Psicologia: “emozioni e ambiente”

Ciao,

è un po’ di tempo che parliamo di emozioni, nel post di ieriabbiamo anche parlato di come gestirle… non solo quellenegative ma anche quelle positive. Esplorandole edamplificandole per ricordarle al meglio… è inutile che stiaa ripeterti quanto rivivere le emozioni positive facciabene al tuo cervello e al tuo corpo. Per questo ho sceltol’immagine che vedi su in alto…

…in quella immagine c’è riassunta tutta la gioia della miaestate passata, sono seduto con uno dei miei più cariamici, imbraccio la mia chitarra e rido… un riassuntoquasi perfetto di quello che amo nella vita. Le immaginihanno questo potere, di veicolare in un “colpo solo” unamarea di informazioni. Hanno il potere di riportarci perun istante a quel momento e farcelo rivivere…

Oggi “fare foto e farsi foto” è diventato talmente sempliceche lo diamo quasi per scontato. Infatti oggi puoi creareimmagini con qualsiasi cosa, dalla tua macchina fotograficaal tuo cellulare…e vedrai che tra poco anche la lavatriceti farà una foto mentre guardi l’oblò 😀 Eppure più questodiventa accessibile e meno ci rendiamo conto del lorogrande significato. Ok…mi fermo qui con la vena romanticae mi lancio subito nel concetto emotivo – emozionaleche voglio “passarti”…

Molte volte la gente mi chiede quali esercizi o tecniche”segrete” dovrebbe utilizzare per rivivere appieno certeemozioni. Questo perché le emozioni positive del passatoe i tuoi apprendimenti sono le risorse che ci portiamoappresso e che, consapevoli o meno, direzionano la nostravita. E’ per questo che il semplice “concetto” è quello diusare la tecnologia per vivere le tue emozioni…

…ad esempio puoi andare a pescare quelle foto che alsolo guardarle ti fanno sentire bene, puoi stamparle ometterle come tuoi salvaschermo… ma non solo la stessacosa puoi farla ascoltando una canzone che ti piace,decidendo di trascorrere la serata con un amico che nonvedi da tanto…

Ci sono “tanti modi” per stare bene gestendo al megliole proprie emozioni. I metodi migliori sono quelli in-out,cioè che vengono da dentro di te, come le tecniche diPNL o di qualsiasi altra disciplina…ma anche l’ambientefa la sua parte è questo ormai è chiarissimo. Per cui èbene che ci si organizzi al meglio per vivere appieno lecose che ci circondano…

Fammi sapere se ti piace, lascia un commento qui sottoti piace il mio blog, seguilo dai feed rss oppure dal tuoaccount di facebook.

a prestoGenna

Ps. il ragazzo accanto a me è il mio grande amico Domenico,puoi vedere parte del suo lavoro qui 😉

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
“il tessuto della realtà” di Richard Bandler
Manipolazione mentale: “I 7 trucchi dei Ristoranti a Menù Persuasivi”
Psicologia e psicoterapia, coaching e counseling – “come affrontare la consulenza del futuro?”
PNL e DHE: “Come diventare più intuitivo e centrato” ;-)
1 Commento

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK