Le Affermazioni Interrogative: come usare il vero potere del self-talk

Ci risiamo con questo aggettivo, “intenzionale” perché ci aiuta a portare consapevolezza a ciò che stiamo facendo. Si, perché la ricerca ci dice chiaramente che per circa il 50% del tempo siamo presi dai nostri automatismi mentali. Soprattutto per quanto riguarda il “mind wondering”.

Attenzione però perché pensare non significa divagare con la mente, in altre parole non è proprio vero che “pensare troppo fa male” è pensare in un certo modo e cercare di controllare, evitare e compensare che genera quel treno di “pensieri automatici”. Il tema di oggi è più o meno questo… buon ascolto:

Ascolta “365- Affermazioni Positive Interrogative: come usare il vero potere del Self-Talk” su Spreaker.
Leggi di più

Invidia e ammirazione: una dinamica di consapevolezza e coscienza

Questa non è la prima volta che parliamo di invidia e la mettiamo in realazione all’ammirazione ma è la prima volta che cerchiamo di sfruttare la differenza tra questi due “comportamenti” per il nostro miglioramento personale.

I termini “invidia e ammirazione” sembrano molto lontani tra di loro ma in realtà tendiamo spesso ad oscillare tra l’uno e l’altro soprattutto oggi, in una società che ci fa sembrare “tutti più (forse troppo) vicini”.

Buon ascolto…

Ascolta “361- Invidia e Ammirazione: la sottile dinamica tra vicinanza e lontananza psicologica” su Spreaker.

Vicinanza e lontananza

Come abbiamo già visto in questa puntata invidia e ammirazione hanno a che fare con il “senso della vista”, intesa non tanto come qualcosa che si vede o non si vede ma come consapevolezza.…

Leggi di più

Prevenzione e cura: due facce di una medaglia che andrebbe ribaltata?

Il termine prevenzione non piace a nessuno perché presuppone che prima o poi accadrà qualcosa di negativo, al punto tale che alcune persone, un po’ per scaramanzia un po’ per evitare la profezia che si auto avvera, non ne parlano volentieri.

Per quanto mi riguarda prevenire significa invece prepararsi, allenarsi, diventare più resilienti nei confronti della vita ecc. Insomma è un termine che dovrebbe far parte della nostra cara crescita personale ed è il futuro della medicina a 360 gradi (compresa la psicologia clinica).

Insomma tante tante cose tutte insieme che cerchiamo di diramare nella puntata odierna… buon ascolto:

Ascolta “349- Prevenzione e cura: due facce di una medaglia che andrebbe ribaltata?”
Leggi di più
1 2 3 52

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK