PNL: Articoli sulla Programmazione Neurolinguistica

Ciao,

come ho fatto con l’ipnosi, la comunicazione non verbale e con gli audio esercizi di Richard Bandler…ho deciso di farlo anche con la PNL o Programmazione Neurolinguistica che studio e pratico ormai da 11 anni…

Lo farò in ordine cronologico di pubblicazione, tieni a mente che nel tempo il mio modo di scrivere i post è migliorato e si è arricchito…ma nonostante la veste grafica, anche i primi articoli hanno contenuti davvero interessanti…buona in-formazione…

Vuoi apprendere come padroneggiare uno degli strumenti più efficaci della PNL? Clicca qui e ascolta cosa ho da dirti 🙂

Nb. La foto che vedi è una rarità si tratta di una delle poche immagini di Bandler e Grinder insieme alla Satir sul suo libro “cambiare le famiglie”…un vero spettacolo per gli appassionati.

Che cosa è la Programmazione Neurolinguistica? Il primo articolo del mio blog, che è stato anche pubblicato su numerosi siti molto autorevoli…è un post molto “serio”ma non serioso…su che cosa è la PNL… La storia e le basi teoriche per comprendere al meglio le sue eccezionali,scoperte ed utilizzi futuri…

I Sistemi Rappresentazionali Una delle migliori intuizioni della PNL nasce proprio dall’utilizzo cosciente dei propri sistemi rappresentazionali. Cioè di come utilizziamo i nostri sensi per riprodurre la realtà che ci circonda.

Il linguaggio della PNL..i suoi modelli linguistici Il milton model ed il metamodello i due modelli linguistici della PNL, spiegati “come si deve”! Se hai letto tanti libri di PNL e non ci hai capito una mazza…questo articolo è quello che fa per te.

Una palestra a casa tua In questo articolo ti mostro alcuni esercizi per allenare una delle abilità più importanti nel campo delle relazioni…la calibrazione, cioè la capacità di rispondere adeguatamente alle risposte che susciti nel tuo interlocutore…e tutto da casa tua.

Enciclopedia della PNLIl web è zeppo di “enciclopedie della PNL”…ma quella chesicuramente è la più aggiornata appartiene alla Universitàdella PNL di Robert Dilts… La continua ricerca in questocampo necessita di una “enciclopedia” seria ma nonseriosa 😉

I Segreti del Metamodello Il metamodello della PNL ha subito numerosi cambiamenti nell’arco dei 40 anni di studio. Michael Hall ha fatto un gran bel lavoro di riassemblamento, partendo dalle intuizioni di grandi clinici come S. Lankton… ecco come usare al meglio questo meraviglioso meta-strumento…

Il Tessuto della Realtà Richard Bandler, come ogni bravo maestro, ha imparato da uno dei suoi colleghi e allievi, Robert Dilts. Decretando di quale “materia è costituita la realtà soggettiva”. La PNL come studio della soggettività…una breve riflessione su questo argomento e gli stati modificati di coscienza…

Paul McKenna – Video Uno dei miei autori, e praticanti della PNL è sicuramente Paul McKenna…uno degli ipnotisti più abili del Regno Unito all’opera in un video molto divertente. Dal suo modo di agire si intravede l’atteggiamento selvaggio della PNL..

Derren Brown e la PNL Derren Brown, illusionista, mentalista e psicologo inglese dimostra dal vivo e in un modo straordinario, come usare il linguaggio ipnotico… In questo video è possibile vedere come Derren nasconde abilmente comandi…in una dimostrazione magistrale di ipnosi conversazionale.

Rovinare un’amicizia con il metamodello Il metamodello della PNL è un mezzo meraviglioso ma come tutte le cose potenti deve essere utilizzato in modo elegante ed intelligente. In questo articolo ti racconto alcuni trucchi per “evitare di fare danni”…

An-coraggo: un esercizio utile di PNL Le ancore sono una delle tecniche di PNL più efficaci, in questo articolo ti mostro come puoi utilizzarle quandoti trovi in mezzo a persone “male educate” per fare in modo di ottenere più “spazio personale” 😉

The Dark Side of NLP Il “lato oscuro della PNL”, è un modo divertente per sottolineare quanto, uno strumento potente possa essere usato non solo per fare del bene. Ecco alcuni consigli per gestire al meglio questo potentissimo strumento…

PNL e Sviluppo Personale Come ha fatto una tecnica nata da applicazioni cliniche ad entrare nel mondo dello sviluppo personale? oggi questo fenomeno è di moda…ma negli anni 70 è stata una vera e propria rivoluzione…

Gli “operatori modali” e i Trainer (s) italiani Nel meraviglioso testo Persuasion Engineering Bandler mostra come utilizzare gli operatori modali nel linguaggio di influenza. Video di un sociologo italiano molto bravo che illustra questo aspetto della comunicazione umana.

Primo congresso internazionale di PNL (NLP) Il 5 Luglio 2008 pare si sia tenuta la prima conferenza internazionale dedicata alla ricerca sulla sulla PNL o NLP con ben 70 relatori provenienti da tutto il mondo…

Come valutare un corso di PNL Ecco alcune cose che si dovrebbero valutare prima di iscriversi ad un corso di PNL. Soprattutto se quel corso è fatto da “sconosciuti”. Ormai l’Italia ha già le sue scuole più note…ma cosa succede quando scegliamo un professionista “poco conosciuto”?

PNL e Medicina La medicina si sta rendendo sempre più conto di come gli strumenti della PNL possano fare la differenza anche nel trattamento dei disagi biologici, cioè medici…Qui trovi la recensione di un ottimo libro sull’argomento.

PNL per la stitichezza Capita, a chi viaggia molto, di trovare qualche difficoltà nel adattarsi nei bagni estranei. Così ci sono persone che viaggiando per lavoro si ritrovano a non riuscire ad essere più regolari per 2 o 3 giorni alla settimana, con tutti i problemi che ne conseguono…con questo esercizio puoi apprendere come eliminare questo fastidioso problema.

Gli stili cognitivi in PNL Molti conoscono i canali rappresentazionali e quanto siano importanti nello studio della PNL. Ti è mai capitato di chiedere a qualcuno di modificare una immagine mentale e di non riuscirci? La spiegazione delle ultime ricerche ci indicano che esistono 2 stili visivi che la PNL non aveva identificato…ecco la mia ricerca…

Cura veloce delle fobie Una delle tecniche più divertenti e affascinanti della PNL è la cura veloce delle fobie. Ma da dove deriva questa pratica e soprattutto come ha fatto Bandler a capire che poteva essere una mossa molto efficace?

Potenziare l’effetto delle ancore L’ancoraggio è fra le tecniche più utilizzate, non solo in PNL ma anche in moltissime altre forme di terapia e di intervento. Con lo studio che potrai leggere qui, ci sono alcuni spunti sperimentali per aumentare di molto l’effetto dell’ancoraggio…

La storia della cura veloce delle fobie Bandler “non si è alzato una mattina ed ha deciso di”curare le fobie” inventandosi tutto. Quello che ha fatto è stato mettere insieme i diversi elementi che vedrai  leggendo questo articolo…

20 Audio Esercizi di PNL..dal genio di Bandler Ecco la “s-traduzione” dell’ultimo libro di Bandler “get the life you want”… Venti audio esercizi, tradotti e registrati ad hoc per essere applicati da subito nella tua vita 😉 Fra questi esercizi che Bandler ha mostrato…solo nei suoi corsi dal vivo…

Audio esercizio, ricalcare le modalità Una delle intuizioni più interessanti della PNL è quella del ricalco dei sistemi rappresentazionali (o modalità). In questo audio puoi ascoltare quello che, secondo me, è l’esercizio più efficace per costruire abilità di ricalco incredibili…e non solo 😉

Quale è l’ atteggiamento giusto? La PNL non è solo una semplice serie di tecniche e di metodologie ma è soprattutto un atteggiamento mentale. In questo articolo ti racconto una storia che è capitata a me e che illustra alla grande il concetto…

Audio di PNL: le posizioni percettive Le posizioni percettive sono una delle più interessanti metodologie utilizzate in PNL. Da sempre si conosce il loro meccanismo e alcune scuole di psicoterapia ne hanno fatto largo uso. In questo audio troverai un esercizio per apprendere come utilizzarle al meglio.

Ricalco e Mirroring, ecco come li usa Derren Il mirroring, cioè la tecnica di rispecchiare e ricalcare i comportamenti altrui ha diversi effetti. In questo post leggerai e vedrai l’uso spettacolare che ne fa Derren Brown…

Diventare un veggente…è possibile? Esistono alcuni esercizi di PNL che se ben fatti possono farti apparire come un vero veggente. E in realtà un po’ veggente lo diventi sul serio, nel senso che, le tue abilità di calibrazione diventano talmente fini da permetterti cose sorprendenti…

Una Audio guida agli esercizi di PNL (K) La PNL ha avuto diverse fasi, esiste ormai da quasi 40 anni e questo è più che comprendibile. In questo audio apprenderai come utilizzare una “delle ultime diavolerie”di Richard Bandler…lo swish cinestesico…

Come entrare nello stato “UpTime” (audio)In questo post potrai scoprire una modalità per usare la PNL per sviluppare capacità straordinarie. Come quella di “essere presenti” attraverso tutti i sensi…è quello che Robert Dils ha nominato “uptime”…

Tad James usa questo esercizio… Attraverso questo semplice esercizio potrai toccare con mano l’influenza che ha il corpo sulla mente…e viceversa nell’indissolubile legame corpo-mente.La formula è questa “fisiologia+rappresentazioni”= stato…

Rapport, scimmie e scienza Una ricerca svolta sui cebi ha dimostrato che il rapport scaturito dal mirroring è realmente efficace nel determinare un’affinità…con una animale 😉 Anche questa volta le intuizioni della PNL vengono confermate dalla ricerca.

La gioia in ogni Tua Cellula (AUDIO) Da quando la dott. Candace Pert ha scoperto che ogni cellula del corpo possiede i “recettori della gioia” si sono sperimentati diversi modi per utilizzarli…In questo audio vedrai come scatenare dentro di te una cascata di sostanze chimiche benefiche e guaritrici.

Il Modellamento Simbolico Una delle moderne applicazioni della PNL al linguaggio. Steve Andreas mette in risalto la potenza di questa”tecnologia”. Molto probabilmente sai che cosa è il modellamento, qui ne troverai uno davvero raro…

La dietrologia nella PNL La Programmazione Neurolinguistica oltre ad essere uno strumento di intervento eccezionale è soprattutto un business. E’ proprio per questo motivo che Bandler parla male degli psicologi.

I geni della terapia…qualcosa in comune? Il modellamento è il capo saldo di tutta la PNL è proprio ultimamente Bandler nel Il potere dell’inconscio e della PNL racconta quali sono le caratteristiche che hanno attirato la sua attenzione…

Raggiungi il cambiamento desiderato Ecco un bellissimo audio esercizio di PNL tratto, ancora una volta dal libro “Il potere dell’inconscio e della PNL”.Un modo “inconscio” di settare e raggiungere i tuoi obiettivi e i tuoi cambiamenti…

Tony Robbins il modellatore Da poco tempo Eric Robbie, uno dei più importanti sviluppatori della PNL ha dichiarato che Robbins ha praticamente copiato/modellato da altri evitandomolto attentamente di citarne le fonti. Sara vero?

The Mentalist puntata sulla PNL L’avevo annunciato 😉 in The Mentalist c’è una intera puntata dedicata alla PNL…purtroppo però ne parlano in modo scorretto e anche un po’ inquietante…

Canali rappresentazionali e ricerca Ti ricordi la ricerca sui due stili visivi diversi? in questo articolo continua la saga degli studi che possono, in qualche modo avvalorare o smontare la struttura teorica ed epistemologica della PNL.

Un gioco per apprendere la calibrazione La calibrazione è una delle abilità più importanti perchi ha intenzione di utilizzare la PNL nella propria professione. Soprattutto se ti occupi di una qualsiasi professione di aiuto…Il gioco è molto divertente ed è tratto dal libro Persuasion Engineering di Bandler e La Valle.

Il Collasso delle ancore energetico In questo audio esercizio di PNL puoi apprendere un esercizio che ho creato mixando insieme diversi approcci alla Programmazione Neurolinguistica nel vero stile della Psicologia Neurolinguistica ;-)Un esercizio facile e allo stesso tempo molto potente…

Buon 2010 da Richard Bandler Vol 1 Il geniale co-creatore della PNL risponde ad alcune domande per augurare a tutti uno splendido 2010.Qui potrai vedere il video e leggere la traduzione che ho fatto appositamente per te. Come possono le persone buttarsi alle spalle il 2009 e andare con forza verso il 2010?

Buon 2010 Richard Bandler Vol. 2 Il video registrato da Bandler per farti gli auguri sono stati tagliati e divisi in due parti (almeno così è stato per youtube). “Quale consiglio hai da dare a chi vuole vivere un anno con maggiore decisione?”…Bandler risponde con il suo stile unico a questa domanda…è stato tutto tradotto 😉

Un nuovo tipo di Swish Mescolando insieme la tecnica dello swish (che in realtà esisteva già anticamente) con la saggezza orientale ho registrato un audio esercizio diverso dal solito. Provalo e fammi sapere che cosa ne pensi….

Smascherare le menzogne ascoltandole Svelare le bugie è sempre stato descritta come un’abilità basata su molti aspetti. Uno studio molto carino del prof. Richard Wiseman mette documenta che il modo migliore per smascherarle è quello di ascoltarle,piuttosto che vederle…

Audio esercizio per calibrare La calibrazione è una delle abilità più importante cheun buon comunicatore deve possedere. In questo audio esercizio ti permetterà di scoprire come puoi svilppare e aumentare le tue abilità di “ascolto” e di “calibrazione”.Se segui gli aggiornamenti del mio blog sai quanto è importante “imparare ad ascoltare” 😉

Un pattern per superare le allergie Uno dei pattern più chiacchierato e più controverso della PNL è di certo quello per “superare le allergie”. Adesso è ufficiale che il primo a svilupparlo è stato R. Dilts, ma oggi ne esistono di differenti tipologie. In questo audio esercizio imparerai una versione avanzata di questa affascinante strategia di risoluzione delle allergie psicogene.

Linguaggio di influenza e i metaprogrammi Se conosci la PNL sai di cosa “stiamo parlando” ma se così non fosse, i metaprogrammi, sono delle scorciatoie mentali (o abitudini mentali) generali che tutti usiamo per motivarci, raggiungere i nostri obiettivi e prendere decisioni. Queste “scorciatoie” possono essere usate linguisticamente per influenzare e motivare le persone che ti circondano…

Coaching …usa i tuoi mentori interiori Una delle fortune migliori che abbiamo nell’arco della nostra vita è il fatto di incontrare persone speciali che ci ispirano, motivano e guidano nel nostro percorso.Purtroppo però a volte ci dimentichiamo di quanto siano stati importanti…attraverso questo audio esercizio, molto noto nel “life coaching” apprenderai come recuperare queste risorse…

Prendere decisioni con i metaprogrammi Ecco il secondo articolo dedicato ai metaprogrammi, inquesto post vedrai come alcune persone amino “farsi dire come devono prendere decisioni” mentre altre lo odino. Non solo, ho deciso di arricchire questo articolo con una delle ricerche scientifiche più interessanti e bizzarre nel campo della psicologia dello sviluppo personale.

Richard Bandler e l’ Ipnosi Conversazionale Bandler è di certo uno degli ipnotisti e innovatori più geniali del nostro secolo. La cosa più divertente è vedere come “lui usa l’ipnosi” e come “gli altri lo fanno”. Da un po’ di tempo a questa parte impazza la moda della famigerata”ipnosi conversazionale”… Bandler l’ha sempre utilizzata…scopri come 😉

La sinestesia: vedo, sento e ascolto Fino a pochi anni fa si credeva che la sinestesia, cioè una confusione fra sensi, appartenesse solo ad alcune tipologie di “disfunzioni”, di patologie. Oggi invece sappiamo che il nostro cervello “apprende attraverso le sinestesie”. I questo post troverai un articolo scientifico a riguardo….

Motivazione compulsiva (Nutella Pattern) Sono poche le collaborazioni con persone valide sul Web,ma fortunatamente qualcuno c’è ancora. Così ho dato il via libera a “Manolo” (collega e amico) di scrivere sul mio blog un pattern di PNL. E lui ha fatto davvero un bellavoro, trasformando il famoso “Godiva Choccolate” di Bandler…nel più utile e italiano “Nutella Pattern” 😉

I front office e la comunicazione…un mio Video In questo post vedrai lo stralcio di un mio corso di comunicazione efficace dal vivo. In cui mostro come sia possibile, attraverso l’apprendimento di alcuni rudi.-menti della PNL, migliorare la comunicazione e le relazioni fra chi lavora in un qualsiasi front office e gli utenti…

Lo Swish di Dilts e Epstein Lo swish, di cui abbiamo visto diverse forme, è uno degli esercizi più conosciuti e potenti della PNL. Ma questo è davvero innovativo…infatti non si tratta di manipolare solo le sottomodalità, ma di fare un esercizio più completo e…forse troppo complesso…nel vero stile di R. Dilts 😉

Sentirsi più amati con la PNL Leslie Cameron Bandler, la prima moglie di Richard Bandler il co-creatore della PNL è stata (ed è tutt’ora) una delle più prolifiche autrici e geniale consulente nel campo dell’utilizzo della PNL per le coppie. In questoaudio esercizio imparerai come apprezzarti di più…o inpoche parole “amarti maggiormente” osservandoti dalpunto di vista di “chi ti ama”…

Modeling, copiare è peggio o è meglio? Una ricerca affascinante analizza l’arte di copiare…chi non ha mai copiato a scuola “scagli la prima pietra”. In questo post analizziamo come sia necessaria per lo sviluppo che vi sia una certa percentuale di copioni 😉

Come apprendere dagli errori Tutti sbagliano nel bene o nel male…ma pochi riescono a fare tesoro degli insegnamenti che “la non riuscita di un progetto” o un “errore” possono dare. Infatti, se si apprende dai propri errori, si continuerà a migliorarsi… in questo post scoprirai come farlo con un audio-esercizio di Programmazione neurolinguistica….

Come prendere le decisioni importanti La psicologia che studia le decisioni “decision making” lo afferma ormai da anni: “le decisioni importanti non vengono prese ad un livello conscio ma inconscio”. Noi ci avvaliamo di “euristiche di pensiero” (scorciatoie mentali) per farlo. Attraverso questo esercizio progettato da Steve Andreas è possibile migliorare questo processo naturale.

PNL come scienza del cabiamento In ogni cambiamento dell’uomo sembra essere presente da sempre un elemento: il terthium terapeutico. Negli antichi rituali erano gli dei, nella confessione cristiana è la trinità e nella moderna psicoterapia è l’inconscio. La PNL ha, senza volerlo, esaminato da vicino questo complesso sistema di cambiamento personale.

La mappa è il territorio? Una famosissima frase rimbalza nella testa di migliaia di appassionati ed esperti di programmazione neuro-linguistica: “la mappa non è il territorio”. Affermazione del linguista Alfred Korzbinski che sta ad indicare che:le parole che usi per descrivere qualcosa non sono la cosa stessa… alcune riflessioni mi hanno portato a pensare che il territorio, così come vorremmo che sia, probabilmente non esiste.

Il potere delle sottomodalità auditive Conosci qualcuno a cui hai difficoltà a dire di no? pensiche sia uno svantaggio? si probabilmente in alcuni casi lo è…ma oggi, attraverso questo esercizio puoi usare questa esperienza per motivarti a fare le cose. Questo è un esercizio che potrebbe motivare chiunque, anche il più sfaticato basta solo applicarlo per bene…

Come imparare il linugaggio della PNL? Lo storytelling, cioè la capacità di raccontare storie è alla base della PNL. Infatti per farlo, devi essere perforza un “bravo comunicatore”…fortunatamente laPNL ha studiato un modo per, migliorare il tuo mododi comunicare ed accrescere la tua competenza e”coscienza”…linguistica…

Gabriel Guerrero e la trasformazione profonda Da qualche anno a questa parte c’è un giovane master trainer accanto a Richard Bandler. Di solito siamoabituati a vedere i cugini anglosassoni (come Owen)oppure sui compagnoni americani (come La Valle)…invece adesso è il turno di questo bravo trainermessicano, Gabriel Guerrero, che ha già pubblicatoben due libri in italiano…

Essere abilmente vaghi per comunicare Uno studio sperimentale di psicologia ha provato come l’utilizzo di “termini generici” aiuti la comprensione delle cose. In pratica, come spesso succede, la “scienza” ha nuovamente dato ragione ad una delle intuizioni migliori della programmazione neurolinguistica. (ps. è questa unione che io chiamo PsiNeL )

Emozioni che si muovono nello spazio Una interessante ricerca ha provato che le metafore che utilizziamo nel nostro parlare quotidiano corrispondono ad una valutazione oggettiva e psicologica :-O Erickson lo diceva spesso “l’inconscio è letterale” ma è stata la PNL ha costruirci la maggior parte dei suoi metodi d’intervento.

Design Human Engineering™ e PNL  Il DHE è una delle ultime trovate di quel genio di Bandler che ha spinto al massimo livello l’utilizzo di alcune metodologie della PNL. In questo esercizio puoi provareun esercizio un pò “bizzarro” che ti aiuterà ad esserepiù intuitivo…

Risorse dal passato Una delle metodiche più utilizzate nella programmazione neurolinguistica è fare affidamento alle risorse interiori.Un recente studio universitario ti mostra come la nostalgia possa essere definita come una emozione”positiva”…proprio in virtù del fatto di essere una”risorsa” del tuo passato.

Una PNL un pò newage Molte delle moderne tecnologie create dalla PNL si basano sul modellamento di pratiche newage… come il collegamento alle “energie sottili”, ai meridiani e quant’altro. Il loro uso “metaforico” può anche essere utilizzato in modo proficuo… come creare uno scudo energetico contro le sfighe.

Ricordi rappresentazionali Ti è mai capitato di guardare un film e di sentirti completamente al suo interno. Uno studio ha provato che alla visione di un film muto, dove si vedono degli “oggetti” (come strumenti musicali) che producono un suono attiva le cerebrali che creano il suono nella nostra testa.

Robert Dilts e il suo allineamento Dilts è di sicuro uno dei più grandi sviluppatori della PNL e negli anni ha creato alcuni dei suoi migliori modelli…dai livelli logici agli sleight of mouth..in questo audio ascolterai un modo per allinearti e usare al 100% uno dei suoi esercizi più potenti.

Il più potente modello linguistico Ogni volta che apriamo bocca noi presupponiamo, cioè diamo per scontato che molte delle cose che diciamo siano “vere”…o meglio che per tutti esistano. Nella PNL si parla di metamodello e di milton model…e in entrambi i modelli (ovvio;)) il modello più potente sono le presupposizioni.

Conoscere le tecniche di PNL Conosci qualche neofita che ha appena letto un librodi PNL? che cosa fa? si mette ad usare la PNL in modo indiscriminato con tutti, spesso rischiando di fare lafigura dello stupido  Oppure, ancora peggio pensa di poter “conquistare il mondo” grazie ad un pattern scritto ad hoc…

Implicazioni ipnotiche 2 L’arte più importante della PNL è la capacità di fare le “domande giuste”. Infatti attraverso le domande possiamo presupporre elementi che modifichino eportino il nostro interlocutore verso “di noi”. Se ioti dico “quanto ti piace il mio blog?” parto dal facile presupposto che ti piaccia…questo può essere ancora più articolato…ascolta l’esercizio di PNL…

Cambiare con la Neurolinguistica Esistono 3 livelli di cambiamento ed ognuno di essi si adatta o meno alle metodiche scoperte dalla PNL. In questo post apprenderai i tre diversi modelli e scoprirai come implementarli in caso sia tuo desiderio diventare, terapeuta, coach oppure counsellor che utilizza la neurolinguistica nei suoi interventi.

PNL e DHE per essere curiosi Bandler ha da sempre insistito sulle qualità dell’essere più curiosi e molto spesso installa nei suoi clienti e allievi questa straodrinaria risorsa. Con questo audio esercizio scoprirai come installarla traendo spunto da un esercizio di Gabriel Guerrero uno dei master trainer di Bandler.

PNL e il ricalco del respiro E’ possibile ricalcare il respiro di una persona mentregli stiamo parlando? La risposta è “si”…infatti possiamonon solo osservare quando fa le pause tra una frasee l’altra…cioè quando sta espirando…ma possiamoanche ricalcarlo mentre parliamo noi! scorpi come usare le tue parole per ricalcare e “ipnotizzare chiunque”.

DHE e i suoi pannelli di controllo Se conosci il DHE sai che si avvale di pannelli di controllo o meglio di “strumenti di precisione mentali”, come li ha definiti abilmente Guerrero. In questo post scoprirai ledifferenze e le somiglianze di questa disciplina con ilfamigerato “metodo silva” o “silva method”.

La tecnicha piennellistica La PNL è fondamentalmente “tecnica” perchè si avvaledi numerosi strumenti tratti dalla esperienza altrui eche vengono replicati da noi stessi. Per apprenderli ènecessario allenamento, proprio come quando si impara a suonare uno strumento. C’è chi ne diventaun virtuosista e chi ne resta un semplice amatore.

Linguaggio e sicurezza sulle navi e altro… Hai mai fatto un giro in traghetto, magari attraversandola nostra penisola per arrivare in Sardegna? io l’ho fattodiverse volte ed ho notato come, le compagnie italianeutilizzino un pessimo linguaggio. Pessimo perchè presuppone troppe preoccupazioni per i passeggeri…scopri come difenderti da queste “gufate ipnotiche”.

Sincronizzare gli emisferi La PNL è sempre stata attenta a questo aspetto delle neuroscienze creando e sperimentando diversi ed interessanti esercizi per “incrociare il corpo” e in questo modo sincronizzare i due emisferi. In questo post troverai un esercizio simpatico di batteria -i paraddidles – usati da Guerrero nel suo lavoro.

Le Ancore scorrevoli e le vacanze In questo audio-esercizio scoprirai come creare delle ancore scorrevoli potenti delle tue vacanze. Usare levacanze ti permette di ricordare meglio quelle cose che hai appreso, mentre eri tranquillo e rilassato,sia consciamente che inconsciamente.

Gli stati risorsa potenzianti Ogni volta che provi un’esperienza importante, comequella che abbiamo visto nel post qui sopra, non solo apprendi cose a livello cognitivo…ma soprattutto le apprendi in modo inconscio, cioè emotivo. Con questo esercizio saprai come potenziare qualsiasi stato risorsa del tuo passato rendendolo utile ed efficace.

Giochi di programmazione neurolinguistica Uno dei modi migliori per apprendere le cose è il gioco.Attraverso i giochi è possibile imparare divertendosi eorami tutti sanno che, quando ti diverti impari 10 voltedi più… I trainers che seguono il lavoro di Bandler sisono inventati un giochino che fanno tra loro e che usa la più importante distinzione linguistica…

Le sinestesie e i sistemi rappresentazionali Sempre più studi scientifici provano che le intuizioni della programmazione neurolinguistica sono corrette. In questostudio si vede come gli odori influenzino il tuo modo dipercepire il mondo. Puoi utilizzare le sinestesie permigliorare il tuo stato mentale…

Opzioni e scelte sulla linea del tempo Uno degli esercizi più interessanti della PNL è quello della Time-line creato da Tad James. In questo post ho creato un esercizio che mescola insieme differenti metodi di cambiamento per “generare nuovi comportamenti “usano la tua linea del tempo.

Bugie e convinzioni Nella “prima PNL”, i due co-creatori Bandler e Grinder avevano quell’ “atteggiamento giusto” per fare le cose.In questo esercizio puoi gustare una succulenta ricettacreata da loro per installare nuove convinzioni edepotenziare quelle che “non vuoi più avere”.

Nuova Rubrica di PNL (Sottomodalità Vol. I) Da tempo mi sono accorto che non tutte le persone che atterrano sul mio blog “sono delle esperte”. Anzi di solito sono neofiti alla ricerca di notizie…ed è per questo che ho deciso di iniziare una piccola rubrica con le basi della PNL.Conoscere le basi è fondamentale per qualsiasi tipo di disciplina…prova a pensare allo sport… i fondamentali sono “sempre” fondamentali 😉

Principi di PNL: le sottomodalità Vol. II In questo secondo articolo dedicato alle basi della PNL. Qui potrai leggere come utilizzarle per “spostare” le tue risorse da un contesto all’altro e non solo. Secondo i suoi creatori, attraverso queste strategie è possibile replicare direttamente l’eccellenza…ma questo è un altro discorso… Preparati a sperimentare una esperienza interessante…

Come entrare in sintonia La Pnl ha creato una delle metodiche più affascinanti e discusse per creare sintonia (che lei chiama rapport,termine preso dal lavoro clinico) il famoso ricalco-guida…cioè l’entrare nei panni del proprio interlocutore per poi guidarlo nei “nostri panni”…ma purtroppo ci sono delle grandi incomprensioni a riguardo. Attraverso questo audio esercizio scoprirai alcune cosette interessanti 😉

Concorso con la PNL e il grande fratello Ahimè i reality sono sempre di più, fortunatamente non li guardo, ma spesso mi sono detto: “caspita sarebbe davvero un’ottima opportunità per osservare le dinamiche psicologiche (nonostante l’artificialità). Allora ho preso alcuni parametri come, i metaprogrammi ed ho chiesto ai miei super ninja trainer lettori 😉 di fare un piccolo contest ed analizzare il grande fratello da un punto di vista “piennellistico”.

Le Basi della PNL Vol III – l’ Ancora Esistono poche scoperte che abbiano avuto l’eco del”condizionamento classico” ad opera di Ivan Pavlov. Le moderne forme di psicoterapia hanno attinto apiene mani da questi studi sviluppandoli e migliorandoliin modo sorprendente. Fra queste metodologie la piùnota è l’ancoraggio della PNL. Un concetto basato sul condizionamento ma che apre porte nuove ed inaspettate…

Ricalco dei sistemi rappresentazionaliInserisci link Osservando e modellando gli psicoterapeuti ed i bravi comunicatori, Bandler e Grinder si sono resi conto che tutti avevano una tendenza ad “utilizzare lo stesso linguaggio” dei loro interlocutori. Ma si sono spintioltre notanto che fossero i sistemi rappresentazionaliquelli più utilizzati. Purtroppo questo non ha delle basi “scientifiche” ma da poco tempo una ricerca psicolinguistica ha provato qualcosa del genere…

Movimenti oculari (ricerca e applicazione R&A) Una recente ricerca dimostra che i movimenti oculario saccadici sono correlati all’accesso della memoria a lungo e a breve termine. Questa scoperta potrebbeavvalorare alcune intuizioni avute durante lacreazione della prima PNL con gli “accessi oculari”ai sistemi rappresentazionali. Cosa interessante anche dal punto di vista delle ricerca della Shapirocon l’EMDR.

Comunicazione e congruenza (R&A) L’embodied cognition è una delle nascenti branche della psicologia sperimentale. In pratica affermache la cognizione è tutt’uno con il nostro corpo,come se fosse “incarnata”. In questo studio viene documentato come i bambini siano facilitati nel loro apprendimento dal loro comportamento non verbale. Ma viene sottolineato un aspettoche va contro la “congruenza della Pnl”.

Il terribile “confronto”…liberati Viviamo in una società dove la competizione è diventata un valore, te ne sei mai accorto??? Lepersone passano il tempo a confrontarsi con ilprossimo. Ma spesso confrontarsi sempre genera diversi problemi legati alla sfera relazione. In questo audio esercizio ti mostro come migliorare questo tuo aspetto.

Manipolare i ricordi con le parole (R&A) Una delle intuizioni migliori della PNL è stata quella di utilizzare diversi tempi verbali per sposare nel tempo le rappresentazioni, le emozioni e i comportamenti delle persone. Questa pratica è stata presa dal fenomenoipnotico della “distorsione temporale”, tuttavia la PNLne ha fatto un’arte utilizzandola in modo conversazionalee dando vita a numerosi studi sui pattern linguistici.In questo articolo troverai uno studio sperimentaleche, sembra confermare l’efficacia dell’uso dei verbi.

Sviluppare l’assertività L’assertività, cioè la capacità di far rispettare i propri bisogni rispettando quelli degli altri, è una delle abilità oggi più richieste. Questa diventa di anno in anno piùimportante, generazione dopo generazione che crescein un mondo con “modelli poveri”. Ovviamente stogeneralizzando ma è importante sempre di più neltempo. La Pnl ha parlato poco di questo argomento,nonostante questo ritengo che il suo modo di vedere il modeling possa essere molto utile.

I modelli linguistici di Pulp Fiction Una delle specialità assolute di Tarantino è quella di organizzare sempre dei dialoghi a volte banali e a volte imprevedibili ma ogni volta studiati per lasciare un segno nello spettatore. In questo spezzone di Pulp Fiction potrai vedere un illuminante esempio di linguaggio ipnotico piennellistico, in cui Wallas usa il ricalco nel futuro ed altre tecniche…

Addizioni di Stati – errori – (R&A) Se ogni giorno ti lodassi per il tuo operato di certo questo migliorerebbe il tuo impegno, ma se lo facessi sempre dopo un pò non sortirebbe più il suo effetto rinforzante. Quella di “aggiungere” stati positivi nellepersone rievocando risorse è una delle specialità dellaPnl, soprattutto nella prima “pnl”. Nonostante si possa di certo condizionare attraverso rinforzi positivi se si vuole ottenere un vero cambiamento è necessario utilizzare la risorsa giusta, piuttosto che tante che lo sembrano. Ecco come scegliere la risorsa “giusta”.

Equilibri instabili nelle relazioni di coppia Il M.R.I. di Palo Alto ha costruito (IMHO) la teoria più affascinante e pratica che esista per descrivere e dare indicazioni operative su come “riequilibrare le forze all’interno di una relazione di coppia e non”. Studiando questi paradigmi Steve Andreas ci mostra come avere cambiamenti di equilibrio attraverso la sua specialità, la programmazione neuro linguistica.

Il Nuovo Codice di John Grinder Vol. 1 Ti è mai capitato di apprendere qualcosa in modo inconscio? in realtà ci capita tutti i giorni, in ogni istante della tua vita ricevi ed invii migliaia d’informazioni ad un livello inconsapevole. E’ questa parte che Grinder,co-creatore della PNL ha cercato di sottolineare nella creazione del “New Code” e in questo primo e bell’articolo “Francesco Fiore” ci mostra che cosa è da vicino e quali differenze esistono con la PNL.

Il Nuovo Codice – J. Grinder Vol. 2 Dalla magistrale descrizione di Franesco il new code spicca la modalità di apprendimento del modello che appare esperienziale. Cioè basata su giochi di ruolo che permettono l’acquisizione di “stati di coscienza” aperti(privi di un significato specifico) che permettano di effettuare i cambiamenti voluti. Ma i risultati non vengono selezionati in modo conscio ma scelti direttamente dal nostro inconscio… emergendo come funzioni nuove durante l’esperienza.

Six Step Refreming (audio) E’ una delle tecniche più affascinanti della PNL che, cade a “fagiuolo” proprio dopo i post su Grinder. Infatti questa modalità si affida molto alla capacità del soggetto (e del piennellista) di saper entrare indeterminati stati di coscienza. Una delle modalità più datate ma anche più efficace per generareInserisci linknuove opzioni e ristrutturare il modo di percepire il mondo “negoziando con se stessi”.

Il Nuovo Codice – Vol. III Questo è il terzo ed ultimo volume dedicato al New Code di John Grinder. In questo articolo Fiorello continua distinguendo il nuovo codice da quello vecchio per un “training attentivo”. In cui si allena a sviluppare un certo tipologia di “attenzione” che ti permette di fare cambiamenti superiori rispetto a quelli ottenuti (a loro dire) dalla PNL “classica”.Ponendo particolare attenzione su quello che è”contenuto” e ciò che è “processo”…

Impara a visualizzare facilmente In questo articolo utilizzo una ricerca di psicologia sperimentale per aiutare anche i praticanti di PNL.Infatti uno dei problemi più grandi quando ci si avvicina a questo mondo è quello di visualizzare. Questo termine improprio, perchè sarebbe meglio parlare di “immaginare” è sulla bocca di ogni praticante di PNL. Attraverso gli studi su come il corpo e la mente siano indissolubili si è trovato un modo semplice per migliorare questa abilità.

Esercizio: gli occhiali della mente Hai mai sentito dire “oggi vedo tutto rosa?”..questaappare come una affermazione qualunque, ma se sei un praticante di PNL sai che le metafore che utilizziamo per descrivere la realtà…modellano la nostra realtà.Ti piacerebbe indossare degli occhiai in grado di farti cambiare “punto di vista”, un modo di vedere e riutilizzare le tue risorse interiori.

Il Viaggio dell’Eroe  La PNL si serve da sempre delle metafore per mostrarecome funziona (secondo lei;)) il comportamento umano.Come saprai, ogni “teoria della mente” è in fondo una metafora…ma da qualche tempo sappiamo che queste”storie” rispecchiano la realtà in modo considerevole.Soprattutto quando queste storie sono comuni nellediverse culture. Jung ed altri studiosi si sono occupati di questo aspetto dal punto di vista psicologico, ma èstato uno scrittore e antropologo a parlare di questa metafora che Robert Dilts e Steve Gilligan stannoriportando in auge…

L’ancoraggio funziona davvero Le ancore sono uno degli strumenti più efficaci chela PNL ha modellato ai suoi albori. Spesso leggendo libri su questo argomento sembra d’intuire che queste ancore siano, se usate correttamente, dei condizionamenti infallibili. In questo articolo che si basa su di un articolo scientifico (in stile Psinel)pare intravedere la fallacia di queste affermazioni.Usare l’ancoraggio non è inutile ma può di certo essere migliorato da una sua maggiore conoscenza.

Creare davvero rapport (Owen Fitzpatrik) Fitzpatrik è stato  il più giovano Master Trainer nominato da Bandler. Un giovano irlandese che oggi è riconosciuto da tutti come uno dei maggiori esperti di PNL, oltre ad essere psicologo e psicoterapeuta. Owen, in questo video girato in Italia, ci parla di come entrare realmente in rapport con le persone.E parlandone, ci mostra quanto i tecnicismi come il ricalco-guida non siano indispensabili per entrae in sintonia con le persone.

Sviluppare il carisma secondo Fitzpatrik Il primo libro edito in Italia di Owen Fitzpatrik è”PNL per il carisma” nel quale il giovane trainer ci mostra come ha modellato “il carisma” e quali sono gli ingredienti per svilupparlo. In questo audio ti mostro come puoi farlo anche tu attraverso un esercizio che ti spinge ad utilizzare le tue emozioni e i tuoi valori per accrescere la tua influenza sulle altre persone.

La logica segreta del Metamodello Il metamodello è il modello linguistico che hanno ipotizzato Bandler e Grinder basandosi sul lavoro di Noam Chomsky. Essi lo hanno utilizzato per dare un senso a quello che facevano i primi due terapeuti che hanno modellato, Virginia Satir eFritz Perls. Molti però lo vedono come uno dei tanti “schemi linguistici”, senza notarne la sua origine indagatoria e logica. Scopri come utilizzarlo davvero.

Lo sguardo e la creazione del rapport Una recente ricerca ha dimostrato che basta un solo sguardo per attivare i meccanismi dell’empatia. I ricercatori lo hanno fatto studiando i processi imitativie notando che, supponendoli ad una risonanza magnetica accedevano alle strutture deputate all’empatia. I soggetti guardavano delle fotografie e le aree si attivavano solo quando la persona che era raffigurata, “guardava in camera”.

Carisma scientifico La PNL è stata la prima disciplina ad occuparsi in modo sistematico del “carisma” e di isolarne gli elementi che lo potevano caratterizzare. Nel suo stile pragmatico ha anche trovato vie differenti per aumentarlo, i suoi studi vanno da Dilts ad Fitzpatrick…e tanti altri. Ma la domanda che ci si pone alla base è “è davvero possibile impararlo oppure è qualcosa di innato?”. La risposta ci arriva da questo studio in cui si sono confrontate persone che si sottoponevano a questo genere di corsi…

**********************************************

 

Lascia un commento se hai qualche domanda e se ti è piaciuta questa carrellata, clicca su mi piace ed aiutami a sostenere psinel.

A presto
Genna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Non verbale: Occhi specchio dell’anima…
PNL: “errore – lo stato risorsa come addizione aritmetica”
“Forse non tutti sanno che”…il Modeling o modellamento
PNL: Robert Dilts e il “Segreto del Carisma”…
6 Commenti
  • Ciao Genna,seguo il tuo blog da qualche settimana è sono veramente colpito perchè è uno dei pochi su internet così pieno di informazioni.
    Veniamo subito al dunque sono un ragazzo di 17 anni quindi studio e non posso andare a fare corsi di PNL ecc… anche se mi piacerebbe.
    Quindi sarò un autodidatta ti chiedo quali libri e diciamo corsi audio-visivi posso comprarmi cosi da imparare La PNL,CNV,CV e come posso fare pratica.
    Grazie ancora per il tuo impegno.

  • Ciao Andrea,
    tranquillo i post sono "senza tempo" soprattutto le "rubriche" 😉

    Allora mi fai un sacco di domande e in cui vedo un pò di confusione… che potrebbe proprio essere chiarita leggendo approfonditamente i post che vedi in questa pagina.

    La pnl è lo studio di come già si comunica in modo efficace… per cui non dovresti usarla sempre perchè dovresti già essere in grado di comunicare in modo efficace quando ti senti bene 😉

    Proprio ieri sera una mia amica mi ha fatto una domanda simile "Genna ma con tutto quello che conosci non ti senti più pesante nei confronti degli altri"… la risposta è "si all'inizio ti senti così, proprio come se dovessi fare una maratona. Di certo tu sai già correre ma se vuoi durare per 40km ti conviene iniziare a sviluppare una certa tecnica. Questa all'inizio striderà con le tue conoscenze naturali ma nel tempo diverrà una tua seconda natura".

    Questo non significa che tu debba usarla sempre… allenati a casa, fai corsi, invita i tuoi amici a fare gli esercizi e soprattutto leggi il mio blog :))))

    1) la concordanza dei sistemi rappresentazionali deve essere usata con "grano salis". Cioè non è VERO al 100%. se una persona non vuole entrare in rapprot con te non lo farà indipendentemente da tutte le tecniche che metti in atto.
    E' ovvio che se ti sto descrivendo quanto mi piace un dolce parlandoti del suo sapore. Ed io ti commento che è ha davvero un aspetto gradevole ed un colore affascinante… siamo su due piani diversi della comunicazione.

    Se invece uno ti dice, come per intercalare "vedi Andrea"…. non è detto che il tuo rispondere "vedi Genna" crei rapport.

    2) A questa domanda ti rispondo "leggi il post come entrare davvero in rapport".

    Il ricalco è una conseguenza di una buona relazione è non la causa. Però vista la circolarità delle relazioni può essere utilizzato per "rimettersi in carreggiata". Ma non bisogna abusarne altrimenti passi tutto il tempo dentro te stesso a chiederti "ma sono in rapport con questo gruppo?" e la cosa ti fa perdere rapport.

    Fregatene di dover entrare in rapport con tutti. Cerca di stare bene, di comunicare in modo congruente, migliora te stesso prendendo decisioni migliori e aumentando la tua assertività… e il gruppo ti seguirà 😉

    Genna

  • Ciao Genna,
    lo so sto commentando in ritardissimo questo post ma sono giusto ora arrivato a sfogliare gli articoli di questa categoria…
    Vorrei iniziare con un preambolo, ovvero che l'uso della PNL puo' essere migliorato se pratichiamo questa disciplina ovunque e in qualunque momento (non necessariamente al lavoro)…
    Tu cosa ne pensi?
    Ecco le mie domande sui sistemi rappresentazionali:
    1. ti risulta che se ricalchiamo le modalita' della voce di un interlocutore prevalentemente V potremmo stargli antipatici?
    Ti faccio questa domanda perche' una volta cercai di ricalcare una mia amica prevalentemente V (che cmq conoscevo da tempo e con cui provo un grande legame), le ricalcai le modalita' V ma solo a livello vocale, essendo io non vedente e non potendo capire chiaramente i movimenti corporei, a meno di non toccarla costantemente quasi dandole l'impressione di volerci provare 😉
    Insomma cercai di alzare un pizzico di piu' la mia voce cercando di sincronizzarla con la sua, ma ho riscontrato che questo tipo di ricalco le dava fastidio… credi sia un fatto comune della categoria prevalentemente V? Comunque per quanto riguarda la parte verbale nessun problema…
    2. Nel momento in cui ci troviamo in gruppo, quanto e come funziona il ricalco guida?
    Ti chiedo questo perche' ho sempre letto e ascoltato dei ricalchi guida fatti a tu per tu, mai in gruppo… E spesso fortunatamente ci troviamo a relazionarci in gruppo di tre o più persone…
    Quello che vorrei sapere e': quando raggiungo il rapport con un membro del gruppo, se un altro partecipante s'introduce nella conversazione o magari inizia a parlare mentre sono in rapport, mica il rapport s'interrompe nel momento che cerco di crearne uno anche con <l'altro interlocutore?
    Se si' come rimediare e ripristinare il rapport realizzato in precedenza?
    Grazie,
    Andrea

  • Ciao Gennaro, ho visto il tuo sito e mi complimento! Sicuramente da ora sarò spesso connesso a tuoi articoli … Prima di frequentare dei corsi o contattare dei professionisti, vorrei iniziare autonomamente un percorso di conoscenza con la pnl e ho visto (anche dal tuo sito) che ci sono tanti argomenti. Ti chiedo un consiglio: 1 c'è un ordine logico x iniziare a conoscere la pnl? Cioè: x imparare bene e capire è opportuno iniziare (x esempio) coi sistemi rappresentazione piuttosto che le ancore.. Oppure un argomento ne vale un altro? 2 che libri consigli che facciamo imparare gli argomenti (sempre collegati alla prima domanda). Grazie ancora. Carmine.

  • Ciao Paola,
    per prima cosa, come probabilmente saprai, evita il "non" e prediligi il "evita".

    Poi, attraverso le ancore e le metafore potresti creare uno stato sgradevole al sapone. Oppure qualcosa di gradevole se "non lo si mangia"…

    Lo so che sembra banale ma dovrebbe funzionare… i metodi che useri io non posso postarteli o mi chiama subito il telefono azzurro (ovviamente scherzo" ;-))

    Genna

  • Ciao Genna, da un paio di giorni sto leggendo tutti questi articoli che sono per me interessantissimi e utili. Ora, in qusto momento lavoro come educatrice in un asilo nido, le mie conoscenze di PNL sono parziali e voglio chiederti un consiglio. Dici che la PNL non seve a nulla senza obiettivo: mi sono posta il mio primo obiettivo:) Voglio trasmettere un concetto molto semplice ai bimbi: il sapone non si mangia. Ne fanno scorpacciate ogni volta che li accompagno a lavarsi le mani e più dico loro di non farlo, che fa venire mal di pancia… che è un detergente eccetera eccetera e più loro ridono e se lo mangiano! 🙂 mi aiuti a identificare l'azione adeguata per trasmettere efficacemente il mio messaggio? Ti sono grata per l'interesse e l'aiuto e per questi post.
    Paola

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK