Archivio Autore: genna

I 4 circuiti cerebrali della meditazione… che puoi davvero allenare!

Dal lontano 2009, data in cui abbiamo iniziato a parlare di meditazione in modo “serio” qui su Psinel, la faccenda è esplosa e in alcuni casi è “sfuggita di mano”.

Ci sono persone che dichiarano che la meditazione fa “bene a tutto”, si è vero fa bene a moltissime cose. Ma pochi sanno che esistono 4 circuiti cerebrali scientificamente appurati su cui lavora la meditazione…

…o meglio su cui lavorano diversi tipi di pratica di meditazione, ed è il tema della puntata di oggi. Buon ascolto…

Ascolta “276- I 4 circuiti cerebrali che alleni durante la meditazione…” su Spreaker.

I circuiti cerebrali

Come ti ho detto in puntata non esiste alcuna strada nel cervello con su scritto “via dell’illuminazione” o “area del linguaggio”, ma esistono dei pattern che riusciamo a riconoscere.…

Leggi di più

I “buchi neri” nell’esperienza psicologica… conoscerli per crescere



Oggi parliamo di “buchi neri”… no tranquillo non mi riferisco ai buchi neri fotografati dagli astronomi qualche settimana fa, ma ad un fenomeno psicologico analogo.

Il fatto di avere una serie di “aggregati psichici”, insieme di pensieri, ricordi, emozioni e sentimenti, che attraggono i nostri pensieri nel quotidiano e nelle pratiche contemplative.

Ci tengo a dirti che li chiamo “buchi neri” da molto prima che li fotografassero, per cui non è un titolo “clickbait” …buon ascolto…

Ascolta “275- I "buchi neri" nell'esperienza psicologica… conoscerli per crescere…” su Spreaker.

La meditazione

Se hai partecipato al mio Master in meditazione (per gli amici MMA) sai che parlo di questa mia personale teoria in una settimana specifica del nostro training.…

Leggi di più

I 3 vantaggi psicologici del podcast… nell’era della voce…

Finalmente ci siamo, dopo anni di attesa sembra che il mondo del podcast stia finalmente esplodendo anche qui da noi in Italia, i motivi sono molti e alcuni di questi sono anche “psicologici”.

Nella puntata di oggi voglio parlarti di “podcasting” e dei vantaggi psicologici legati a questo mezzo di informazione ed educazione molto potente.

Partiremo da una mia strana ipotesi per arrivare ad alcune abilità psicologiche legate all’ascolto dei podcast… buon ascolto:

Ascolta “274- I 3 vantaggi psicologici del “podcasting”… perché stanno esplodendo?” su Spreaker.

L’era della “voce”

Ormai è tutto pronto, la maggior parte di noi possiede quegli strani “pippotti” che si mettono in casa a cui si impartiscono strani comandi come: “Alexa le notizie di oggi”, “Hei google” e ancora “Ehi Siri”.…

Leggi di più

Bisogni e desideri: la chiave per comprendere se stessi e gli altri

La dinamica tra bisogni e desideri non è una grossa novità nel campo della psicologia in generale e della motivazione in particolare.

Ma in questi anni ho notato che l’uso migliore di tale dinamica sia il suo utilizzo pratico che può portare ad un netto miglioramento, soprattutto se è legato a quello della “complessità“.

Miglioramento che parte da noi e include gli altri… il tutto da un video che avevo beccato qualche anno fa che indicava che “ognuno ha il proprio fardello”. Ora ascolta la puntata…

Ascolta “273- Relazioni e complessità: come ottenere "il meglio" da ogni interazione umana …” su Spreaker.
Leggi di più

L’età dell’oro… quanto sei influenzato dal “tempo mentale”?

L’età dell’oro è un’espressione che ho sentito dal prof. Alessandro Barbero, uno degli storici più famosi che abbiamo in Italia. Con tale termine s’intende la convinzione che le cose una volta “andavano meglio”.

Questa non è solo una frase da “vecchi” ma è una sorta di mitologia che accompagna la storia di quasi ogni popolo, la convinzione che un tempo le cose andassero meglio ha per me molto a che fare con la psicologia.

Oggi ti mostrerò perché è bene liberarsi da tale convinzione e come lavorare attraverso il nostro “tempo mentale”. Buon ascolto:

Ascolta “272- Il mito dell’età dell’oro… come gestire il tuo “tempo mentale”,,,” su Spreaker.

Leggi di più
1 2 3 4 356

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK