Psicologia e Biologia: “il Dna è influenzato dall’ambiente?”

Ciao,

sai chi è Bruce Lipton? è un biologo americano che negliultimi anni ha sconvolto il suo campo di studi affermando,in parole povere, che ciò che modifica il DNA non sarebbeun lungo processo evolutivo di generazione in generazionema un processo che mescola insieme esperienza epsicologia. In modo particolare lo scienziato afferma chele nostre convinzioni hanno un effetto non solo sui nostri comportamenti ma anche sul nostro DNA.

Se conosci gli studi di Ernest Rossi sai che questa non è un’idea nuova, tuttavia Lipton se ne è occupato in modo altamente scientifico, arrivando a vincere dei premi molto importanti. Detto in parole povere la cosa funziona così: tu sei fatto di proteine, le proteine sono composte da catene di amminoacidi.

Le sequenze con il quale sono composti questi amminoacidi sono dettate dal tuo DNA…e come si pensava fino a poco tempo fa, il tuo DNA è uno e resta così com’è. Tuttavia il DNA, che è una sorta di stampo su cui si appoggia l’RNAm (messaggero) è ricoperto da una “guaina proteica”…

…ed è questa “guaina” che determina quali “sequenze”riuscirà a copiare l’RNAm… per cui non conta molto quali sequenze sono registrate nel DNA…ma quali e quante vengono “lasciate copiare” dalla guaina che ricopre il DNA.Lo scienziato ha provato, sempre in parole povere, che la qualità delle proteine che si formano da questo processo(si chiama sintesi proteica) deriva non tanto dalle basi del DNA (le famose basi azotate che compongono i filamenti del DNA) ma da quali “basi” sono disponibili, dalla guaina. E’ un pò come se la guaina decidesse quali partisono copiabili e quali no…ed indovina cosa influenza laguaina? le emozioni e le nostre convinzioni…

Ma perchè ti ripeto tutta questa “pappardella”? perchéun recente studio ha provato che la qualità e la quantitàdi “coccole” ricevute durante l’infanzia hanno un effettodiretto sul DNA. Che la “quantità e la qualità” di amoredel genitore nei confronti della prole sia importante perla salute mentale è rinomato a livello clinico da secoli;)ma che questo avesse un effetto diretto sul DNA è unascoperta recente fatta da Tie-Yuan Zhang e collaboratoridella Università McGill.

Come hanno fatto i ricercatori? ma con i topi come fanno sempre 😉 hanno in pratica allevato due gruppi di topi uno completamente esente di “coccole” e l’altro con cure e coccole intense. Ed hanno analizzato, nel particolare il gene GAD1… un gene che è adibito alla sintesi del neurotrasmettitore GABA..che è in pratica coinvolto nella regolazione delle catecolamine che a loro volta regolano il tuo umore (serotonina, nora-adrenalina, adrenalina, dopamina).

Questa, come già le ricerche di Lipton, provano che l’ambiente e in modo particolare le interazioni buone con l’ambiente esterno provocano dei cambiamenti fisici… a livello molecolare … Non so perché ma questo mi fa venire in mente il titolo del libro “Usare ilcervello per cambiare” che nella sua sbagliata traduzione rende bene l’idea… di cambiare… ma in tutti i sensi 😉 (il vero titolo sarebbe stato “usa il tuo cervello…tanto per cambiare” era ironico..ma i traduttori non se ne sono accorti ;-)).

A presto
Genna

Libro di Bruce Lipton

Video di Bruce Lipton

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Psicologia dei gruppi: 10 studi interessanti sulla forza dei gruppi
Controllo Mentale: Psicologia e Cospirazionismo
Un test di Attenzione…che porta fortuna ;-)
Come sopravvivere al Natale
10 Commenti
  • Ciao Genna, non ho visto il video di Dispenza ma condivido la tua perplessità su citazioni vaghe e apprezzo il tuo modo di lavorare molto preciso serio e faticoso.
    Il libro EVOLVI IL TUO CERVELLO è una storia interessante di cambiamento e sviluppo personale e relativa "ricetta" ma che mi ricordi nessuna citazione di studi validi.
    Buon lavoro Vito

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Vito,
    ho il video di Dispenza e purtroppo devo dirti che non mi è piaciuto 😛
    non tanto per quello che dice o per i suoi collegamenti con la LOA…

    …ma perchè parla di un sacco di studi senza MAI cintarne le fonti. E' questo non mi è piaciuto per nulla…

    fammi sapere se nel libro, invece, mette i riferimenti.
    Grazie
    Genna

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Grazie Simo 🙂

    Marco grazie per la dritta, ci faccio un pensierino 😉

  • Per chi ama la sfida al cambiamento:
    Joe Dispenza " EVOLVI IL TUO CERVELLO",testimonianza diretta dell'autore e credibili argomentazioni scientifiche.
    Sharon Begley " LA TUA MENTE PU0' CAMBIARE",presentazione del Dalai Lama per questo libro di una giornalista scientifica che presenta interessanti ricerche su topolini ma anche su umani.
    Bravo Genna !
    Vito Cucco

  • salve e complimenti per i contenuti del blog da lei gestito, mi è piaciuta molto l'analisi della pellicola Paranormal Activity.
    Mi piacerebbe saperne di più, anche in relazione al marketing virale che sta lanciando il sequel Paranormal Activity 2 (del quale sto scrivendo), di cosa questi video virali possano scatenare nella psiche umana, dello sfruttamento di figure chiavi quali "il bambino in fasce", "il neonato", "il buio", "il cane che abbaia verso il nulla" etc.
    Nel caso in cui tornasse a scriverne, non esiterei a leggere e pubblicare i suoi interessanti interventi.
    Cordiali saluti e buona serata,
    Marco Michele
    CN

  • Wow, addirittura il DNA può essere influenzato dall'ambiente?
    Che dire, il corpo umano non finisce mai di stupire…forse è una frase di cui se ne abusa, ma comunque è sempre attuale. 🙂

    Ciao Gennaro, e mi verrebbe anche da farti i complimenti per il blog, ma ormai è implicito. 😉

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Nicola,

    è sempre bello leggere i tuoi commenti e anche i tuoi post 😉
    Grazie
    Genna

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Lisa,

    grazie a te… cerco sempre di inserire tutti i link a ritroso o ad altre fonti per far si che l'articolo possa essere il più chiaro possibile. Pochi se ne rendono conto, ma è un lavoraccio…che faccio, in realtà, più che volentieri.

    Grazie e buonissima
    giornata anche a te
    Genna

  • Ciao Genna. Ottimo scoop (e coup de foudre: ogni tuo 'post' è per me un 'colpo di fulmine' – e ne hai parecchi di colpi di testa…). Ora capiamo perchè ognuno di noi è sempre uguale o cambia sempre ("Tu non cambi mai…" "Io sono tutto d'un pezzo!" "Come sei lunatico…" "Ma come sei cambiato…"). D'altronde basti pensare a Caino e Abele: il primo è rimasto quello che era (un 'buono': non ha avuto il tempo di 'cambiare' – Caino l'ha fatto fuori). Il secondo: da 'buono' a 'cattivo'. Poi ha chiesto un mezzo perdono a Dio (meglio, un aiutino) e quel 'sigillo' in fronte (una specie di lasciapassare) ha impedito che gli altri lo facessero fuori (la legge del contrappasso). Di qui tutta una serie di esperienze che hanno forgiato il carattere (e il DNA) di Caino e dei suoi discendenti (diciamo, noi: ma siamo anche figli di Set, un altro 'buono'; e poi di chissà chi…).
    Alla prossima
    Nicola Perchiazzi

  • grazie Genna, è da tempo che seguo Lipton, meglio che cerco materiale su quanto lui sostiene in quanti lo trovo davvero importante, e il mio grazie non è solo per aver parlato di lui sul tuo blog (cioè un grazie sistemico;-D) è anche un grazie perchè i tuoi link mi portano a documenti nuovi.
    Buonissima giornata
    lisa

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK