Comunicazione efficace nello sport: “non tirare la palla troppo in alto ok?”

Ciao,

probabilmente sai che cosa succede se ti dico di non scorrere la pagina oltre? secondo le teorie sulla comunicazione se dico di “non fare qualcosa” tenderai a farla…per lo meno nella tua testa.

Questo fenomeno linguistico ha delle implicazioni anche a livello comportamentale se infatti chiedo ad un gruppo di calciatori di non tirare la palla verso destra avrò due tipi di effetti diversi:

In un caso ci sarà una super compensazione, dove i calciatori tireranno maggiormente e in modo “esagerato” verso sinistra mentre un altro gruppo di calciatori subirà l’effetto…ironico… del trovarsi a tirare verso destra nonostante le istruzioni.

Ti sembra assurdo? è quello che è stato riscontrato nello studio di Christopher Russell e colleghi i quali hanno chiesto ad un gruppo di studenti di svolgere un semplice compito:di seguire con il mouse una traiettoria che andasse da un punto “a” ad un punto “b”…

Ad un sotto gruppo è stato chiesto di non andare a sinistra o a destra… la maggior parte dei partecipanti hanno “compensato” andando maggiormente nella direzione opposta, “solo” un quarto di loro ha avuto l’effetto contrario…cioè tendevano a fare ciò che gli era stato chiesto di “non fare”.

Quindi abbiamo due tendenze generali: ad compensare e a fare l’opposto… ma che cosa succede se complichiamo il compito chiedendo ai soggetti di tenere a mente un numero di 7 cifre durante l’esecuzione? Incredibilmente i gruppi si rovesciano cioè chi “compensava” agisce al contrario mentre chi agiva al contrario compensa.

Quindi, si può affermare, che su quella piccola percentuale(su 40 sono stati 10 a fare “l’opposto”) il compito di memoria li facilitava. Mentre sugli altri partecipanti il compito li faceva sbagliare nella direzione “vietata”.

Questo ha delle implicazioni interessanti per chiunque si trovi a dover dare delle istruzioni, sia in campo sportivo ma anche in campo aziendale e formativo.

In pratica alle persone che tendono a “fare il contrario”, di solito non per il fenomeno polare (in pnl si dice che alcune persone tendono sempre a fare il contrario di ciò che gli si chiede e questi sono chiamati “polari”) ma perché l’istruzione evitante genera esagerata “ansia da prestazione”.

Un semplice compito distraente non fa altro che eliminare l’ansia partendo dall’eliminazione del “dialogo interno”(come sottolineano i ricercatori).

Concludendo: è sempre meglio dare istruzioni positive,ma spesso è impossibile evitare di parlare di ciò che “non deve essere fatto”.

In questi casi è utile individuare nel gruppo chi ha l’effetto “opposto”…che i ricercatori hanno definito “effetto ironico”… e stoppare il loro dialogo interiore con un piccolo compito aggiuntivo.

Se ricordi il cartone animato “tutti in campo con Lotti” il protagonista aveva una frase per tirare la pallina da golf…e senza quella frase tendeva a sbagliare. Credo sia un bello esempio di come usare questo studio nel mondo reale;)

Fammi sapere che cosa ne pensi lascia un commento

A presto
Genna”spa-ghe-tti” 😀

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Comunicare con gli occhi: come utilizzare lo sguardo per comunicare efficacemente
Comunicazione persuasiva: le televendite e la vendita…
“Perchè migliorare la tua Voce”
Neurolinguistica: Attento A Come Parli
4 Commenti
  • La parola di Lotti era..SPA-Ghet-TI!!
    🙂

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Si ragazzi avete proprio ragione…
    ora lo metto apposto
    Grazie mille 🙂

  • Genna forse c'è un errore in questa frase ".mentre un altro gruppo
    di calciatori subirà l'effetto…ironico… del trovarsi a tirare
    verso SINISTRA nonostante le istruzioni." forse è verso DESTRA non verso sinistra se ho capito il concetto logico 😀

    poi magari non c'ho capito un kaiser 😀

  • Ciao Genna,
    ottimo articolo, come sempre 😉

    Volevo solo segnalarti una piccola svista: probabilmente intendevi scrivere "subirà l'effetto…ironico… del trovarsi a tirare verso DESTRA nonostante le istruzioni" alla fine del primo paragrafo!

    Un saluto,
    Andrea P.

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK