Psicologia: “eri bravo in educazione fisica?”

Ciao,

quando andavi a scuola (sempre se non ci vai ancora;))eri più o meno bravo nell’attività fisica? una ricerca hadimostrato che, i bambini che erano più abili nelle attivitàfisiche fossero anche quelli meno stressati in età adulta.Pare che il controllo del corpo sia un ottimo “predittoredelle condizioni di salute mentale” anche dopo anni. Trale altre cose, i bambini più coordinati e abili negli sportsono anche quelli che godono di maggiore successosociale.

In una ricerca effettuata da Catherine Gale e colleghi haanalizzato 6000 bambini con età compresa fra i 10 e gli11 anni. Li hanno sottoposti a diversi test psico-fisici,come: camminare all’indietro, stare su di una gamba solae raccogliere piccoli oggetti sul pavimento stando inequilibrio… i bambini sono stati ri-analizzati dopo 20 anni(facendo un calcolo dovrebbero essere miei coetanei;))e, chi aveva ottenuto punteggi bassi era anche chi avevapiù problemi di salute legati allo stress.

Pare quindi che una predisposizione alla coordinazionee alla “destrezza fisica”, possa essere un buon predittore.E’ un pò come se, pensando che il cervello possa in unqualche modo “controllare il corpo”… possa anche…”controllare” (che brutto termine:)) lo stress e in generela salute delle persone. Se hai seguito gli articoli sullaembodied cognition sai che non è una ipotesi cosìassurda… ma anzi… una ennesima prova della unioneinscindibile fra mente e corpo.

Dato allarmante, sempre emerso dalla stessa ricerca,è che i bambini esaminati in studi precedenti (semprefatti con metodo longitudinale…cioè seguiti negli anni)dimostrano uno stress sempre crescente. Dal primo alsecondo campione (per cui a distanza di soli 12 anni, ilprimo era del 58 mentre il secondo del 70), lo stressmedio calcolato è raddoppiato. Questo non stupiscechi si occupa di salute mentale e vede quanto questomondo e questo stile di vita – moderno – non siaassolutamente disegnato per l’essere umano 😉

Applicazioni dello studio: la prima grande drittache da questo studio è il NON sottovalutare l’attivitàfisica nei bambini. Troppo spesso i genitori vedono laeducazione fisica come l’ultima materia di cui preoccuparsi,mentre questo studio dimostra che è estremamenteimportante. Questo non significa che devi costringeretuo figlio a fare attività strampalate che a lui nonpiacciono 😉 ma cercare qualcosa che possa piacerglie che gli permetta di migliorare la coordinazione.

Semplici esercizi, come questo 😉 , possono davverogettare le basi psico-fisiologiche per una futura e miglioregestione dello stress… la coordinazione pare, a prima vistaessere una “dote innata”… ma da batterista posso dirtiche non è assolutamente così. Di certo c’è chi nasce ecresce in ambienti più stimolanti ed è anche più portato,ma una sana coordinazione la si può ottenere facilmentecon l’esercizio. Ripeto, la cosa più importante è chequesto esercizio sia facile (o meglio fattibile) e soprattuttoche piaccia al bambino.

Fammi sapere cosa ne pensi e se ti piace il mio blog,iscriviti ai miei feed rss oppure seguimi dal tuoaccount di facebook.

A prestoGenna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
PNL: “Rappresentazioni + Fisiologia = Stato”
Astrologia e Psicologia: un oroscopo positivo? ;-)
Psicologia: “Derek Ogilvie afferma di avere un contatto telepatico con i bambini, sarà vero?”
Meditazione: la sincronizzazione del cervello ed il suo funzionamento
6 Commenti
  • non per fate la precisina ma ci sono degli errori di calligrafia gia nell inizio pagina

    • Ciao Giulia,
      è un post del 2011. Nell’Agosto del 2015 ho migrato il blog da una piattaforma ad un’altra, in questa migrazione molte parole si sono appiccicate fra di loro. Sto lentamente cercando di mettere tutto apposto, fai bene a farmi notare ciò che non funziona mi è utile.
      Comunque, non per fare il precisino, ma la calligrafia non si può vedere on-line, perché è il tratto che lasciamo sul foglio quando scriviamo 😉

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ahahaha…grande Zio
    sai che è sempre un piacere
    vedere i tuoi commenti :-)))
    grazie

  • Ah ah Gennaro adesso capisco da dove derivana tutti i miei problemi 😀
    Ero un DISASTRO in educazione fisica 😀
    Poi per fortuna crescendo sono migliorato un pochino 😀

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Thanks :))

  • Pretty nice post. I just stumbled upon your blog and wanted to say that I have really enjoyed browsing your blog posts. In any case I’ll be subscribing to your feed and I hope you write again soon!

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK