Categoria:Meditazione

Meditazione: ecco perché dovresti coltivare la tua “gentilezza amorevole”…

Eccoci a parlare ancora di uno dei temi più conosciuti nel campo della meditazione, la metta” o “gentilezza amorevole” (benevolenza), un termine che sembra uscito dal diario di un giovane adolescente.

Alla meglio da un poeta o uscito dalla bocca di qualche strano personaggio new age. In realtà si tratta di una delle forme più antiche e studiate di pratica meditativa, ne abbiamo già parlato in un lungo e in largo e oggi approfondiamo…

Buon ascolto

Ascolta “322- Meditazione: perché dovresti coltivare la tua “gentilezza amorevole”…oggi?” su Spreaker.

Un augurio

La prima cosa necessaria da sottolineare quando abbiamo a che fare con la “gentilezza amorevole” è quella di vederla come un augurio, una benedizione e non come una formula magica che lanci nell’universo sperando che ti risponda!…

Leggi di più

Cambiamenti superficiali e profondi in meditazione… come avvengono?

Tu mediti? Se la risposta è affermativa ti pongo una seconda domanda: meditare ti ha cambiato e si quanto? Per nulla, poco, molto o tantissimo? Se non pratichi la meditazione prova anche tu ad immaginare quanto possa cambiare le persone.

Oggi parliamo proprio di questo, delle due vie neuronali principali che coinvolgono la pratica della meditazione e come queste possano modificarsi attraverso la pratica.

Tra i consigli vedrai soprattutto cosa non fare… anche perché per imparare a meditare hai già tutto nei nostri 10 giorni che da oggi puoi scaricare sul tuo smartphone da qui se usi Apple… o dall’ App di meditazione per Android da qui.…

Leggi di più

Qual è la meditazione più potente in assoluto?

Conosci già la risposta alla domanda del titolo della puntata 302 del podcast? Forse si, perché l’ho pubblicata ieri sera e perché so che i miei lettori sono più intelligenti della media 😉

In realtà si tratta di una piccola provocazione per parlare ancora di meditazione e in particolare di un tema scottante: “qual è la meditazione più importante da fare”?

Vediamo insieme… buon ascolto:

Ascolta “302- Qual è la pratica di meditazione più potente in assoluto?” su Spreaker.

Qui e ora

Banale da dire ma la capacità di essere presente nella tua vita quotidiana, qui e ora, è sicuramente la più importante da coltivare.…

Leggi di più

Mindfulness: Sei davvero consapevole? Misuralo con questo facile Test…

La consapevolezza/presenza di una persona riesce a prevedere anche il suo grado di benessere? Le persone più “presenti” sono davvero quelle che hanno un “equilibrio mentale” migliore?

Queste sono solo alcune delle domande che i ricercatori si sono posti negli ultimi decenni, per riuscire a dare una risposta adeguata in campo scientifico è necessario trovare “una misura”.

Ed è proprio ciò che hanno fatto Kirk Warren Brown e Richard M. Ryan (2003) costruendo il MAAS o il Mindfulness Attention Awereness Scale … ascolta la puntata e valuta il tuo stato di presenza…

Ascolta “299- Sei davvero consapevole e attento? Misuralo con questo Test valido e facile…” su Spreaker.
Leggi di più

“Lasciar andare”: la via da seguire per una super flessibilità mentale…

Ti è mai capitato di incastrarti in un pensiero? Magari anche solo una semplice canzoncina che non riesci a toglierti dalle orecchie? Oggi vedremo come questi fenomeni sono legati tra di loro.

E scoprirai che saper riconoscere tale fenomeno e saperlo “lasciar andare” è una delle tecniche di “flessibilità mentale” (o cognitiva per i tecnici) più potenti che esistano.

Ascolta la puntata 293 del podcast di psinel… inizia con la solita introduzione ed un immediato esercizio per “lasciar andare”…

Ascolta “293- Tutta la magia del “lasciar andare”… coltivando la tua “flessibilità cognitiva”…” su Spreaker.

Lascia andare

Allora chi segue Psinel o chi conosce il lavoro di Jon Kabat Zinn probabilmente avrà riconosciuto una delle “attitudini della mindfulness” nella puntata di oggi.…

Leggi di più
1 2 3 24

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK