Categoria:Meditazione

Meditazione: Attenzione centrale e periferica per diventare indistraibili o quasi…

In questo momento, mentre stai leggendo, queste parole sono il centro del tuo focus attentivo (almeno spero) ma contemporaneamente puoi sentire il peso del tuo corpo, la sensazione di tenere in mano qualcosa, i suoni che ti circondano ecc.

Nonostante la tua attenzione sia focalizzata in un punto, un’altra parte di questa consapevolezza è come espansa dolcemente verso l’esterno (e anche verso l’interno del corpo) anzi, con un pizzico di sforzo puoi renderti conto di avere sempre questi due tipi di attenzione…

Ascolta “395- MEDITAZIONE: L’attenzione periferica e centrale per diventare INDISTRAIBILI… o quasi!” su Spreaker.

Centrale e periferica

Immagina di essere al buio (non un buio totale) e di avere a disposizione una torcia, ogni volta che punti la tua luce verso qualcosa la illumini, la rendi più chiara e visibile rispetto allo sfondo oscuro e sfocato.…

Leggi di più

Meditazione: 6 cose che hanno in comune tutte le pratiche che funzionano… e perché!

Scavando nel passato è evidente come da oriente ad occidente siano sorte pratiche di addestramento della coscienza. A volte molto diverse tra loro ma tutte con alcune cose in comune che, nella puntata di oggi ho radunato insieme per la loro efficacia.

Efficacia che è distinta dalla pratica stessa, cioè si tratta di 6 caratteristiche che potresti applicare nella tua vita senza meditare neanche un minuto e ti darebbero comunque dei grossi benefici psicologici. Questo non significa che possano sostituire la nostra cara meditazione ma di certo possono aiutarci.

Analizzare la meditazione dal punto di vista della scienza è da tanto tempo uno dei miei pallini, perché da buon “scettico empirista” se una cosa funziona deve avere una spiegazione, deve esserci una struttura sotto e forse, qualche ricerca lo ha già messo in evidenza.…

Leggi di più

La Mente Stocastica: Perché simuliamo la realtà? Dalla meditazione all’ipnosi…

Quando ho iniziato a scrivere la puntata di oggi ero davvero molto confuso, sono anni che cerco di esprimere questa idea dal punto di vista applicativo. Sono partito dal concetto di ipnosi e sono arrivato a quello di meditazione, che come sai per me sono due cose molto diverse, insomma la puntata di oggi è il coronamento di anni di riflessione.

No, tranquillo non c’è niente di sconvolgente però se segui il mio lavoro o semplicemente sei appassionato di temi come quelli appena menzionati (stati modificati di coscienza meditazione e ipnosi) credo che troverai un sacco di buon cibo per la mente…

Ascolta “374- La mente stocastica: perché continuiamo a simulare la realtà?
Leggi di più

La consapevolezza retrograda: perché ci accorgiamo dopo di alcune cose importanti?

Una delle cose che maggiormente mi colpirono quando iniziai a studiare psicologia all’Università furono quelle che un tempo venivano definite: le costanti percettive. Cioè il fatto che il nostro cervello sembri mettere apposto i dati percettivi nonostante questi siano incompleti.

Molte delle illusioni visive dei primi psicologi sperimentali non servivano per stupire le persone ma proprio per indurle a “toccare con mano” il fatto che la nostra percezione è una sorta di ricostruzione mentale della realtà.

Oggi ci occupiamo di questo affascinante mondo della percezione per giungere alla nostra cara consapevolezza, alla meta cognizione e al conosere meglio noi stessi… buon ascolto:

Ascolta “363- Consapevolezza Retrograda: perché ci accorgiamo solo dopo di certe cose?”
Leggi di più

Ipnosi e meditazione: una ricerca fa chiarezza su una differenza che ha più di 3000 anni di storia…

Nel 2014 un gruppo di ricercatori italiani ha condotto una ricerca molto affascinante confrontando tra loro due modalità diverse di “fare” meditazione: quella che conduce al Samadhi e quella che conduce a Sati. Detto con termini occidentali, quella di assorbimento totale (ipnosi) e quella di consapevolezza (meditazione mindfulness).

Nella puntata di oggi scoprirai perché si tratta di una distinzione importante che in un qualche modo chiude un cerchio qui su Psinel. Un tema che trattiamo da più di 10 anni e che mi ha condotto a vedere queste pratiche in un modo particolare…

Ascolta “360- Ipnosi e meditazione: una ricerca fa chiarezza su una differenza che ha più di 3000 anni…” su Spreaker.
Leggi di più
1 2 3 26

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK