Comunicazione non verbale: “il colore degli occhi e la fisiognomica”.

Ciao,

il colore degli occhi può influenzare come vieni percepito?secondo lo studio condotto da Karel Kleisner e colleghi della Charles University della Repubblica Ceca… si. Chi ha gli occhi marroni verrebbe percepito come più dominante. Ma non pare che questo sia strettamente legato al colore degli occhi in se… ma da altri connotati che caratterizzano l’aspetto fisiognomico di chi ha gli occhi marroni. Che è il colore dei miei occhi 😉

In una prima parte dello studio, alcuni soggetti venivanoinvitati a valutare le foto di alcune persone. Metà di questecon gli occhi marroni e l’altra metà con gli occhi azzurri. I”giudici” valutarono i soggetti con gli occhi marroni come persone più dominanti. A questo punto si potrebbe pensare che siano il colore degli occhi la variabile che decide la dominanza…eppure… In una seconda parte dello studio, le stesse foto presentate prima sono state ritoccate, mettendogli occhi marroni a chi li aveva azzurri e viceversa…

…le foto, così modificate, sono state fatte vedere ad unnuovo gruppo di giudici, i quali, dovevano valutare i trattilegati alla domninanza sociale (come prima). E, indovina?sono stati giudicati come più dominanti quegli individui a cui gli occhi sono stati “colorati di azzurro”. In praticagli stessi che avevano, naturalmente gli occhi marroni. Secondo i ricercatori chi ha gli occhi marroni ha anche diverse caratteristiche fisiognomiche che sono tipiche di un carattere dominante: naso più pronunciato,mento più ampio ecc…

I ricercatori sono ancora indubbio sui risultati di questi moderni studi sulla “fisiognomica“, perché, nonostante questa materia sia stata bistratta (giustamente perché troppe volte utilizzata per decretare differenze di ordine razziale) continua a dare degli studi interessanti e soprattutto significativi…cioè statisticamente molto attendibili. In pratica, seppur non è vero che avere i tratti del viso in un determinato modo (ad esempio le sopracciglia pronunciate) segnali un certo “modo di essere”… però sono in grado di dirci quali sono alcune predisposizioni a diventarlo.

E’ chiaro che nella lettura della comunicazione non verbale bisogna stare attenti ad evitare la nota letturanel pensiero piennellistica, però è indubbio che sapere di più su come, alcuni tratti di personalità si connettono a determinati connotati può essere di estrema utilità per poter comprendere più velocemente (restando sempre aperti) “chi abbiamo di fronte”…

Fammi sapere che cosa ne pensi, lasciami un commento qui sotto se ti piace il blog, iscriviti ai miei feed rss.

A presto
Genna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Comunicazione non verbale: la potenza del “tocco”
Chi è calvo viene percepito come più dominante
Comunicazione Non Verbale: Sei in grado di valutare la personalità dalla camminata?
Prevedere un crimine dal “non verbale” è possibile?
6 Commenti
  • Patrizia…
    forse mi sono spiegato male…certo che voglio risponderti 😉

  • Patrizia –
    Perchè? Non volevi rispondermi?
    Saluti.

  • Ciao Patrizia,

    come vedi ho sempre problemi con la moderazione dei commenti, infatti ho senza volerlo risposto anche a te 😉

    Si…forse è proprio meglio chiamarlo sguardo… in inglese c'è un termine bellissimo "gaze" (credo si scriva così… che rende al massimo questo concetto.

    Grazie
    Genna

  • Ciao Beannah,
    già…credo, come dicono gli autori stessi dello studio, che non dipenda dal colore degli occhi ma dai tratti fisiognomici che accompagnano (di solito) quel colore degli occhi.

    Poi, visto che sono un fan dell'ambiente, sono certo che le variabili ambientali giochino un ruolo fondamentale 😉

    Grazie
    Genna

  • Patrizia –
    Eccomi, tornata. Ciao.
    Penso che si tratti più di caratteristiche fisiognomiche che il colore degli occhi. Tra il marrone e l'azzurro ci sono molte varianti di colore quindi non mi sembra che il punto sia questo e non solo.
    Forse, almeno per noi italiani, trae un po' inganno il fatto che sono molte più le persone con occhi marrone. I capelli li cambi ma gli occhi no.
    Inoltre ci sono occhi azzuri o celeste che……all'anima del ghiaccio!!!!!!!
    Se gli occhi sono lo specchio dell'anima, penso che sia meglio sostituire alla parola occhi "sguardo".
    Grazie, salutoniiii.

  • He he he! Io ho gli occhi marroni, ed è vero che tendo a dominare! però mio marito che ha dei bellissimi occhi blu … e tende anche lui a dominare!
    E' molto interessante questo articolo! Adesso che ci penso, nella mia famiglia abbiamo tutti gli occhi marroni …
    Ciao Genna, riesci sempre a incuriosirmi! A presto!

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK