“Il Sistema 4Mat”

Ciao,

hai ascoltato l’audio della scorsa settimana? oggi ti parlo di “comunicazione efficace” applicata all’insegnamento.

Molti, per diversi motivi di cui abbiamo discusso ormai”troppe volte”, tendono ad utilizzare un solo ed unico stile nella propria comunicazione. Questo limita molto l’apprendimento di chi ti ascolta, ovviamente non hai bisogno di essere un insegnante perché a tutti piace essere compresi no?

Buon ascolto:

 

Hai ascoltato l’audio? si tratta di uno degli esercizi che vengono anche consigliati nel libro di Tad James e di David Shephard: “comunicare in pubblico magicamente“sotto il nome di 4 Mat… che è stato creato dalla Bernice Macarthy.

In pratica la dottoressa ha creato 4 diverse categorie con cui, ha notato, le persone tendono ad apprendere. Le categorie sono talmente semplici che è proprio vero quello che diceva Occam 😉

 

Ecco i 4 stili di apprendimento:

 

1) Perchè: in questa categorie ci sono le persone che vogliono sapere le “ragioni” per cui le cose accadono.E’ di solito una domanda da “curiosoni” e chi conosce la PNL sa che a volte non è così precisa. A queste persone è bene dare delle motivazioni e ragioni…

2) Cosa: queste persone vogliono avere informazioni.Non si accontentano di sapere il perché delle cose…loro vogliono essere “subissate dalle informazioni”. Quando vanno ad un corso prendono appunti e vogliono avere le dispense.

3) Come: questi sono i pragmatici, quelli pratici che non amano le teorie, vogliono solo sapere “come si fanno le cose”. Amano i processi passo passo e prediligono le azioni sul pensiero e le teorie. Per queste persone sono ideali le esercitazioni e gli esercizi pratici…

4) E se: queste persone amano l’esplorazione soggettiva delle cose. Sono quelli a cui spieghi come fare le cose e loro provano un metodo alternativo cercando di migliorarlo in base alla propria soggettività. Vogliono sapere quale sarà il premio per il loro lavoro.

Come avrai notato non ti ho descritto l’esercizio perché è talmente semplice che non mi sembra il caso…in praticasi tratta di prendere una tua esperienza e di raccontarla cercando di soddisfare tutti e 4 gli stili di apprendimento.

Ci tengo a sottolineare che queste sono delle categorie,cioè delle generalizzazioni sul comportamento delle persone…. non è la realtà 😉

Per essere più chiaro su cosa voglio che tu faccia nell’esercizio ti riporto l’esempio che uso nell’audio: “questo esercizio ha lo scopo di farti diventare più flessibile.

E’ stato preso dalla Macarthy e si basa sugli stili di apprendimento.Puoi apprenderlo allenandoti ad esporre un concetto attraverso le 4 domande…e quando lo padroneggerai, potrai parlare ad un vasto pubblico in modo più efficace”. Facile no? 😉

Fammi sapere se te gusta l’esercizio, lascia un commento qui ti piace il mio blog, seguilo dai feed rss oppure dal tuo account di facebook.

a presto
Genna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
“Non è mai troppo tardi”
Sviluppo Personale On-line: Robero Re e Roy Martina
Imparare nel sonno
Apprendimento: Gli Esami non finiscono mai…o quasi :) 10 metodi di studio a confronto
9 Commenti
  • incredibile!!!
    è esattamente l'esercizio che ho dato da fare ad una delle bambine che seguo(ho unito il come ed il cosa, ho notato che i bambini fanno spesso confusione)
    io gliel'ho dato per portarla a meglio comprendere e in seguito esporre le lezioni.

    ovviamente ora mi rendo conto che anche io devo adottare questo stile di comunicazione (o meglio tutti gli stili) proprio per aiutare i miei bambini a cogliere i vari aspetti di un argomento.

  • ti ascolto sempre con vero piacere.

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Grazie Enza :-)))

  • Semplicemente geniale. Ciao Genna, sempre più forte!!!

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Daniela,

    ottima osservazione: effettivamente noi siamo tutto. Usiamo tutti gli stili è per questo che è utile "allenarsi" ad usarli tutti insieme 😉

  • buondi 🙂 io mi vedo in tutte e 4 le situazioni, cioe leggendo il post riflettendo un po' su come sono fatta, pensando alle varie esperienze ecc .. non uso mai lo stesso linguaggio se cosi posso dire 🙂
    Daniela

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Grazie ragazzi :-)))

  • L'ho trovato davvero molto ultile ed interessante, grazie

  • Ciao Genna,
    questo post è FICHISSIMO! 😉
    Buona giornata

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK