Sviluppo Personale: Tony Robbins e il suo Webinar…

Ciao,

sai chi è Anthony Robbins? Scommetto che lo sai;-)infatti Tony è probabilmente il più famoso ed efficaceformatore motivazionale. Una vera e propria pietramiliare nel mondo dello Sviluppo Personale…

Scommetto che conosci molte cose su di lui..sai chisono stati i suoi clienti più noti…hai letto i suoilibri e forse hai partecipato ad un suo corso;-)ma forse non sapevi che mercoled’ 19 ha tenutoun webinar…cioè un seminario on-line :-O

Se mi leggi sai che sono assolutamente pro-webe anzi, sono proprio convinto che la formazione on-line sia un modo molto intelligente di usareil web…

Sono certo che nel tempo vedrai sempre più laformazione cambiare forma…online è possibilefare cose incredibili. La mia collega, la direttricedel poliambulatorio dove esercito, ripete spessouna frase molto bella:

” a volte bastano poche informazioni…ben dette..e se queste passano possono migliorare la vitadelle persone che vogliono ascoltarle…”

La penso esattamente come lei, al di là di tuttele tecnologie del cambiamento personale…allafine quello che ci si scambia sono “informazioni”.

Addirittura alcuni fisici moderni iniziano a pensareche l’universo sia “fatto di informazioni” e nonproprio di materia 😉

Adesso, mentre penso al webinar di Robbinsgongolo all’idea della Accademia… e di come tantiitaliani si siano già messi in discussionepartecipando ad un corso di formazione online.

Non so se te ne sei mai accoro…ma in Italia nonsiamo molto avanti in questo campo 😉 ma peruna volta, grazie anche alla incredibile velocitàdel web, ci siamo anche noi…e siamo in gran forma 😀

Infatti l’ Accademia dei Miglioramenti non è l’unicopercorso di formazione online…ce ne sono altri epresto vedrai un proliferare della cosa.

Lasciami fare un pò di pubblicità…AdM è attualmenteil primo percorso di sviluppo personale on-linestrutturato e organizzato da VERI professionistinel campo della formazione e del coaching…

Tu che cosa ne pensi di questa evoluzione nel campodello sviluppo personale? Lasciami un commento ese non lo hai ancora fatto iscriviti ai miei Feed.

A prestoGenna

Ps. ti ricordo che sono via per il mio week diipno-formazione… ;-))

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Psicoterapia: “quanto sono acuti i terapeuti?”
Psicologia: I pronomi possono predire la depressione?
Economia con “la pancia”?
Comunicazinoe efficace: Metamodello e “livello” della comunicazione
5 Commenti
  • Thanks for some quality points there. I am kind of new to online , so I printed this off to put in my file, any better way to go about keeping track of it then printing?

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Multietnic,

    non ci sono corsi tradotti…ma solo alcuni spezzoni di Robbins sottotitolati…

    se leggi il mio articolo di qualche giorno fa…ti racconto un modo “facile” per apprendere una lingua;-)

    Per me i corsi hanno un valore “giusto” magari un pò alto…ma ti assicuro che se applichi quello che impari è un vero investimento…

    …il guaio è quando le persone si improvvisano formatori e fanno gli stessi prezzi…ma vedere Bandler o Robbins da vivo e poi applicare quello che impari…non ha prezzo 😉

    Genna

  • Ciao Gennaro,

    ci sono delle traduzioni dei video youtube di Bandler e Robins?
    Come mai i prezzi dei corsi sono cosi’ alti? Dai 1200 euro in su, io non sono daccordo, ma non si può fare qualcosa per far ridurre i prezzi?
    Che ne pensi?
    Ciao da Multietnic

  • Ciao Manny…

    si…sono prorpio fatto così…sono molto accondiscendente…ma fino ad un certo punto 😉

    Nel caso del cold reading aveva perfettamente ragione ed io ne ero cosciente…

    Hai visto il post dove Derrern Brown svela alcuni suoi trucchetti di cold reading? quello è molto bello 😉

    Per ora lascio che lo spam passi…soprattutto se è una cosa tranquilla…ma ti assicuro che modero “quasi quotidianamente” commenti “non graditi”;-)

    Eh…si gli errori grammaticali sono per…ma vaffan ;-DDD

    Grazie
    Manny 😉

  • grazie genna per aver risposto al mio commento di ieri(dopo tutto è una delle prime regole per diventare un ottimo blogger,rispondere ai commenti delle persone).
    allora,io ho scoperto questo blog 3 giorni fa e non passa giorno in cui non dia un occhiata ai tuoi post.
    Due cose:
    se potresti fare degli articoli su come imparare o ,meglio migliorare il “cold reading” sarebbe superlativo;
    seconda cosa è il fatto di rispondere ai messaggi,sei troppo buono,cioè ho notato che in non più di un occasione hanno fatto spam,oppure raccontavano la loro storiella e poi ci rifilavano sotto un bel url e poi rispondi troppo “bene” anche alle critiche(che non sempre sono costruttive)e “accontenti” tutti con parole tipo bravissimo,ottimo o roba così,la sensazione che mi da è di forzato e falso,cioè se rispondessi in modo più “cattivello” o ironico tipo:hey genna da una parola si può cambiare l’intera comprensione della frase e l’aver sbagliato scrivere “cold reading” potrebbe far capire tutt’altro,sono proprio un essere puntiglioso e precisino,fai attenzione.
    La tua risposta invece di essere scusa hai ragione anch’io sono come te un precisino,dovrebbe essere più umana tipo:ah si??!Visto che sei così bravo a trovare questi errori,allora perchè non lo fai per tutti gli altri miei articoli e mi mandi un email dove sbaglio,ti ricordo che sono più o meno 340,BUON LAVORO.Oppure lo mandi direttamente a fare in c**o…
    Con questo ti saluto e continua così,ah già che ci sono metto l’url di un mio sito:
    http://www.questononèspam.it
    e poi ricordati di correggere gli “erorretti gramaticali”,sai sono un tipo pignolo….
    ora mandami a a quel paese XD XD XD
    Ciao

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK