Sviluppo Personale: come influenzare l’ umore… 7 “effetti”…

Ciao,

spesso vedo la gente dire frasi sagge come ” se non cifosse bisognerebbe inventarla”…e si vedono in girosempre più persone collegate ad un piccolo aggeggiocon due piccoli auricolari.

Sto parlando della musica…infatti la musica è unodei modi migliori per modificare il tuo umore…Duericercatori, Saarikallio and Erkkila (2007), hannostudiato come gli adolescenti utilizzano la musicaper migliorare il proprio umore…

Ne sono risultate diverse dritte che possono essereutili anche a chi…come me..non è più adolescente ;-)e per ricordarti che la musica è strumento più anticoper migliorarsi (vedi tutti gli studi sulla musicoterapia)e per stare meglio…

Divertimento: la musica, ad un livello di base, è un veroe proprio attivatore. La neurofisiologia ha provato chequesta attivazione innalza i livelli di serotonina…epermette alle persone di unirsi e divertirsi 😉

Recuperare: la musica può attivarti di mattina appenaalzato e distenderti la sera prima di andare a letto.Oppure può essere un’ottimo sottofondo per i tuoirilassamenti…come quello dell’Audio di RilassamentoDinamico 😉

Forti sensazioni: la musica può provocare sensazioni fortied intense. E le sensazioni potenti sono utili alla tua menteper diverse ragioni (apprendere, simulare mentalmente,entrare in una trance produttiva).

Distrarsi: la musica permette di distrarsi e di pensare adaltro. Questo potrebbe apparire come banale, ma non loè per chi ha subito un lutto. Da secoli esistono mantra epreghiere per raggiungere lo stesso identico risultato…

Rilasciare: la musica è in grado di attuare un veroe proprio “rilascio emozionale”…permettendo ad alcuneemozioni di essere “liberate”.

Lavorio mentale: la musica incoraggia quello che gliinglesi chiamano “daydreaming”…cioè sogno ad occhiaperti. Ti fa scivolare in antiche memorie e ti faviaggiare “avanti e indietro nel tempo”.

Conforto e sollievo: è stato provato sperimentalmenteche la musica, oltre a dare conforto è in grado diridurre il dolore cronico.

La musica è qualcosa di magico che permette dimigliorare la vita e il tuo umore. Se sei indeciso fraun corso di Sviluppo Personale o un nuovo impiantostereo…bhe…a meno che “il corso non sia il mio” tistra consiglio di acquistare l’impianto 😀

Ti auguro una buona domenica piena di musica,scrivimi un commento…e se non lo hai ancora fattoiscriviti ai miei feed Rss.

A prestoGenna

Ps. hai visto il nuovo “motere di ricerca” qui in alto adestra? grazie Manny 😉

PPs. Ho dei problemi di connessione…spero di riuscirea postare regolarmente anche nei prossimi giorni…o saròcostretto ad andare in un internet point (dannatachiavetta voda… ;-))

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Scoprire chi mente: “Meglio non mentire ad un bugiardo”
Come “Il Vestito” Influenza La Tua Psicologia
Il “paradosso” della lettura del pensiero… “so davvero che cosa pensi?”
Comunicazione: E’ possibile leggere nel Pensiero..per davvero??
4 Commenti
  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Manny,
    si…posto anche la domenica…tutti i giorni 😉 l’ho presa come una piccola missione…

    sono certo che, attraverso il blogging sia possibile a professionisti come me, divulgare sapere e farsi conoscere senza passare per i “canali classici” (che detto fra noi sono basati sul nepotismo e il leccaculismo… brrrr;-))

    Manny, la penso come te, non mi piace tanto raccontare “tecniche segrete per rimorchiare”….perchè come te sono un “natural”…cioè mi viene spontaneo.

    Suggerisco, comunque, a chi me lo chiede di leggersi “the game” di Nierl Strauss…è un romanzo piacevole che contiene dritte assolutamente efficaci 😉 oppure, per essere più spudorato…direttamente il metodo Mystery…

    Non credo che nessuna di queste tecniche funzioni se prima non si è fatto un lavoro su alcune cose…come ad esempio: paura di approcciare le persone…e abilità di base di comunicazione efficace..

    Apprezzo un sacco il tuo suggerimento e penserò come dare “due o tre dritte”…ma tieni presente che il discorso non mi seduce più di tanto 😉

    Grazie ancora per i
    tuoi preziosi contributi
    Genna

  • wow,ma posti anche di domenica?
    Alcuni blogger si mettono in vacanza già da venerdì,grande!!!

    Se ti è piaciuto il mio suggerimento,te ne potrei dare un altro:
    sai ci sono tante persone che cercano modi per conquistare le ragazze e quando vengono a conoscenza della pnl,credono di aver trovato un “trucchetto” per fregare le ragazze e portarsele a letto,ma non è così e a volte possono scavarsi la fossa con la donna obbiettivo più di prima,ad esempio non sapendo effettuare un buon ricalco o rispecchiamento per il semplice fatto che hanno appreso in modo superficiale questa filosofia.
    Sarebbe bello se postassi un articolo su come ad esempio rendere migliore la tua “dichiarazione” alla ragazza,tipo non standole lontano più di 5 cm,mani sui fianchi,sguardo dritto negli occhi,modulazione della voce,ogni tanto uno sostamento dei suoi capelli dalla fronte e così via…
    Sia chiaro a me non serve perchè faccio tutto in modo automatico e incosciente,cioè ci sono persone che fin dalla nascita imparano a relazionarsi con gli altri in modo automatico perchè la loro mente ha saputo crearsi dei “programmi mentali” adeguati a seconda delle occasioni,ma ci sono anche uomini che sanno quello che fanno e che sono riusciti sfruttare al meglio le loro esperienze positive e negative e così a crearsi il loro “programma” in modo conscio.
    Ecco io credo che se una persona riuscisse a capire i suoi atteggiamenti inconsci in modo razionale e viceversa,la persona razionale riuscisse a portare i suoi “programmi mentali” a livello automatico e inconscio,potremmo veramente migliorare noi stessi.
    Ciao

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciaso stefano,

    sono d’accordo…molto meglio apprendere come fare SENZA aiuti esterni…ma a volte, in questo mondo frenetico è utile utilizzare la tecnologia a tuo vantaggio 😉

    Fai un giro sul blog…esploralo e raccogli gli “elementi congnitivi” che ti saranno utili ad una vlutazione…e…soprattutto…

    fammelo sapere 😉

    Grazie per il contributo
    Genna

  • Non avevo mai visto questo blog, conosco un pò la PNL (Robbins) e sulla quale vi sono pareri discordanti (se parli con un psicologo ..strabuzza gli occhi inorridito) ma non ho elementi cognitivi per una valida valutazione. Ciò che hai scritto è vero perchè sperimentabile…l’unica cosa è di non utilizzare gli auricolari .al posto dello sguardo!! Anche con quello si può sognare.

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK