PNL: Tad James Certificazioni in PNL on-line ? :-O

Ciao

ricordi i post sulle certificazioni in PNL? qualche giornofa mi è arrivata una mail da Tad James…il creatore dellaTime-line Therapy… e in generale di tutto quello che ruotaintorno alla “linea del tempo”…

Ho la fortuna di possedere diversi libri e audio corsi di TadJames (che ti consiglio vivamente) e posso tranquillamenteaffermare che sia uno dei più validi Trainer di PNL eipnoterapeuti esistenti oggi…

Da lui ho appreso tante cose, come l’ esercizio dell’hakalaue molti pattern ipnotici originali ed efficaci. Nella email chemi hanno inviato (il suo team) c’era scritto esattamentequesto:

“La prima certificazione di PNL on-line” :-O si haicapito perfettamente…una certificazione ufficiale, fatta dauno dei trainer più famosi al mondo è completamente on-line!

Leggendo questo sono trasalito ed ho pensato: “caspita mal’ Accademia dei Miglioramenti fa la stessa identica cosa, solo che è italiana” 😉 E’ questo mi ha riempito di orgoglio…anche perchè è raro che gli italiani siano i primiin “queste cose”…

Qui sopra vedi l’attestato “Cultore della materia in NuovaPsicologia Applicata” che è la certificazione ufficiale di chisegue tutti i corsi della Accademia dei Miglioramenti.

Come ti raccontavo negli scorsi articoli dedicati alle, ormaiabbondanti e famose “certificazioni”…nessuna di queste èoggi realmente valida (escludendo quelle obbligatorieper fare una determinata professione e riconosciute dalministero)…

Oggi le certificazioni hanno la validità di chi le eroga…mispiego meglio: la qualità della formazione (extra scolastica)che ricevi non dipende dalla autorizzazione di chi ti formama dalla reale professionalità di chi lo sta facendo…

L’esempio è semplice: “impareresti a sciare da una personache non lo ha mai fatto?” o ancora “impareresti a guidarela macchina da chi non lo ha mai fatto ma conosce moltobene le sue parti meccaniche?”…

In Accademia ci sono 3 professionisti con un curriculumdi grande valore… e la cosa più importante è che tutti e 3nella vita svolgono l’attività di: psicologi, formatori ecoach…

Ti dico questo perché oggi sempre più persone fanno uncorsetto di 20 gg e poi pensano di essere dei professionistio di sapere già tutto… e magari si pretendono di darti una”certificazione” …. se bazzichi nell’ambiente hai giàcapito tutto ;-))

Concludendo: sempre più professionisti si stannorendendo conto che le certificazioni on-line sono “il futuro”…a patto che siano erogate da enti e/o formatori con unareale esperienza sul campo… E’ chiaro che la formazione dalvivo non ha eguali ma il supporto elettronico è oggi difondamentale importanza 😉

E tu che cosa ne pensi? lasciami un commento qui sotto ese non lo hai ancora fatto iscriviti ai miei feed

A prestoGenna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
6 Consigli per mantenere il cervello “in forma”…
Psicologia del Benessere: l’importanza dell’ umorismo…Jacopo Fo per l’ Accademia …
Smascherare le Bugie: Analisi della credibilità per professionisti
Gennaro Romagnoli…perchè il Rilassamento?
8 Commenti
  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    ciao Giovanna…

    la tua testimonianza…come quella di Marco…non possono che farmi un immenso piacere.:-)

    I complimenti vanno a voi che avete creduto nel “valore aggiunto” della formazione on line..

    Grazie
    Genna

  • Ho letto il commenti e vorrei dire la mia: io ho frequentato alcuni corsi dal vivo che definivo “buoni” perchè il trainer spiegava bene e si potevano fare degli esercizi.

    Poi mi sono iscritta all’Accademia dei Miglioramenti e pensavo che sarebbe stato un apprendimento diverso ma in sostanza di qualità “inferiore”.

    Invece mi devo ricredere perchè alla fine, onestamente parlando, nei corsi dal vivo poche persone fanno realmente domande, poichè non si ha voglia di interrompere e perchè se tutti le facessero la cosa diventerebbe eterna…

    quindi secondo me avere una lezione registrata o una dal vivo non cambia poi moltissimo. A dirla tutta una registrata la puoi riascoltare più volte una dal vivo no.
    Io credo che chi dice che i corsi dal vivo sono nettamente superiori parli dell’esperienza nel suo complesso… la pausa con gli amici corsisti, l’emozione magari del viaggio, insomma cose belle ma che non riguardano direttamente quello che impari.

    Io mi ascolto le lezioni di Sebastiano e Gennaro in macchina, in bici o quando voglio e mi sembra di essere in aula con loro, alle volte avevo delle domande da porre… sono andata nel forum e mi hanno risposto; insomma la ritengo una esperienza piena e soddisfacente.

    Parliamo poi degli esercizi: ma sapete in quanti corsi c’è gente che non ha voglia di fare gli esercizi anche se ha pagato migliaia di euro è ha il guru della situazione davanti?? Io sono una che fa gli esercizi che mi consigliano e li faccio anche da sola o coinvolgo le mie amiche… penso che se uno vuole li fa benissimo o meglio da solo che non in aula.

    Comunque ha ragione Gennaro nel dire che studiare psicologia è diverso da studiare karate o fare alpinismo… li devi essere sul posto… ma per le materie “mentali” secondo me il training online è addirittura meglio.

    Non parlo naturalmente solo di Accademia ma in generale dei corsi online ben fatti . Io ne ho seguiti anche di Roberto Re e di altri e ho sempre imparato molto!

    é solo la mia opinione ma penso che sia un mezzo che avrà grande diffusione.

    Giovanna
    di AdM

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Piersilvio,

    grande anche io ero un’appassionato di Thai (non professionista amatore;-)) e ho seguito molti stage con Rinaldo Rinaldi …ecc..

    Non posso che essere d’accordo la Thai o qualsiasi altro sport complesso non si può apprendere guardando un video,ascoltando un file o leggendo un libro…tuttavia…

    se sei già esperto, vedere maestri, ascoltarli e leggerli può accrescere le tue competenze…

    Nel caso dello sviluppo personale la cosa è leggermente diversa:

    1) Chi frequenta un corso dal vivo (a meno che non duri molto) spesso porta a casa pochissimo…

    2) Qui non si tratta di apprendere complesse attività motorie…ma attivtà mentali che si prestano meglio a questo tipo di apprendimento…

    C’è un comune denominatore in entrambe le cose: l’esercizio… se un video di combattimento ti mostra esattamente quello che devi fare…e tu lo fai…sicuramente cresci…

    …ma detto fra noi…per apprendere la Thay devi prendere e dare botte ad una persona vera, che si muove e che se non stai attento ti “fa male” ;-))

    Insomma il discorso è lungo…e sono in parte d’accordo con quello che hai scritto… Comunque sia la cosa più importante è l’applicazione…e chiaramente nessun training “mediato” potrà mai batterne uno dal vivo…e ancora di più se questo dal vivo viene fatto one-to-one 🙂

    Genna

  • Di psicologia non capisco una mazza,
    ma nella Muay Thai sono un atleta professionista.

    Lo dico perchè Ovviamente anche nel nostro mondo i corsi online fioriscono come le margheritine.
    E alcuni di essi sono tenuti dai migliori atleti al mondo.
    Però… Si… c’è un però:
    Non ho ancora conosciuto nessuno che frequentando uno di questi corsi sia riuscito a sviluppare delle abilità equivalenti anche solo
    a chi frequenta il dojo per un paio di lezioni.

    Anzi nella maggior parte dei casi hanno tempi di apprendimento più lenti di chi viene ed è completamente a digiuno.

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Marco,

    hai perfettamente ragione…ho riletto il post e in alcuni passaggi sembra che sott’intenda…

    ..in realtà il messaggio che volevo far passare è: “diffida di chi non ha una reale esperienza”…

    Grazie per la
    segnalazione
    Genna

  • Ciao Genna,
    concordo con quello che scrivi e non con ciò che sott’intendi: dal mio punto di vista una laurea non rende automaticamente una persona un professionista. Anche se non era solo questo il messaggio che volevi far passare, comunque hai presupposto anche questo (e visto che siamo responsabili della nostra comunicazione… ;-).
    Non è una certificazione, ne una laurea, ne un esame a renderci professionisti, ma esperienza e risultati.

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Marco…

    Che bello leggerti anche qui sul mio blog… come potrei non essere assolutamente d’accordo con te…:-).

    L’accademia è davvero un progetto meraviglioso in cui noi tutti diamo la nostra esperienza accumulata in anni di studio e applicazione sul campo…

    Si…tu hai avuto l’intuito giusto e sei stato fra i primi mitici iscritti…e ti assicuro che fra qualche tempo sarai “invidiato e ammirato” per questo.:-)

    La formazione on line…è una realtà sempre più presente…e tu sei stato fra i primi a sceglierla…che dire…complimenti.:-)

    Genna

  • Ciao Gennaro
    non ho resistito a commentare il tuo post perchè come sai io sono iscritto alla vostra meravigliosa Accademia e sono felicissimo di averlo fatto proprio tra i primi in Italia nel luglio 2008!
    Ora sono a pochi mesi dalla fine e a prescindere dal certificato voglio dire a tutti che è stata una delle esperienze formative più belle, utili e persino piacevoli che abbia mai fatto.

    Le lezioni e il materiale che ci date creano una sensazione di presenza più forte di quella che si ha in certe aule e in più si può rifare la lezione quante volte si vuole…

    Lo so che sembra uno SPOT pubblicitario ma ve lo meritate!

    Grazie e un saluto a tutti

    Marco PC

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK