Seduzione: “come gestire lo stress nelle relazioni”

Dopo aver intervistato il mentalista numero uno in Italia Francesco Tesei, e Francesco di Fant l’esperto italiano di micro-espressioni, finalmente intervisto una persona che non è apparsa in tv e che, soprattutto non si chiama Francesco 😉

La ANL di questa settimana è dedicata alla “Seduzione” e alle relazioni di coppia.

Forse non hai la più pallida idea di chi sia, ma in Italia c’è un giovane ragazzo che sta facendo tremare il web del mondo della “seduzione” il suo nik name è “Reborn”cioè rinato. L’ho conosciuto, abbiamo chiacchierato più volte per scoprire che avevamo idee simili, è per questo che abbiamo deciso di fare una intervista davvero curiosa e innovativa. Nell’audio di oggi ascolterai un esercizio dedicato alla seduzione e alle relazioni “in generale”.

L’hai ascoltato? Se segui il mio blog di certo ti sarai già imbattuto in questi concetti, ma a differenza delle “tante chiacchiere” questa volta ti mostro come utilizzare questi concetti, sia per migliorare un rapporto di coppia preesistente e sia una modalità seduttiva. Chissà quante volte hai sentito dire che “l’unico modo per conquistare davvero una donna è lasciarla parlare”.

Ed è proprio così che funziona, se sei un uomo, mentre se sei una donna è più utile far si che l’uomo possa”risolvere i tuoi problemi”. Tutto, in qualche modo,nasce dalla chimica del nostro corpo. Ecco la struttura dell’esercizio:

1) Coppia: mettetevi in coppia decidendo un momento propizio della giornata. Munitevi di una sveglia che si possa puntare.

2) La donna: inizia per prima parlando per una durata di 10 minuti di seguito segnalati dall’orologio. Qui la donna deve sfogare tutte le sue angosce, su ogni cosa che le viene in mente…nel frattempo…

3) Ascolto: nel frattempo l’uomo DEVE restare in assoluto silenzio, cercando anche di controllare il proprio linguaggio non verbale. Evitando di fare quelle “solite”espressioni che interrompono la compagna*. Se si vuole è utile tenere un quaderno e prendere appunti,da utilizzare nella fase successiva.

4) Risolvere: adesso tocca a l’uomo parlare che può decidere sia di parlare dei propri problemi e sia di risolvere i problemi della coppia. Portando avanti le sue idee ed i suoi progetti per la famiglia.

5) Finale: se il discorso prende toni esagerati o con argomenti di lite nella coppia, ci si fa la tacita promessa di evitare di rispolverare i contenuti negativi emersi per almeno 48 ore. Dopo anni vedo la seduzione come uno studio applicativo della psicologia delle relazioni. Conoscerla può davvero aiutare a migliorare sia il tuo approccio con le altre persone che con il tuo partner.

A volte faccio una cosa terribile riguardo a queste cose, ne parlo con chi non le ignora – uno degli errori più gravi degli appassionati di sviluppo personale – di solito lo faccio con chi credo ne abbia bisogno 😉 e spesso mi capita di sentirmi dire “a me quelle cose lì mi sanno di manipolazione, ecc..”.

Personalmente non ci trovo nulla di male se un giovane o meno giovane che, per diversi motivi legati alla sua storia personale non è riuscito a sviluppare quelle competenze (che la maggior parte della gente “millanta di possedere”) per riuscire a trovare una persona e cerca un modo per impararle.

Aldilà della manipolazione che come credo tu sappia, è una questione irrisoria visto che è impossibile non manipolare nel contesto seduttivo (e non solo)… è questo quello che fa dello sviluppo personale una risorse eccezionale per l’evolvere dell’umanità, si forse sto vaneggiando?

Alcuni dicono, “ma sei pazzo c’è sempre stato chi è bravo a fare certe cose e chi no, facendo così rovini un equilibrio naturale; c’è chi è nato come bravo a comunicare e chi no.”. Insomma chi crede che siamo predestinati “ad essere quello che siamo”. E chi invece crede nella possibilità che le persone possano evolvere e svilupparsi nei campi a cui sono più interessati.

E se qualcuno vuole diventare un amante migliore perché nessuno glielo ha mai “spiegato” lo trovo un gesto evolutivo. Attualmente l’intervista con Marco non è più disponibile, iscriviti al suo sito e verrai contatto non appena sarà di nuovo disponibile.  

Concludendo: se hai un partner sperimenta l’ANL di questa settimana per almeno un mese, facendolo come minimo una volta alla settimana. E tieni un diario su cui, tu ed il tuo compagno valutate la qualità della vostra relazione su una scala da 1 a 10. Dopo alcune settimana potresti notare un piacevole beneficio nella qualità della vita di coppia.

Come hai già (forse) fatto per gli altri esercizi come quelli legati alla sessualità, ricorda che è sempre utile tenere un diario, una sorta di registro delle attività.“Un registro delle attività? So che a qualcuno potrebbe apparire come un’esagerazione ma, quando si vuole vivere completamente una relazione (per cui non sto parlando di storielle occasionali ecc.) è necessario impegnarsi attivamente affinché sia viva.

Lo stesso vale per ogni attività in cui decidi di migliorare, il semplice fatto di avere un quaderno dedicato al tuo sviluppo personale (e ovviamente di usarlo) può davvero fare la differenza (ricordi gli studi sul diario?). Fammi sapere cosa ne pensi, lascia un commento qui sotto e se ti è piaciuto l’articolo “clicca su “Mi piace” al termine dell’articolo.

A presto
Genna

 

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Come evitare la manipolazione nelle relazioni
Seduzione Scientifica: “8 Esercizi per accendere l’amore”
Psicologia del regalo di natale… o del Dono in generale…
Dimenticare la persona “amata”…
11 Commenti
  • Questo post racchiude tantissimi consigli utili. Spero tu possa trattare ancora in altri post degli aspetti da approfondire sulle dinamiche tra uomo e donna.

  • Ciao Mjriam
    concordo con la critica…ma devi farla a John Gray essendo lui il fautore delle tecnica. Anche se penso che superate quelle differenze, il suo principio base possa realmente essere utile.

    L'ascolto attivo è imprescindibile, stare li per 10 minuti non significa fare finta di niente, ascoltare attivamente è necessario.

    Grazie per il feedback
    Genna

  • Salve Gennaro, l'esercizio che avete proposto secondo me può essere anche utile,ma magari non in tutti i casi.Il fatto di far parlare per 10 mn una donna e il suo uomo non deve interromperla non credo che serva del tutto a evitare lo stress, anzi, una donna potrebbe avere dubbi riguardo il fatto se il suo lui la sta ascoltando davvero o se lui non interviene, è perchè non ha nulla da dire e non sta seguendo il filo del suo discorso.Ad esempio, quando io parlo al telefono, ma penso sia diverso dal raccontare al telefono o dal vivo, ma in ogni caso o al telefono o dal vivo, se io racconto una cosa al mio partner e questo sta muto per un bel pò di minuti, io inizio a pensare che non gli interessa il mio problema e che non sappia cosa dire a riguardo.

  • Ciao Christian,
    ho già detto che cosa ne penso ma mi ripeterò, la nostra intervista ha poco a che fare con i libri che trovate in cricolazione. Si tratta di uno svisceramento che condensa anni e anni di esperienza, per lo meno i miei quasi 15 anni di "bazzicamento" nel mondo dello sviluppo personale. Poi c'è la competenza di Reborn che, oltre ad essere un efficacissimo seduttore è anche un super esperto di sviluppo personale.

    Per cui, evitate di paragonare la nostra intervista ad un qualsiasi libro di seduzione. Con il contenuto dell'intervista ci puoi scrivere si e no una collana di libri ;-))

    Genna

  • Intervengo anche io per dare man forte a Kekkolino dato che il mio pensiero è affine al suo.
    Anche io trovo inconveniente acquistare una videointervista a 27€, quando in libreria è possibile trovare una grande quantità di libri settoriali a costi molto ridotti, non considerando che ormai grazie al web il 99% di ciò che sarà detto a proposito di seduzione è facilmente reperibile in maniera totalmente GRATUITA.
    Ed anche io penso che le vendite di tali costosi prodotti siano legati a problematiche e insicurezze personali, che portano a pensare che l'acquisto di un determinato materiale sia sufficente a cambiare, quando invece ciò di cui hanno bisogno è impegno e dedizione, che possono ottenere solo ed esclusivamente da loro!
    Se poi volgiono consigli e aiuti, il Web di oggi consente il tutto in modo Free!

  • Caro paolo, dai primi righi che hai scritto nel tuo commento il saputello sembri proprio tu invece. Io ho lamentato che spendere 27 euro per un video di cui non si ha nemmeno una misera anteprima non mi sembra intelligente. se rileggi i miei commenti puoi notare che al contrario di quanto hai detto preferisco spendere i miei soldi andando in libreria e comprando un libro, che posso sfogliare e valutare. dal tuo commento poi sembra che chi spende soldi si impegna automaticamente a migliorarsi e chi non li spende no. per il resto del tuo intervento non ho niente da ridire, tutto giusto. Vai tranquillo non mi serve del materiale del genere 😉
    Auguri a te

  • Caro Kekkolino,
    spero che tu non sia come certe persone che vogliono risultati senza impegnarsi, o come certi saputelli che vogliono sapere una pagina più del libro, ma poi quando sono in libreria non sono disposti a pagare 15 euro per comperarselo.

    La seduzione è una cosa concreta, si può imparare, si può diventare più seduttivo/a e quindi avere maggiori opzioni tra cui scegliere un/una partner.

    Ma per avere opzioni bisogna acquisire delle abilità.

    La PNL ha studiato le persone eccellenti in ogni campo, compreso quello della seduzione. Ci sono trainers che hanno fatto e continuano a fare esperienza sul campo e sulla base di questa esperienza insegnano il modo per conoscere più potenziali partner ed in modo più efficace.

    Questo significa che hai più scelta, maggiore probabilità di conoscere la persona giusta, e se quella è la persona giusta è più facile creare una relazione sana.
    Insomma , questo va a vantaggio anche della persona 'sedotta'.

    Guardati intorno e nota quante relazioni falliscono perchè la gente si sposa in maniera avventata la prima persona che le capita, perchè non sa come cercare opzioni, quindi pensa di non avere altre possibilità ed ha paura di rimanere sola? Sono fallimenti che spesso sconvolgono la vita di famiglie intere, spesso ci sono dei figli piccoli di mezzo. Con tutti i problemi sociali che questo comporta.

    Io personalmente non conosco Marco nè Gennaro (di Marco non so nulla, non so se sia un trainer valido, di Gennaro ho invece sentito parlare molto bene, mi sembra in gamba), ma ben venga chi insegna queste abilità avendole praticate sul campo e avendo verificato cosa funziona.

    Sono abilità che possono migliorare la vita relazionale delle persone.

    In internet ci sono tante risorse gratis, è vero, ce ne sono pure troppe. E' questo il paradosso del gratis, ce n'è talmente tanto sul web che uno non sa da dove iniziare e sopratutto che cosa potrebbe funzionare per lui.

    Ecco perchè avere un valido trainer può aiutarti a sbrogliare la matassa senza perdite di tempo.

    Quindi se senti il bisogno di migliorarti in questa area specifica ma non sei disposto a impegnarti e magari spendere qualche liretta per migliorarti, beh, allora – scusa tanto – ti devi accontentare di quello che trovi.

    Con i rischi che questo comporta.

    Auguri

  • Ciao Kekkolino, l'unica cosa che mi sento di dirti è invitarti a fare un giro sul mio blog: ho scritto quasi 400 articoli gratuiti e di contenuto in cui, tra le altre cose, continuo a dire che
    1. non sono un guru
    2. se vuoi migliorare ti devi fare il mazzo sia chiaro 🙂 .

    Ciao e grazie per il contributo.

  • Mi sono affezionato al tuo blog e al lavoro che svolgi qui su internet proprio perchè gratuitamente mi hai tolto molte curiosità e per questo ti sono riconoscente. Comprendo il valore di quello che fai e seguo sempre le tue audio-newsletters perchè interessanti. capisco anche che dietro ad un video di 6 ore ci sia il lavoro di giorni ma io non ci spenderei nemmeno un euro di quei 27. ci posso scommettere che quelle centinaia di persone che hanno comprato l'intervista non l hanno fatto certo perchè come te interessate alle varie applicazioni della psicologia, ma bensi perchè disperate dai continui fallimenti in ambito sessuale.
    sono un neofita, non conosco tutti i vari trainer e non so nemmeno quanto possa costare un loro video, ma da neofita ho voluto esprimere il mio giudizio. Gestivo un sito di filesharing e mi smazzavo per il piacere di farlo non per soldi, probabilmente sono cose diverse, ma io internet l ho sempre visto come una magnifica risorsa gratuita, L'unica vera risorsa di informazione.
    Detto questo colgo l'occasione per salutarti e per dirti di continuare così.

  • Ciao Kekkolino,
    allora ci sono alcune cosette che forse non ho spiegato bene:

    – questa è un'intervista composta da domande e risposte. Le prime 10 le ho fatte io a Reborn e le altre 70 i suoi lettori. E' un prodotto dedicato a chi è davvero appassionato e non ai neofiti che voglio imparare a fare "i seduttori". Nessuno ha detto che si diventa dei "casanova" 😉

    – bhe su chi lo comprerebbe direi che tante tante persone…per rispetto di Reborn non ti dico il numero esatto ma sappi che abbiamo superato il numero 100 un 3 giorni. E' questo non perchè siamo belli e bravi, o perchè abbiamo usato una magia. Ma perchè sia io che lui offriamo tanto contenuto gratuito sui siti (il materiale di PsiNel gratuito vale un patrimonio) e la gente ci apprezza. A tal punto da pagare una nostra intervista.

    Bene, sappi che i 27 euro sono l'1% del valore del prodotto. Parliamo di questioni che per essere sviscerate in quel modo meriterebbero altro che 27 euro 😉 Ricorda che dura ben 6 ore… e nessuno, ripeto nessuno oggi ti vende un audio-video di quella durata a 27 euro.

    – L'anteprima del prodotto è una questione che lascio al team di Marco. Di certo se vuoi comprare un video, da Bandler a un qualsiasi trainer anche molto meno conosciuto non trovi l'anteprima. Se non un pezzettino che ti mostra un frammento del video (cosa oggi in voga ma ti assicuro che quando ho iniziato in questo campo si sapeva a malapena che faccia avessero i trainer internazionali – tieni conto che per vedere un video di Bandler 9 anni fa spesi circa 300 dollari).

    Kekkolino, ti capisco alla grande, se non conosci ne me ne Marco capisco che tu non voglia spendere i tuoi soldi per ascoltare due sconosciuti che parlano.

    Ti ricordo che se vuoi, puoi sentire più di 100 audio gratuiti (che valgono l'uno 27 euro;)) nella sezione audio esercizi, senza bisogno di spendere una lira.

    Genna

  • Ciao Gennaro, anche io ho sempre diffidato da certe persone che nei loro siti propongono le miracolose guide per diventare dei casanova, ma soprattutto da chi cerca di ricavarne un profitto. Materiale del genere può pungolare, contraddire il pensiero di massa, ma la verità è che per migliorare bisogna smazzarci da soli, andando là fuori, dove capitano le vere occasioni. Chi comprerebbe a 27 euro un video senza nemmeno avere un preview? internet offre grandissime risorse, ma secondo me dovrebbero rimanere gratuite. è cosi che si aiuta la gente in internet e non mi piace chi invece vuole vendere a tutti i costi. è vero che i libri si comprano, ma quantomeno posso andare in libreria leggerlo e se mi interessa prenderlo. Vendere così a scatola chiusa qualcosa che a che fare con la seduzione e che potrebbe far gola a diverse persone non è corretto.
    saluti!

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK