Sviluppo Personale: “Condizionamento visivo…e piccoli cambiamenti fanno la differenza”

Ciao,

sai che cosa è il priming? ne abbiamo parlato molte volteperché credo fermamente che sia una delle metodologiasperimentali più affascinanti… tira in mezzo diversecose che sono care a chi studia la psicologia dellapersuasione. In pratica se un concetto o un’idea vienemostrata (attraverso i sensi, quello più studiato è lavista), sia in modo “subliminale” che “sovraliminale”,questa è in grado di influenzare le nostre idee ed inostri comportamenti.

Wiseman ha parlato in questo ambito di “piccoli segnaliche hanno grandi effetti”…ovviamente si rifaceva airisultati delle ricerche scientifiche. Ecco alcuni di questisorprendenti risultati del “condizionamento visivo” enon solo:

1) Immagini stereotipate: se chiediamo ad alcunisoggetti di descrivere un Hooligan o un professore difilosofia e, successivamente, sottoponiamo i soggettiad un test di “cultura generale”…quelli che avevanodescritto e pensato al professore avevano un risultatomigliore rispetto a quelli che avevano descritto il tifoso.Questo accade solo con le figure stereotipate ma nontroppo esagerate… cioè se pensi a Leonardo da Vincinon diventi più creativo… è come se il modello debbaessere “raggiungibile” per poterne trarre il maggiorbeneficio.

2) Immagini: Fai sedere alcuni soggetti davanti aduno schermo in cui c’è l’immagine dei dollari che cadonodall’alto (un classico screen saver per invasati dellaricchezza ;))… questi diventeranno più egoisti e menopropensi a donare delle piccole somme di denaro. Lostesso accade al contrario, metti sullo stesso schermodella gente bisognosa e vedrai i soggetti diventare piùgenerosi.

3) Creatività: anche la creatività viene condizionatadagli stereotipi e dalla “visione”. Jens Foster chiese adalcuni soggetti di descrivere un punk (scelto comesimbolo dell’anticonvenzionale) ed un ingegnere. Chiaveva descritto il punk risultava, a posteriori, essere piùcreativo nella scelta di soluzioni ad alcuni problemi.

Bene, come sottolinea Wiseman, basta un piccolo cambioper avere un grosso risultato. Fortunatamente le ricerchein questo ambito sono moltissime e una più affascinantedell’altra. Cercherò di raccoglierle e mostrartele per far siche anche tu possa, cambiando qualcosa di piccolo,ottenere un grande vantaggio 🙂

Fammi sapere cosa ne pensi e se ti piace il mio blog,iscriviti ai miei feed rss oppure seguimi dal tuoaccount di facebook.

A prestoGenna

Ps. l’immagine in alto è mia… l’ho scattata ad Alassiol’1/01/11 all’alba… e mi fa scattare tante belleassociazioni 😉

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Stili di insegnamento: disturbi di apprendimento e formazione
Derren Brown: “finalmente il suo libro in italiano…trucchi della mente”
Sviluppare il “linguaggio ipnotico” parte 2
Psicologia Sperimentale…possibile il collegamento con lo sviluppo personale???
2 Commenti

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK