Come imparare le lingue inconsciamente

Ciao,

pensi che sia possibile imparare una lingua inconsciamente? Circa 10 anni fa il mio amico Manuel mi ha regalato i primi video e audio corsi di Richard Bandler…ma c’era un piccolo dettaglio: avevo un livello di comprensione della lingua (l’ Inglese) bassissimo…

Ho iniziato a guardarli e ri-guardarli… per ore ed ore…cosa che faccio spesso anche adesso 😛 e all’improvviso, dopo qualche anno di pratica mi sono accorto di capire tutto :-O

Oggi quando qualcuno mi dice: “ma io non so l’Inglese” io gli rispondo “allora imparalo frequentandolo”, cioè iniziando ad ascoltare, vedere e leggere, quotidianamente un pò di Inglese!

…Pensi che questo sia possibile?

recentemente una interessante ricerca della Victoria University di Wellington, in Nuova Zelanda ha provato che:

la semplice esposizione ad una lingua straniera ne aumenta significativamente l’apprendimento…anche se il livello di partenza è zero :-O

Oltretutto pare che l’esposizione possa essere “ignara”,(questo mi ricorda qualcosa;-) ) cioè inconscia… in altre parole se vuoi apprendere una lingua straniera ti basta frequentarla…ascoltandola magari nei “tempi vuoti”…

Per me la cosa più importante è stata la passione che mi ha permesso (e mi permette) di ascoltare ore ed ore di cose che, semplicemente, m’interessano molto.

Concludendo: se riesci a trovare la tua passione in un’altra lingua ed inizi a “frequentarla” è indubbio, apprenderai molto più facilmente la lingua. E’ chiaro che il modo migliore per farlo è andare direttamente “sul posto”!

Anche a te è capitato? che cosa ne pensi? lasciami un commento qui sotto…e se non lo hai ancora fatto iscriviti ai miei feed

A presto
Genna

 

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Fluidità cognitiva: Déjà Vu, inconscio e formazione…
Psicologia: “il transfer delle abilità – lo sport sviluppa competenze da usare nella vita di tutti i giorni?”
Psicologia: Auto-apprendimento diretto ed esperienze autoteliche
Mind Mapping Online…”strumenti per crescere”…
12 Commenti
  • Non ci credevo neppure io quando un anno fa un mio amico mi disse che imparare così una lingua fosse possibile. Poi quest’anno, mi sono resa conto che il mio livello di slagnolo era aumentato di molto senza che me ne accorgessi. L’avevo studiato per circa tre anni alla medie, ma pensare di intrattenere una conversazione con un madrelingua allora mi sembrava impensabile al tempo. Non avevo fatto altro che studiare la grammatica, ma non ero molto abile nel parlare. Poi mi sono appassionata alla musica latinoamericana. L’ha ascoltavo sempre finendo per impararne i testi a memoria. Senza accorgermene avevo rielaborato le strutture che sentivo, e casualmente, trovandomi a chiacchierare con nuovi amici peruviani mi sono accorta di non solo comprendere tutto, ma di sapere rispondere con una buona pronuncia ed un buon livello grammaticale. L’ho testato ed ho scoperto che si tratta di un livello B2, quando alle medie avevo più o meno un A1!

  • In realtà non è così… L’esperimento di cui parli ha dimostrato che riusciamo a comprendere la fonetica e altre cose ma non è che se ascolti o guardi video per molto tempo diventi un fenomeno in inglese…

    • Ciao Giovanni,
      si forse era un po’ spinta come affermazione nel 2009. Però la comprensione fonetica è una parte della comprensione della lingua e se questa la si può apprendere guardando video non vedo perché no!

      In realtà io ho imparato così…forse è per questo che il mio inglese fa schifo 😉

  • Ciao, esistono molti corsi utili per imparare le lingue. Oggi grazie al web trovi davvero di tutto.

    A dispetto di quanto dicono molti, personalmente non credo che l'ipnosi possa insegnarti una lingua. Al massimo può motivarti a studiarla 😉

    Questo è il mio parere maturato in anni di pratica clinica mediante l'ipnosi…ma ovviamente è solo la mia esperienza. Prova, cerca, vedrai che qualcuno che usa l'ipnosi (mi sembra ci sia Paret che lo fa) lo trovi.

    Ma poi non dire che non ti avevo avvisato 😉
    Genna

  • Ciao, rispolvero il post per fare una domanda:
    Sono utili i corsi d'Inglese mediante ipnosi? Sai indirizzarmi?
    Grazie.

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Ester e Triveas

    Si anche a me è capita di seguire corsi in inglese e di “ricordarmi” … di aver seguito in italiano.:-)

    Grazie ragazzi
    Genna

  • Anche io, tra musica e videogiochi (quando non erano ancora tutti tradotti in italiano), ero costretto a tenere sempre il dizionario accanto a me.
    Il risultato è che a scuola andavo benissimo in inglese, e tutt’oggi, guardando video inglese capisco quasi tutto all’istante.
    Anche un mesetto fa feci uno stage con un insegnante americano e con mia sorpresa capivo molto bene tutto quello che diceva, tantochè quando mi ripassavo i suoi insegnamente a mente, mi scordavo che quelle informazioni me le aveva date in inglese.
    E stare 8 ore con una persona che parla solo inglese è si impara davvero molto, mi immagino cosa voglia dire stare una settimana in Inghilterra o negli Usa!

  • Grazie per la dritta!

  • Grazie per la dritta!

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Andrea

    Indovina da dove ti scrivo? Dal treno…esattamente sono a Brescia e come sai sto andando a Milano…

    Si…molto probabilmente la tua è emozione…infatti esistono momenti in cui l’emozione è più bassa e scommetto che li parli benissimo.:-)

    Ci vediamo domenica sera.:-)
    Genna

  • Ogni giorno leggo i tuoi articoli e tutte le volte mi pare siano scritti apposta per me. Grazie! 😀

    Sai che son stato a Londra per 3/4 giorni ogni mese da gennaio ad oggi.
    E sin dalla prima volta ho notato in me questo “strano” effetto: se qualcuno parlava alla mia ragazza o ai miei amici io riuscivo a capire gran parte delle frasi, mentre invece se qualche “inglish” si rivolgeva a me, andavo in standby.
    Sarà forse “ansia da prestazione”? 😉
    E comunque, dopo queste piccole esposizioni, ora mi accorgo di capire meglio anche i testi delle canzoni inglesi che sento alla radio!
    Ciao

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK