Categoria:Gestione delle emozioni

6 semplici consigli per aumentare la PAZIENZA senza effetti collaterali…

La pazienza è davvero la virtù dei forti? Questa sembra una domanda retorica ma non la è, nella puntata 387 del podcast torniamo a parlare di pazienza e cerchiamo di farlo da diversi punti di vista, perché essere pazienti significa un sacco di cose.

Personalmente non mi considero una persona paziente, avendo a che fare con esperti di meditazione che passano mesi in ritiro, credo di non essere un buon esempio, ed è proprio per questo che ne sono diventato “esperto” e oggi condivido con te ciò che ho appreso.

Ascolta “387- 6 consigli che aumentano la PAZIENZA senza effetti collaterali!”
Leggi di più

Zitti e buoni: Come evitare di cadere nella trappola della “formazione” che ti sottomette!

Da anni la crescita personale e la formazione nelle aziende viene vista come una sorta di strumento di “controllo del personale”, un modo gentile per invogliare i dipendenti a dare il massimo con il sorriso. Allenare le persone a lavorare duramente e senza lamentarsi, insomma “Zitti e buoni”.

Ok mi rendo conto che il riferimento al titolo del brano dei Måneskin sia leggermente fuorviante anche se il tema è affine, l’ho fatto perché amo il rock e anche perché è un tema troppo importante, proprio per evitare di restare “zitti e buoni”.

Ascolta “384- Come evitare di stare “Zitti e Buoni”: dalla psicologia della formazione ai Måneskin!”
Leggi di più

Intelligenza Emotiva: una semplice tecnica che migliora la gestione delle emozioni… e non solo!

Ragazzi e ragazze non ci crederete ma mi siete mancati, per ben 3 settimane il sito è stato offline. Altro che “pausa” è stata una piccola tortura con la quale stiamo facendo ancora i conti. Per fortuna siete meravigliosi e avete continuato ad ascoltare il podcast e seguirmi sui social.

Lo so che questa introduzione non è molto “SEO friendly” ma è la prima cosa che mi è saltata in mente associando il tema di oggi alle vicissitudini degli ultimi giorni. La qualità della nostra vita è direttamente proporzionale alla nostra capacità di gestire le nostre emozioni.

Ecco perché oggi aumenteremo la nostra intelligenza emotiva con un semplice esercizio, buon ascolto:

Ascolta “373- Intelligenza emotiva: come espanderla con un esercizio semplice e potente…” su Spreaker.
Leggi di più

Sensazioni di PANCIA: quanto sono realmente affidabili?

La puntata di oggi è molto particolare, quante volte hai sentito dire: “io mi fido del mio istinto”? Oppure “quella situazione li mi puzza”? Sono tutte sensazioni date dal nostro intuito, quella sorta di ragionamento rapido che sembra partire “dalla nostra pancia”.

Secondo alcuni studi non dovremmo affidarci eccessivamente a questo tipo di sensazioni perché tendiamo a confonderle con “le informazioni”, alcuni lo hanno anche definito “realismo affettivo”… insomma oggi parliamo di un sacco di cose.

Seguimi fino alla fine perché la questione è complessa per tutti…

Ascolta “358- Sensazioni di PANCIA: quanto sono realmente affidabili?” su Spreaker.

Intelligenza emotiva

Da quando abbiamo iniziato a studiare approfonditamente la famosa intelligenza emotiva è passata molta acqua sotto i ponti.…

Leggi di più

Intelligenza emotiva: Perché la vergogna è una delle emozioni più importanti?

Nel nostro repertorio mentale esistono molte emozioni, alcune sono dette di base (come felicità, paura, tristezza, ecc.) ed altre secondarie. La differenza principale sta nel fatto che quelle primarie sono innate ed universali mentre quelle secondarie sono apprese.

Tuttavia quelle secondarie non sono “secondarie” in quanto importanza e tra queste ne esiste una che viene sottovalutata da sempre: la vergogna. Se ti dicessi di pensare al termine vergogna forse ti verrebbe in mente un bambino, qualcosa di infantile.

Oggi scopriremo che non è infantile e che conoscerla meglio può aiutarci ad aumentare la nostra intelligenza emotiva:

Ascolta “339- Intelligenza emotiva: perché la vergogna è una delle emozioni più importanti da conoscere?”
Leggi di più
1 2 3 19

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK