Categoria:Generale

La “Sindrome di Fight Club”: perché siamo attratti dalle cose “negative”?

Hai mai visto il film “fight club” o letto il meraviglioso romanzo di Palahniuk? Se lo hai fatto non starai nella pelle e forse starai immaginando chissà quale problematica psicologica.

No, non si tratta di qualcosa che ha realmente a che fare con l’aspetto centrale del film che potrebbe essere assimilato ad una psicopatologia importante.

Ma è una tendenza umana che tutti possediamo in una qualche misura, oggi con l’emergenza “coronavirus” mi è sembrata una buona scusa per parlare di psicologia.

Ascolta “319- La sindrome di Fight Club: perché siamo così attratti dalle “cose negative”?” su Spreaker.

Una sindrome annunciata

E’ da diverso tempo che parlo di questa tendenza come della “sindrome di fight club”, ne parlo nelle mie dirette, nel mio studio e alcune volte ne abbiamo parlato anche qui sul blog.…

Leggi di più

Il vero potere della gentilezza: perché essere gentili può “migliorare il mondo”?

la generosità può davvero aiutarci a migliorare il mondo che ci circonda?

Essere è da sempre visto come una caratteristica femminile, qualcosa che ha a che fare con un animo dolce e candido, nella puntata di oggi cercherò di dimostrare perché dovremmo occuparci della gentilezza.

Ti mostrerò varie situazioni nelle quali la gente perde la propria gentilezza e cercherò di dimostrarti che provare a notare quel momento e comportarci di conseguenza è un super esercizio di crescita personale.

Ascolta “310- Perché “essere più gentili” può cambiare (salvare) il mondo?” su Spreaker.

Aggressività e sessualità

Secondo Arthur Schopenhauer prima e secondo Freud dopo, gli esseri umani sono dotati per natura di due pulsioni di base: l’aggressività e la sessualità.…

Leggi di più

La mente distratta: come funziona davvero la nostra attenzione?

Quanto sei facilmente distraibile? Hai “la mente distratta“?

Qualche episodio fa abbiamo visto una “scala” (che trovi qui) che ci consentiva di capire quanto fossimo “presenti” nella e “alla” nostra vita quotidiana.

Sembrano tante parole vuote ma in realtà la capacità di stare davvero attenti è l’ultima a comparire (arriva verso i 20 anni l’apice) e la prima ad andarsene con l’età.

Le neuroscienze che si occupano di questi meccanismi stanno scoprendo cose davvero affascinanti… vediamone alcune.

Ascolta “309- La mente distratta: come funziona davvero la nostra attenzione?” su Spreaker.

L’ultima ad arrivare e la prima ad andarsene

Ma pensa che “sfiga” la nostra meravigliosa corteccia pre-frontale, sede di tutti i meccanismi di “controllo cognitivo“, responsabile anche della nostra attenzione, è l’ultima a comparire e la prima ad andarsene.…

Leggi di più

Puoi davvero risolvere “problemi mentre dormi”? Si può influenzare l’apprendimento nel “sonno”?

Hai mai sentito dire “è meglio dormirci sopra”? E’ un modo di dire molto comune che nasconde una verità che conosciamo da tempo: la notte “porta consiglio”, perché mentre dormi il tuo cervello continua a lavorare.

Sappiamo dalla notte dei tempi quanto sia misterioso “il sonno” al punto tale che i sogni venivano interpretati già millenni prima che Freud ne facesse materia accademica.

Oggi vediamo uno studio pazzesco che potrebbe aprire la via ad un modo nuovo di vedere il sonno… buon ascolto

Ascolta “306- E’ davvero possibile sfruttare il sonno per “risolvere i problemi” e per apprendere?” su Spreaker.

Perché funziona?

Leggi di più

Il coraggio è innato o si apprende? Alcuni spunti per una “società più coraggiosa”!

Secondo Aristotele il coraggio è la virtù principale senza la quale nessun’altra virtù può sostenersi! Cosa ti viene in mente se ti dico “persona coraggiosa”?

Probabilmente ti è venuta fuori l’immagine di una persona forte, che si lancia sul pericolo e che mediamente NON ha paura! Questo è uno dei problemi principali del coraggio: la sua rappresentazione.

Nella puntata di oggi vediamo che cosa è il coraggio approfondendo temi del passato per proiettarci nel futuro:

Ascolta “305- Coraggiosi si nasce o si diventa? Perché tutti abbiamo bisogno di coraggio?” su Spreaker.

L’evitamento come meccanismo di difesa

Evitare le cose che ci producono dispiacere è un naturale meccanismo di difesa che ci protegge dall’andare in contro a situazioni potenzialmente letali per la nostra incolumità, guardi un crepaccio un amico ti dice: “ehi lo scaliamo a mani nude?”…

Leggi di più
1 2 3 151

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK