Categoria:Generale

Manipolazione Mentale ed il “Trip del controllo”

Ciao,

hai mai sentito dire “tu hai il trip del controllo”?È un’affermazione colorita che indica quel tipodi persona che tende a controllare troppo lapropria e l’altrui vita. In un post abbiamo bensviscerato il “problema del controllo” ma quivoglio parlarti di qualcosa che va oltre, non sitratta del controllo ma delle pratiche che moltepersone, nel campo della crescita personale,desiderano apprendere “per controllare”…

Se hai mai seguito un mio corso dal vivo sai chespesso dico “chi è appassionato di ipnosi e pnl  di solito ha il trip del controllo”. Con questo  non sto offendendo nessuno, perché io per primo mi sono appassionato a queste materie con l’ideadi poter avere “un effetto sulle persone”.…

Leggi di più

La crescita personale è facile o difficile?

Ciao,

migliorarsi è facile o è difficile? Se andiamo alleradici storiche di quello che oggi chiamiamocrescita personale, probabilmente risaliremmoalle religioni e agli antichi complessi filosofici.Il “miglioramento” un tempo non solo parevadifficile se non impossibile. Un po’ per motivilegati al ceto sociale ed un po’ anche per isistemi di miglioramento personale cheimplicavano enormi sacrifici…

…con lo svilupparsi delle società ed in particolaredella tecnica i “ceti si sono liberati” e tutti hannoiniziato a parlare di “autonomia e libertà” tuttivalori post rivoluzione francese. Ma chi megliodi tutti ha incarnato questa libertà è stata di certol’America, che liberandosi lentamente dai vecchidogmi religiosi e sociali ha iniziato una vera e propria rivoluzione del pensiero sin dai suoipiù teneri albori.…

Leggi di più

Meditazione: Presenza e meta-cognizione sono la stessa cosa?

Ciao,

l’altro giorno Daniele, un affezionato lettore mi haposto una domanda davvero interessante che riguardavala differenza fra lo stato di presenza e la meta-cognizione.Nel rispondergli mi è venuto in mente di chiarire meglioquesta differenza perché è in grado (secondo me) diaumentare ancor di più la nostra consapevolezza.Lascia che mi spieghi meglio: la meta-cognizionecioè il renderti conto dei tuoi pensieri avvienesolo se sei presente…

…non ci hai capito niente? Tranquillo:) allora con iltermine presenza mi riferisco alla capacità di restarenel presente, senza giudicarlo ed intenzionalmente. Si tratta di uno stato che conosci molto bene perchéhai dovuto attivarlo (questa volta senza la tua direttaintenzione) in diversi momenti critici.…

Leggi di più

Perché avere fiducia nel prossimo conviene?

Ciao,

in questi giorni ti ho parlato molto di intelligenzaemotiva e di quanto sia importante coltivarla.Ed una delle obiezioni più comuni è sempre: “scusaho capito che devo fidarmi più degli altri perchéoggi non siamo più così minacciati, però sonoconvinto che fidarsi è bene e non fidarsi è meglio“.In altre parole mentre la ricerca ci dice che pervivere bene sia necessario fidarsi del prossimola mentalità comune resta diffidente

…una diffidenza che a volte ci fa sembrare piùintelligenti di chi invece magari ingenuamente si fida maggiormente delle persone e delle coseche gli accadono.…

Leggi di più

Come aprirsi alla creatività…meditando

Ciao,

se mi segui da un po’ di tempo non ti sarà sfuggitoche negli ultimi anni ti parlo sempre più di quellache oggi chiamiamo mindfulness. Cioè di quellapratica che serve per allenare la mente a restarenel presente in modo intenzionale e senza giudizio.Se mi segui sai quanto fa bene praticarla, tuttaviada qualche tempo alcune persone mi dicono: “maGenna qualche anno fa ci parlavi dei vantaggi diavere una mente che vaga“…

…si effettivamente la mente vagante non ha solo svantaggi ma è la prerogativa delle menti creative.A quanto pare pochi secondi prima di avere delleidee creative la nostra mente si trova in vagheggionel senso che sta divagando piuttosto che essereconcentrata (onde gamma).…

Leggi di più
1 4 5 6 7 8 150

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK