Sviluppo Personale: Giulio Cesare Giacobbe e il suo Audio Misterioso

Ciao,

ricordi l’ultimo post in cui abbiamo parlato della efficacia degli audio registrati? beh…vai un attimo a dare un’occhiata a quel post prima di leggere questo.

Come vedi l’immagine è quella di uno dei più divertenti psicologi-autori italiani, sto parlando di Giulio Cesare Giacobbe…

Proprio qualche giorno fa ho finito di leggere due dei suoi libri che ho divorato ad una velocità davvero impressionante…non tanto per le mie abilità di “lettore veloce” ma per la scorrevolezza del testo.

I libri erano “come smetterla di farsi le seghe mentali“e “Bella, ricca e stronza“…che ho regalato alla mia (ex) ragazza…e che lei ha messo subito in pratica ;-/

Ma in realtà non voglio parlarti di questo: ma dell’audio che il Prof. Giacobbe vende sul suo sito…o meglio, del percorso di sviluppo personale che propone sul suo sito

Lo avevi mai visto? Praticamente Giacobbe, pare in cambio di una bella somma, ti da un file Mp3 con una sorta di “induzione” che ti permetterebbe di “crescere”e avvicinarti al tuo “io adulto”…qualcosa di molto simile ai concetti dell’ analisi transazionale

Mi spiego meglio…secondo la psicologia evolutiva (che dice di aver fondato lui) molti dei nostri problemi deriverebbero dal fatto che “non siamo ancora cresciuti”…dentro…

Ma la cosa più “stravagante” è che Giacobbe elimina completamente la relazione terapeutica, che sostiene essere “addirittura” nociva per l’esito finale. Ti faccio presente che la “relazione”è la pietra angolare di quasi tutte le forme di psicoterapia, counseling e coaching…(mica bruscolini ;-))

Questo post, oltre ad essere un modo mio per farti conoscere nuovi aspetti della psicologia e dello sviluppo personale è anche un richiesta di chiarimento…

Tu lo consci? lo hai utilizzato? …ha funzionato? sono molto curioso…spero che in questa domenicadi inizio febbraio qualcuno sappia rispondermi 😉

Lasciami un commento qui sotto…e se ti piace ilmio blog...iscriviti ai miei feed (è gratis…porta fortuna…e ti agevola la vita)

Aggiornamento: come puoi vedere grazie a te (in quanto lettore di Psinel) abbiamo raggiunto un bel po’ di pareri autorevoli e interessanti. Giacobbe è talmente certo della sua metodica che ha aperto”una scuola di psicoterpia GRATUITA“. Tanto di cappello! se sei un collega lo sai, se invece non lo sei sappi che una scuola di psicoterapia costa dai 3000 agli 8000 euro all’anno..ora capisci!

Comunque non si tratta di una scuola riconosciuta dal MIUR che può abilitare alla psicoterapia, infatti ti puoi iscrivere solo se sei abilitato. Se sei già abilitato alla sua scuola, ti chiedo di raccontarci un po’ come funziona…grazie.

A presto
Genna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Come affrontare “il dolore necessario” per crescere
Gestione della Rabbia: “La PNL ci era arrivata tempo fa…”
Gestire le emozioni… una semplice metafora
Paura di sbagliare: Ansia da prestazione
144 Commenti
  • Ho letto i libri di GCG d voi citati, onestamente non capisco i vostri commenti, l’autore non ha scritto libri per offrire cure a poco prezzo, sono degli spunti che ciascuno di noi deve, se vuole, applicare nell’ambito di un percorso personale di crescita di vita, che deve partire da noi stessi, non da presunti miracoli ottenibili con training. Chi vuole cambiare deve uscire da casa, fare esperienza di vita e lavoro da adulto indipendente. STOP, il resto è conseguenza di questo iniziale step.

  • Qualcuno che ha già fatto il percorso e vuole condividere ed aiutarmi e confrontarsi su di esso c’è?
    Io lo sto facendo ma visto che l’assistenza di Giacobbe è stringata, una scambio di esperienza sarebbe utile.
    Scrivetemi

  • Quante "seghe mentali"! Mai lette così tante!
    "Funziona?" "Non funziona?" "A me sì" "A me no".
    Perché puntate così tanto sulla "terapia", non vi serve!
    Voi credete: "Quando avrò trovato la terapia giusta sarò felice!"
    o peggio "Quando sarò guarito sarò felice!"
    Che illusione!
    Non siete felici solo perché siete nel DOPO.
    Perché non vi calate nel presente e gioite di più di cosa vi ci circonda?
    Gioite mai di un bimbo? Ci giocate mai? E gioite di un fiore? E di voi stessi?
    è per questo che non siete felici! Perché non sapete "vivere"! Allora…cercate una "terapia", un libro, un terapeuta, un guru, un metodo… fuori di voi.
    Ha ragione Giacobbe: quando non c'è da sopravvivere, il cervello inizia a pensare sciocchezze! Aggiungo io: sciocchezze "inutili".
    Addirittura si pensa di essere malati di mente!
    A molti serve un lavoro manuale, o un figlio da mantenere, o un maestro zen che gli dia una vergata sulle mani ogni volta che non è presente nella realtà a godersi le cose.
    Volete "guarire" davvero? ma davvero? PENSATE ALLA VOSTRA "MORTE" (ogni santo e sacro giorno). Ma non per lasciarvi turbare, ma per iniziare a vivere!
    Ma non ne parlate, fatelo!
    E non mi scrivete: "Ma chi cacchio ti credi di essere?" perché non leggerò: ho da fare.

    Antonello. (convivente (felice) con figlio (meraviglioso) e imprenditore (di successo) e con salute (raggiante)… lo scrivo perché sappiate cosa si ottiene quando si mette in pratica ciò che ho scritto. Anche se il moderatore mi blocca. 😉

    • il proff. Giacobbe risponde alle domande con dei copia incolla di promozione al training? senza entrare minimamente nel merito delle questioni? Sono una persona ottimista e non ho mai avuto particolari problemi esistenziali. Ho subito un trauma. Risposta: le consiglio il mio training x lo sviluppo della personalità adulta..
      Boh.. Ciao a tutti

  • Così oggi ne scopriamo una nuova: il training funziona soltanto se si è abbastanza ottimisti. Luca, mi spiace, tu non lo sei e sei spacciato.
    Quella vecchia, invece, è che se il training non funziona è colpa tua. Stop.
    A leggere diversi commenti, oltre a quello di Luca, pare invece che nella maggior parte dei casi abbia fallito. Tu come te lo spieghi?

  • @Anonimo, tu comincia invece ad imparare l'italiano, e già che ci sei, comincia anche a rispettare le opinioni altrui, o forse un vero adulto pensa di avere sempre ragione?. Per inciso, tu che ne sai che io non ho fatto il training? E se lo avessi fatto e non avesse funzionato, come tanti altri hanno scritto? Per il resto, ribadisco la mia opinione sul training, non hai scritto nulla di nuovo in proposito.

  • Luca SM1 se il training non l'hai fatto statte zitto 😉
    Con te il training non funzionerebbe sicuramente perchè sei troppo negativo e pessimista. (anche se ti servirebbe moltissimo visto il tuo comportamento infantile 😉 )

    Al contrario di te io ho letto tutti i libri di Giacobbe e ne ho tratto grande insegnamento, ho fatto il training e di fatto mi ha aiutato molto e ora affronto apertamente la vita, le paure e tutte le sfide che mi si presentano d'innanzi ogni giorno. Se hai letto i libri di Giacobbe (come tu stesso hai scritto) il training serve a farti vivere a livello inconscio quell'esperienza nel quale il tuo io bambino si sente amato e coccolato 24 ore su 24 e lascia il posto al tuo io adulto che invece è visto come un guerriero di luce o uomo adulto (ora ci sono 2 file audio e il prezzo è diminuito) che puoi visualizzare come più ti piace e a cui attribuisci i valori che vuoi tu… (è ovvio che se ti dice che sei invincibile non puoi buttarti da un ponte e sperare di uscirne illeso, ma lo scemo saresti comunque tu) ma questo non basta, devi fare i mantra e passare anche all'azione come appunto dice Giacobbe, perché è ovvio che se alle cose non ci si crede e non si applicano poi col tempo svaniscono nonostante le emozioni positive che ti creano nel momento dell'ascolto.

    Io ho associato la sua forza, la sua invincibilità e la sua impassibilità a determinazione, sicurezza e resilienza. Ho fatto il training, i mantra e son passato all'azione (ovvero affrontando ogni paura e debolezza, ponendomi degli obiettivi e delle mete da raggiungere) e ora mi godo la vita… certo i momenti difficili ci sono e sempre ci saranno, batoste dolorose e molto sofferenti pure… ma non è proprio un vero uomo (o un guerriero di luce) che trova la forza di rialzarsi nonostante tutto e ritornare in carreggiata per inseguire i propri sogni??

  • Cara Anonima, non so che significato tu attribuisca ad "anima" ma se è lo stesso al quale faccio riferimento io, mi auguro che faccia rientro al più presto dentro di te, sennò sono guai seri, altro che training.

  • Oggi, per la prima volta, ho fatto il training della donna di luce, sotto la direzione di una mia amica psicologa. Mi ha sconvolta. Ho sentito ad un certo punto che l'anima usciva dal petto. Vi farò sapere…

  • Caro Andrea, sul sito di Giacobbe, cliccando sulla voce "training" risulta che questo è ancora in vendita, di gratis non c'è mai stato nulla, a parte il saggio-campione gratuito.

  • Ciao Gennaro, leggendo i commenti, se non mi sbaglio, sembra che l'audio di Giacobbe fosse prima a pagamento e successivamente addirittura gratuito. Sono andato sul sito ufficiale di Giacobbe ma non sono riuscito a trovare il contatto mail con il quale si richiede l'audio. Tu sapresti dirmi qualcosa a questo proposito, vorrei venirne in possesso… Grazie, un saluto!
    Andrea

  • Caro Davide, finchè c'è qualcuno che sta male, le Wanne Marchi troveranno sempre qualcuno da fregare. Personalmente non ho speso un € per il training perchè non mi ha mai convinto, tuttavia ho comprato tutti i libri di Giacobbe e cercato di applicare per diverso tempo i suoi "principi", con risultati pessimi.

  • Scopro solo adesso, con dispiacere, che questo soggetto (Cesare Giacobbe) è ancora in circolazione.
    sono stato uno dei tanti babbi che ci sono cascati. Qwualche anno fa ho borsato 300€ per questo suo traning miracoloso…
    Ora, i soldi per me non sono un grosso problema, quindi lasciamo perdere questo aspetto… Ma mi chiedo: certa gente non si vergogna??
    Scrivere un libro apposta per spacciare una cura miracolosa? Fra l'altro il tutto era intestato ad un istituto inesistente.
    E' evidente che il mondo è pieno di Wanne Marchi…
    Ridicolo!

  • Abito a bergamo e non formo
    Nulla per una nevrosi d snsia ho perso 30 anni di vita e preso tanti psicofarmaci cerco aiuto alberto46bg@hotmail.it

    • Mi sento morire troppo tavor non dormo. Nulla dal 1984 ho allucinaziini

      • Buongiorno Alberto,
        ti consiglio di recarti nell’ASL più vicina a te e chiedere aiuto. Purtroppo questo blog non è uno sportello di ascolto ma un luogo dove cerchiamo di condividere opinioni sulla psicologia e la crescita personale.

        Ciò che tu descrivi necessita di un aiuto esterno!
        In bocca al lupo per il tuo percorso
        Genna

  • @Nicolò, sarai un dilettante ma hai fatto delle osservazioni più che giuste e tutt'altro che scontate. Condivido in pieno ciò che hai scritto.

  • Mi fa difficoltà aggiungere un commento ad una lista tanto lunga, non verranno mai letti tutti! Cmq… Lo spunto me lo da Andrea che dice "Le teorie di Giacobbe si avvicinano alla realtà ma per me non sa aiutare a pieno. Non è questa la strada, ripeto. E' un finto aiuto."

    Io ho notato una simile pecca, nella parte operativa-terapeutica descritta nel libro sulla Paura-sega-mentale. Se una persona non ha sviluppato una personalità adulta perchè non ha avuto un modello da cui copiare, cioè una prima traccia di comportamenti adulti, allora tale carenza permane anche in presenza di una voce che ci sostiene, ricordandoci una autoimmagine costruita per meditazione. Cosa fare in situazioni concrete, come si comporterebbe un adulto, che iniziative prenderebbe, come reagirebbe agli stimoli, ecc… Se manca un modello, l'autoimmagine del guerriero di luce rimane metà di un arco che non si regge senza l'altra, fatta di procedure e comportamenti su cui poggiare.
    Nel fornire tali modelli comportamentali, però, penso che molti altri testi possono aiutare, nel relazionarsi in maniera efficace con gli altri, e nell'usare al meglio le proprie risorse in autonomia.

    In sostanza, la teoria di Giacobbe mi sembra assolutamente valida, solo meno completa e autosufficiente di quanto lui sbandieri.

    PS Sono un dilettante, appassionato di questi argomenti, ma non uno psicoterapeuta, quindi mi scuso se ho detto forse cose ovvie.

    Nicolò

  • @Anonimo: no comment! Meno male che doveva essere la panacea di tutti i mali. Qui vedo tanti danni, non benefici.

  • Buonasera a tutti,io posso raccontarvi in breve la mia esperienza.
    Ho acquistato il corso a giugno 2013,e credetemi se vi dico che ci ho messo sia il massimo impegno che la massima fiducia.
    Vi basti pensare che letteralmente dalla mattina alla notte mi bombardavo la mente con quelle poche frasi da ripetersi(e chiaramente cercavo come dicono quelle poche righe di istruzioni a identificarmi con quello che dicevo) e che facevo il training che dura 15 minuti 2-3-anche 4 volte il giorno(visto che non lavoro ho avuto tutto il tempo per farlo) e non ho mai dico mai saltato un giorno.
    Acquistando il corso hai diritto a rimanere in contatto via mail con il professor Giulio Cesare Giacobbe per 6 mesi,io ho scritto in 5 mesi al professore 7 o 8 volte e le risposte sono sempre state:leggi meglio le istruzioni oppure cose come è il bambino che parla…lo deve fare.
    Dopo 2 mesi di bombardamento la mia mente ha cominciato a dare segni di cedimento,ho cominciato ad avere attacchi di panico CONTINUI e quando passavano rimanevo in uno stato di puro terrore per il resto della giornata e il 70% della notte..
    Ho chiaramente scritto al professore ma la risposta era sempre:è il bambino che si oppone con tutte le forze.
    Dico io…ok il bambino si opporrà,ma sarà davvero il bambino?o a suon di dirmi quelle fesserie sto diventando matto?
    Fatto stà che dopo 3 mesi di panico con pensieri anche suicidi sono DOVUTO andare da uno psichiatra e rimpilzarmi di porcherie.
    Adesso vi do il mio personale verdetto:ho pagato 220 euro di corso ed una ventina di euro di tasse varie perchè il bonifico va inoltrato in tunisia che è fuori dalla comunità europea…ma i soldi non sono niente in confronto ai mesi che DEVI passare a torturarti mattina e sera vedendoti un guerriero di luce e convicendo te stesso della fiducia e bla bla bla….
    nelle istruzioni c'è scritto chiaramente che è richiesta tutta la tua attenzione e dedizione.
    "I mesi di vita non te li restituisce nessuno" per i soldi pazienza

  • Ciao ragazzi, qualcuno ha mai letto il libro "Guarire" di David Servan-Schreiber? Io lo sto leggendo e volevo sapere da voi se lo avete trovato interessante e le tecniche da lui descritte sono risultate efficaci.

  • Andrea, io ammiro la tua fede, ma continuo a credere che appoggiarsi a qualcosa di esterno a noi stessi in modo permanente non sia la strada giusta. Inoltre la fede o ce l'hai oppure no, non è una cosa che puoi far nascere in te stesso con la volontà.

  • Eh, si, esser noi il faro di noi stessi..
    Sarebbe bello, ma non funziona così. Noi siamo e saremo sempre imperfetti e non possiamo contare solo su noi stessi! Qui poi si va fuori argomento, ma fidati, la vera vita è in Dio. non te lo dico per "convertirti" o simili, te lo dico per esperienze personali. Ognuno poi ha nel suo cuore le risposte. Provaci almeno..

  • Purtroppo la nostra sensibilità ci fa soffrire troppo anche e soprattutto per cose che non riguardano noi o persone che conosciamo. Per quanto riguarda il discorso della fede sono contento per te, ma a me non va di aggrapparmi a qualcosa, voglio essere io il faro di me stesso.

  • Ha ha, Mitch, forse hai ragione! C' è da dire però, che il nostro "problema" ci rende più sensibili nei confronti del dolore. Nel mio caso, ciò mi ha permesso di aiutare e star vicino a molte persone in difficoltà, e a farmi scoprire che la mia ricerca di guarigione,se nel mio caso non ha portato frutti, però nei confronti delle persone che ho accanto ha portato molti cambiamenti e in alcuni casi anche guarigioni di altri problemi! Non tutto il male vien per nuocere! Nel disegno di Dio anche i nostri disagi hanno un motivo, anche se per ora noi facciamo fatica a conviverci!
    in qualsiasi caso la ricerca della pace interiore e psicologica continua!

  • Ha ha, Mitch, forse hai ragione!!
    Ti dirò..di sicuro questo nostro "problema" ci fa vivere a metà,e non è facile convivere con sta cosa, però, da un altro punto di vista, ci da una sensibilità al dolore che molti non hanno. E nel mio percorso di fede questo mi ha permesso di capire e aiutare molte altre persone con altri problemi o problemi simili. Non tutto il male vien per nuocere.. La ricerca della pace interiore e psicologica in qiualsiasi caso continua!

  • GRAZIE ancora, volevo farti i complimenti e chiederti, come tu stesso hai richiesto nell'audio, per me va benissimo che continui tale argomento interessante secondo la tua metodologia e volevo consigliare di produrre più AUDIO senza bisogno di postare lo scritto al limite UNA SINTESI BREVISSIMA E RAPIDA dell'argomento. così da avere uno specchietto….tascabile, grazie, Pippo Numero 8

  • Ciao Gennaro, non scenderò in particolari noiosi ma alla fine nessun risultato da nessuna terapia, e credo che il mio rapporto con le terapeute fosse buono.
    Quindi come si fa a capire qual è l'approccio più adatto ad un paziente?
    Comunque non conosco la mindfulness, ho letto solo qualcosa su wikipedia.

    Andrea siamo dei disperati! 😀

  • Io ho provato..
    training autogeno, cognitivo comportamentale, strategico breve, ipnosi ericksoniana, Giacobbe..
    Anche con me nessuna di queste cose ha dato risultati, se non spendere molti soldi.
    L'unica cosa che mi ha aiutato finora è stata la fede e l'amore di chi mi sta vicino. per il resto con me la psicologia finora non mi ha aiutato.

    • Ciao Andrea,
      mi dispiace che tu abbia quindi perso tempo ma posso assicurarti che la psicoterapia funziona… a volte è la relazione a non funzionare, a volte il metodo ed altre volte è il terapeuta;)

  • Ciao Mitch,
    tutti quei percorsi è ZERO risultati? bhe la cosa mi sembra abbastanza strana.

    No non esistono metodi universali, ad esempio la cognitivo comportamentale che hai fatto tu funziona su molti, ma non su tutti. Quelli su cui non funziona di solito vengono da me, che "sono psicoterapeuta ipnotico". Invece di passare dal conscio razionale si passa dall'altra strada.

    Tuttavia spesso non dipende dall'approccio ma dal rapporto che s'instaura fra terapeuta e paziente.

    Hai mai provato la mindfulness?

  • Ciao Gennaro e grazie mille per la risposta. Quindi da come dici ognuno ha bisogno di un metodo specifico o ne esistono anche alcuni "universali"? Io in 8 anni ho praticato training autogeno qualche mese, 2 anni di psicoterapia di tipo analitico, 3 anni di psicoterapia cognitivo-comportamentale e 6 mesi la terapia di Giacobbe con zero e dico zero risultati. Possibile che non ci sia nulla? Anche perché gli psicofarmaci leniscono i sintomi ma quella che si conduce non è una vita a 360°, è piena di limitazioni, paure, ansie, preoccupazioni e momenti di tristezza, nostalgia e malinconia.

  • Grazie Luca:)
    La ANL è l'acronimo di audio newsletter una serie di audio che escono gratuitamente tutti i lunedì da tre anni. Oltre 160 esercizi audio gratuiti da ascoltare in streaming, li trovi nella colonna di destra …

    …se ci si iscrive al blog si ha anche la possibilità di poterli scaricare…sempre a gratis;) ed il prossimo audio sarà dedicàto proprio alla psicologia evolutiva.

  • Ciao Mitch,
    beh, l'hai scritto ma non in questi termini, così chiari e diretti. Sul forum "dedicato" tante volte è stato chiesto in modo esplicito se il training ha funzionato o meno, cmq vedi tu.
    Gennaro, hai tutta la mia stima ed io credo che il tuo punto di vista sia molto più onesto di tanti altri che si professano detentori della verità (e dell'unica terapia veramente efficace). Ma cos'è la ANL?

  • Ciao Mitch,
    mi permetto di risponderti anche se la domanda non è diretta a me…si esistono tanti metodi, alcuni funzionano per quell'individuo specifico ed altri no.

    Ad esempio per qualcuno basta un audio come quello di Giacobbe per altri è necessario qualcosa di diverso. Nella mia esperienza da psicoterapeuta la soluzione migliore è la psicoterapia moderna, come il mio approccio basato sulla ipnosi…non quella di 200 anni fa ma la psicoterapia ipnotica. Ma tanti altri approcci moderni funzionano…

    Questo non significa che non lo si possa fare da soli, ma in alcuni casi è necessario l'aiuto esterno. Non necessariamente per gravità ma semplicemente perché da soli è davvero più difficoltoso. La differenza è la stessa che imparare da solo a suonare uno strumento oppure insieme ad un maestro esperto…l'auto didatta può imparare comunque e a volte meglio, ma di solito con il maestro la cosa è più rapida ed elegante.

    Ps. Questo lunedì dedicherò la ANL a Giulio Cesare Giacobbe;)

  • Luca SM1 l'ho già scritto da come hai potuto leggere anche in passato. Quello che ora mi chiedo è: esiste un modo per diventare adulti o comunque un modo per far passare l'ansia una volta per tutte?

  • Grazie Luca:)

  • Ciao Gennaro, scusami, non volevo togliere autorevolezza al tuo forum, che anzi è utilissimo e curato molto meglio di altri: certo che anche qui sono utili i commmenti di Andrea e Mitch, ho scritto così soltanto perchè penso che sia utile pubblicarli anche nel forum dedicato. Un caro saluto ed un ringraziamento per il tuo lavoro!

  • Ciao Luca,
    anche qui sembrano utili…questi commenti

  • Ecco confermati tutti i miei dubbi sul miracoloso training. Anonimo, secondo chi l'ha acquistato le istruzioni sul libro sono le stesse allegate al training (e ci mancherebbe). Tra l'altro non capisco la tesi di chi sostiene che solo il training originale funziona: sul libro c'è scritto chiaramente che uno se lo può auto-costruire seguendo le istruzioni sul libro. Cos'è la voce di GCG a far la differenza?
    Mitch, Andrea, postate la Vostra esperienza sul forum dedicato, di modo che possa essere utile anche ad altri. Ciao

  • Soldi buttati al vento anche per me. Sei mesi di training col massimo impegno e zero risultati. Le teorie sono giuste e continuo a condividerle ma la cura per me è stata totalmente inefficace. GCG mi ha detto che sono un caso più difficile del normale ma questo non è assolutamente vero. Brutto modo di giustificare il suo fallimento…

  • Giustissimo riprendere l'argomento!
    Nel mio caso, a distanza di mesi dal termine, e dalla corretta esecuzione.. Non è servito a nulla, soldi buttati al vento.
    A parer mio anche l'aiuto di Giacobbe è inutile..
    Ho trovato più aiuto nella fede e in persone carismatiche che mi han aiutato. resto dell'idea che non è la strada giusta, e resto a disposizione di chi vuole cambiare strada per cercar aiuti.
    Le teorie di Giacobbe si avvicinano alla realtà ma per me non sa aiutare a pieno. Non è questa la strada, ripeto. E' un finto aiuto.

  • Salve!

    Riprendo il thread per vedere se, a distanza di tempo, qualcuno di quelli che lo hanno fatto lo ha portato a termine e con quali impressioni. Alcuni giudizi parevano positivi, ma poi è mancato il feedback di chi ha completato il training. Il parere di chi ha proseguito e portato a termine il percorso mi sembra la cosa più indicativa…

    Volevo inoltre chiedere se le istruzioni da seguire sono quelle presenti nel libro "La paura è una sega mentale" o se c'è altro. In base alla vostra esperienza, è sufficiente eseguire regolarmente il training e le istruzioni contenute nel libro, oppure manca qualche indicazione o elemento che solo l'assistenza di GCG può dare?

    Grazie mille!

  • @Andrea

    Io sto ripetendo il training perché non riuscivo a rilassarmi del tutto, ora credo di starlo eseguendo correttamente ma mi sento sempre più bambino, insicuro, depresso e sfiducioso verso il futuro. Nonostante ciò anche io condivido ancora le teorie di Giacobbe, ma ho sempre più dubbi sull'efficacia della sua terapia. A te come va con l'ipnosi?

  • Che le teorie di Giacobbe siano condivisibili, ok, che il training sia la panacea di tutti i mali è un altro discorso. Io ho sempre sospettato che fosse efficace soltanto in alcuni casi e non con tutti, e questa ne è la riprova. Un'altra cosa che mi sono sempre chiesto è: mettiamo che il training funzioni e che io mi senta un superuomo capace di affrontare tutto: che succede se mi capita qualcosa che non sono in grado di affrontare? Non è che mi ritrovo in una condizione peggio di prima? Lo chiedo perchè a me ritengo sia successa una cosa simile.

  • Son passati 3 mesi buoni dal mio inizio, risultati quasi nulli, ma quando sto bene, mi rendo conto che le teorie di Giacobbe sono giuste! Però bisogna specificare alcune cose..
    Io adesso ho iniziato una terapia di ipnosi ericksoniana (la stessa di giacobbe), però con un terapeuta, non da solo. Discutendo con il terapeuta di Giacobbe, mi ha detto che gli audio autoipnotici non sono una novità, ma che (infatti) non han risultati con tutti, solo, in certi casi. Devo dargli conferma infatti. Sono un rafforzativo che comunque non fa male e puo aiutare se associato ad un altra terapia piu professionale..kmq ripeto, le sue teorie sono giuste!

  • Secondo ciò che scrive Giacobbe il tempo di applicazione perchè il training funzioni va da 1 a 6 mesi e può essere necessario ripeterlo.
    Ovviamente se non funziona è colpa di chi lo applica in modo errato (questo si legge sul libro "La paura è una sega mentale"). Detto questo, avete provato a scrivergli direttamente? Se avete acquistato il training avrete ben diritto ad uno straccio di risposta..

  • Ciao a tutti. Andrea sono messo esattamente come te, solo che delle volte noto angoscia ed ansia di fondo un po' diminuiti, ma c'è da considerare che prendo anti-depressivo ed ansiolitico, quando non prendo quest'ultimo l'angoscia riprende ad esserci. Speriamo bene e buona fortuna anche a voi.

  • Son passati 2 mesi da quando ho iniziato il training. Sempre eseguito regolarmente, tutto regolarmente. I mantra nonostante li ripeti, non hanno nessun risultato. Non noto nessun risultato, tranne una leggerissima diminuzione dei pensieri, anche per il resto non ci sono novità. Continuo lo stesso ad andare avanti, anche se sto pensando di rivolgermi ad un altro psicologo, magari per un percorso di ipnosi, vedremo. Per chi dice che nn ha i soldi per il training..mi viene i mente che non abbia chiesto il parere di genitori (per chi vive con essi), che magari potrebbero aiutarli o dar consigli. Non penso che un genitore lascerebbe il figlio soffrire senza aiutarlo..

  • Ciao Sara, le risposte di Giacobbe sono sempre piuttosto secche e concise (ed è anche facile capire perchè), tuttavia per esperienza personale ti posso dire che alcune volte ha risposto in modo compiuto (ma sempre molto conciso e secco).

  • ciao a tutti, ho letto con interessa il vostro dibattito. anche a me interessa il training ma non ho 200 euro al momento. la teoria del bambino adulto e genitore è affscinate e liberatoria…ma qualcosa non mi torna, non so se siano residui di mio infantilismo. ho mandato un mail a giacobbe ponendogli sia una domanda personale sia una richiesta di chiarificazione di un concetto, e lui mi ha risposto "pubblicizzando" il suo training. allora io rispondo chiedendo perchè non era entrato in merito alla mie questioni, e la risposta è stata, che l'unica risposta di cui avevo bisogno era il suo training, e che mi comportavo come una bambina in cerca di coccole e che lui i bambini non li coccola ma li fa crescere.
    beh devo dire che mi è parso un po' truce il tutto : ) anche se i suoi libri li ho letti, non tutti, ma li ho letti e mi sono piaciuti.
    che ne pensate? (ecco, adesso mi comporto da bambina richiedente? : )

  • @Anonimo, no era un mantra creato da me ad hoc per il momento che dovevo superare, non so se chiamarlo attacco di panico ma era una sensazione mai provata prima, non mi portava in nessuna direzione, credo sia dovuta al periodo di forte stress che sto vivendo da due mesi e mezzo per una problema molto serio che sto cercando di risolvere.

  • ciao,mi chiamo maria,vivo in brasile.e ho letto tutti i libri di giacobbe.ho problemi varie.faro il trainning.dopo di che diro se è buono ,o no.

  • Per Luca SM1:cParli del mantra di Giacobbe?
    L'attacco di panico ti portava in direzione contraria rispetto al cambiamento?e come è andata a finire?
    Quando mi capita lo metabolizzo così:penso che sia una sorta di reazione del mio IOal cambiamento,reazione che pian piano si affievolirà sino a scomparire,il vecchio che fa resistenza davanti al nuovo

  • @Anonimo: a me è capitato di svegliarmi di soprassalto con una specie di crisi d'ansia (prima volta nella mia vita) dopo un periodo serrato di applcazione della tecnica mantrica. Non so se sia stato un caso o meno (stavo cercando di superare una situazione piuttosto pesante) però è successo..

  • Ragazzi, io rispondo alle vostre mail, mi fa piacere, però magari ringraziare ed evitare lo stile intervista o indagine fine a se stessa non sarebbe male! 😉 May

  • A proposito di suggestioni,audio etc. vi è mai capitato mentre seguivate un percorso di terapia,cambiamento ,mentre facevate dei progressi ,di svegliarvi di notte perchè il vostro vecchio "sé",l'atteggiamento,la parte di voi che avevate rimosso o che stavate cambiando riaffiorava prepotentemente?

  • grazie per avermi chiarito il concetto del mio cambiamento, mi piace!!! 🙂
    lascio a tutti la mia email, contattatemi senza problemi
    mayday77@hotmail.it

  • Per May.mi piacerebbe scambiare due parole con te in privato per capire come funziona il training (avrei intenzione di farlo)
    gerdi2000@libero.it

  • Per May:hai colto la differenza tra suggestione postipnotica e cambiamento,la suggestione post ipnotica si ha quando ti "appiccicano addosso" un'immagine (es. sono bello,biondo ,alto m1,80 per guarire ad es. l'insicurezza nell'approccio con le donne).L'ipnosi terapeutica invece va alle cause del malessere,del comportamento che ti fa soffrire e le rimuove,le cura

  • Grazie May per la tua testimonianza! Si, forse sull'atteggiamento di Giacobbe, il fatto che sia "staccato" ha il suo perchè.
    Non so se ti può far piacere,ma mi piacerebbe scambiar qke parere con te,per mail.. e anche rivolto ad altri che stan facendo il training!
    ranca82@hotmail.it

  • Eccomi 🙂 allora sono STRAstupita di ciò che mi accade e di volta in volta, ho avuto significativi cambiamenti a livello profondo, ora che sono a metà più o meno del mio percorso dovrò concentrarmi sul fare al di fuori dei miei pensieri. Ragazzi, l'azione concreta e poi ciò che conta, l'autostima che spesso manca si crea lì, ma la base per placare l'angoscia si crea dentro di noi, nella nostra testa. Credo sia difficile passare il mio ragionamento senza essere dentro ad un cambiamento reale. Leggendo dico, è vero che Giacobbe e la sua assistenza sembrano "freddi e sintetici", ma sono anche precisi e mirati. Nel momento del bisogno ha saputo esserci ad ogni mia richiesta. May

  • Ciao a tutti. Io concordo con le teorie di Andrea ed anche io sono 2 settimane che sto facendo il training. Naturalmente è presto per vedere risultati ma intanto ci sto sperando e mi sto impegnando a fondo. Quando vedrò qualcosa di importante ve ne aggiornerò. Io credo che le teorie di Giacobbe siano rivoluzionarie o comunque espresse in maniera chiarissima. Credo siano vere, basta guardarsi intorno senza fare ricerche scientifiche. Sulla terapia anche io ero scettico, ma cosa costa provare dopo averne provate mille e molto più dispendiose?

  • Per MAy:in dicembre hai scritto "sono stupita di ciò che mi accade",cosa significa?Ce ne puoi parlare?
    Giuliana

  • Eh, posso capire gli scettici, anch'io lo ero.. sto continuando da una sett e mezza con pochi risultati finora. Il mantra, con i giorni viene spontaneo e naturale ripeterselo, e almeno io, non srto li a contare ma lo faccio spesso.
    Poi..per gli scettici.. vi capisco benissimo, ma chi come me sta passando certe cose, le prova tutte per star bene. Chi non le sta passando fa fatica a capire cosa ti spinge a provare. Comunque vi tengo informati sui risultati. Ah, il sostegno per mail di Giacobbe è pressocchè inutile.

  • Mi rivolgo a quelli che hanno fatto o stanno facendo il training e ne hanno avuto risultati:Il mantra lo ripetevate?Se si,con qual frequenza?

  • Per rendre l'idea:essere suggestionati è un pò come essere drogati,cambiamento momentaneo ed illusorio.
    Il cambiamento vero è un'altra cosa,ha le radici
    Se sei suggestionato magari fai cose che altrimenti non faresti,ma è solo una variazione a livello di comportamenti,di solito temporanea

  • Più che periocolosa io temo che sia inutile..ma spero davvero di sbagliarmi 🙂
    Marco Aurelio scriveva "la vita è quella che i nostri pensieri vanno creando". E' un pò la filosofia del training di Giacobbe, mi pare. Tu continua a provare Andrea..tentare non nuoce..

    • del tutto inutile, dopo pochi giorni non provoca più alcuna emozione , mi fa ridere l’immagine della donna di luce e comunque non produce alcun effetto ipnotico o pericoloso, è inutile e basta, per non parlare della sua teoria di prendere un modello di adulto ed imitarlo , ma come si fa è una forzatura assurda che può funzionare si e no qualche minuto

  • Per Andrea:l'immagine che tu hai di te oggi,magari a 30-40 anniè il frutto di tanti fattori,innanzitutto che sei tu,ognuno di noi ha una sua natura,su questo si inseriscono le suggestioni che vengono da persone ,ambiente e che noi poi rielaboriamo su base personale,tant'è che persone cresciute in ambienti uguali (es.fratelli) sviluppano poi personalità diverse.
    La suggestione che deriva dall'avere ascoltato un audio per un mese può essere pericolosa perché non produce cambiamento autentico,ma solo convinzione di essere cambiati.Non dico che sia così nel caso di esempio,però è un rischio concreto

  • In riguardo a cio che ha scritto l'anonimo..
    Non è forse anche una soggezione il fatto che la gente "ti fa credere" che sei inferiore, infantile e che non hai forza ne fiducia in te stesso? Se crediamo ad una cosa negativa che ci dicono 50 volte al giorno, perchè ripetendoci 100 volte una cosa positiva non dovremmo avere lo stesso effetto??
    Non è sempre autosuggestione l'autoimmagine che abbiamo impressa in noi?

  • 1° settimana.
    Logicamente è presto per vedere risultati, però posso gia fare alcune considerazioni.
    1 Il file nn è nominativo, non si fa il tuo nome, l'unica differenza allora sarà tra maschio e femmina.
    2 Giacobbe risponde alle domande in fretta ma in modo molto freddo, schematico, che fa passar la voglia di scrivergli.
    3 Lui specifica che non gli interessa la "storia di vita" del paziente ma che si limita a rispondere alle domande sul trainig.

  • Non è che si tratta solo di una forma di autosuggestione?Ti illudi di essere realmente cambiato,in realtà è appunto solo suggestione

  • Beh, nessuno è obbligato ad aggiornare il blog con i suoi risultati (se ci sono), tuttavia la domanda è il titolo stesso di questa sezione del blog: funziona questo training?

  • Grazie MAry che almeno tu hai risp!
    COme sta andando il tuo percorso?
    Poi immagino che per ognuno sia diverso perchè ognuno può avere problematiche diverse.. Fatto sta che comunque è facile anche commentare e giudicare male chi prova questo sistema, ma ci son gran poche persone che realmente cercano di aiutare o proporre cose diverse..

  • Non credo ci sia qualche motivo perchè non ci siano nostri (di chi lo sta facendo) aggiornamenti, forse perchè nessuno ha posto più domande…io sto continuando a farlo 🙂 May

  • Bravo Andrea, sono proprio curioso di vedere se con te funziona. A mio avviso gli altri non hanno scritto più nulla perchè non ha funzionato, opinione personalissima 🙂

  • Ciao a tutti.
    Anch'io vogli iniziare questo training,e a differenza di altri che l'han iniziato ma che non stan più facendo sapere come va, io lo farò di sicuro, anche se sarà una bufala e non andrà a buon fine, lo farò sapere lo stesso, se non altro perchè altri non facciano lo stesso errore. Intanto provo..ma continuo a chiedermi come mai nessun altro di quelli che lo stavano facendo non han piu scritto, fatto sapere come va. E' un peccato sul serio. Andrea

  • Costa 250 euro e "passarlo" a parte che non è corretto per mille motivi, ma rimane mancante dell'assistenza di Giacobbe. O si fa seriamente o no…o ci si impegna o no, o ci si crede o no. Ognuno faccia la sua scelta. May

  • Il training ti induce a fantasticare eccome: ti induce a pensare di essere invincibile, invulnerabile (il guerriero di luce) se non è pura fantasia questa..

  • Io vorrei provare a fare il training per mille motivi, ma 220 euro sono una spesa davvero assurda per le mie tasche in questo momento.. Non c'è nessuno di quelli che l'hanno fatto disposto a passarmelo? Io posso permettermi di spendere al massimo 60-70 euro… va bene sia la versione maschile che quella femminile..

  • Ciao allora io sto facendo il traning ma supportata da uno psico abilitato da Giacobbe , il file da ascoltare non parla di donna di luce , lo devi ascoltare tutti i giorni più ripetere un mantra inspirando ed espirando tutti i giorni anche più volte al giorno , non so tirare le somme … Devo ammette che non sono stata così costante …. Però é una bella esperienza … Con lo psico tiri le somme e analizzi le tue emozioni durante la visualizzazione cmq by renella

  • scusa Luca…ma non è che il training ti conduce a fantasticare, ma piuttosto a vivere nella realtà, a dominarla, ad accettarla se vogliamo…M

  • Beh, non direi, dipende da cosa si intende per molto razionale, ovviamente. Non mi stavo riferendo ad un pezzo di roccia, ma ad una persona costretta a vivere nella realtà costantemente, poco abituata a fantasticare. Inoltre, che tu sia razionale o meno, ribadisco che la realtà è pronta a dimostrarti, se ne avrà l'occasione, che per quanto si possa credere di essere invincibile ed invulnerabile, la realtà è molto diversa.

  • Una persona molto razionale è una persona sbilanciata su quel versante, quindi in difetto di equilibrio, non credi Luca? May

  • Il "lavoro sull'inconscio" di cui parli è una suggestione..sentire una voce che ti dice che sei un Dio in terra, anche se accompagnato da una visualizzazione ripetuta mille volte, ad una persona molto razionale non farà un grande effetto. Lo so per esperienza, May. La realtà è pronta a prenderti a calci nel sedere e farti ritornare sulla terra, se ne avrà l'occasione. Mi auguro che nel tuo caso non si verifichi mai 🙂

  • non è una questione di suggestione ma di lavoro sull'inconscio con rinforzi sul conscio…per ora (da circa un mese che lo pratico) sono stupita di ciò che mi accade…may

  • Brava May, facci sapere se con te funziona. A mio avviso non è infallibile: dipende da quanto si è suggestionabili. Inoltre non so fino a che punto i risultati siano duraturi. Ciao.

  • Ciao a tutti, se può interessare, anche io sto facendo il training 😉 May

  • è addirittura GRATUITA 🙂

  • …fatto Renella, trovato le info che cercavo su questa pagina…

    http://www.giuliocesaregiacobbe.org/Training.htm

    …aspettiamo i tuoi aggiornamenti 🙂

  • Ciao Renella,
    fantastico! mi chiedo cosa significhi "essere abilitati" da Giacobbe. Forse ha aperto una scuola? potresti informarti? grazie

  • Io devo iniziare il traing pero con il sostegno di uno dei pochissimi psico abilitati da Giacobbe per farlo vi saprò dire….ciao renella

  • Ciao Marcello,

    scusa ma il mio blog sta facendo i capricci a partire con i commenti…a quele corso di PNL ti riferisci?

  • Ho mandato prima un commento ma non appare nulla; poi ho chiesto il corso gratuito di pnl ma non mi è arrivato nulla nella posta elettronica.
    Marcello

  • Io avevo letto il libro sulle paranoie mentali e su come diventare un budda in poche settimane. Mi è servito perché, avendo molti pensieri ossessivi, ho trovato finalmente uno che dice qual'è il modo per risolverli, poi non so quando avverrà ma intanto anche questa patologia è presa in considerazione.
    Invece non condivido per nulla la sua idea relativistica dell'adulto (un individuo poco saggio che ha solo imparato,diversamente dal bambino, a ottenere invece che chiedere)e il suo pensiero, anche questo relativistico, sulle relazioni sentimentali, e la sua giustificazione al tradimento. Queste ultime cose che ho letto l'hanno "riportato in terra".
    Marcello

  • Ma certo: è reperibile sul sito di Giacobbe oppure da qualcuno che già l'ha comprato 🙂

  • E' reperibile sul suo sito a caro prezzo, oppure da qualcuno che già l'ha comprato 🙂

  • qualcuno sa se è reperibile in altre parti oltre ad emule?

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Anonimo,
    per qualcuno si e per altri no…leggiti gli altri commenti 🙂

    Comunque mi sento di dirti che la terapia è un'altra cosa, presuppone la relazione…che con l'audio non si può avere 😉

  • Insomma, in conclusione, questo audio funziona?Io l'ho già sentito, nulla di trascendentale, vorrei capire se funziona come autosuggestione o se veramente è una terapia
    Grazie

  • Ciao sono Alex!!vorrei avere delucidazioni sull'mp3 del prof.Giacobbe!!Funziona?consigli per incrementarne gli effetti??premetto che ne sono venuto a conoscenza tramite il libro"La paura è una sega mentale"!!fatemi sapere…

  • Il Prof. Giacobbe è una persona intelligente. Ed è anche furbo, infatti è diventato ricco grazie ai suoi libri (il training non so quanti l'abbiano comprato, considerato che non è a buon mercato). Ma se l'è meritato, senza dubbio.
    Per me la sua terapia non funziona con tutti. Ad esempio non credo che funzionerà mai con chi ha un problema di carattere fisico (malattia, malformazione, lesione, ecc.) che lo costringe ad appoggiarsi a qualcuno (parente, infermiere) nella vita quotidiana. Aggiungo che la figura di adulto che lui presenta è assurda. Nessuno "domina" l'ambiente come lui dice e nessuno sa affrontare "qualsiasi cosa succeda". Ti puoi anche convincere di questo con ipnosi, autosuggestione o altro, ma la realtà ti farà ritornare coi piedi per terra, se ne avrà l'occasione. Ognuno di noi ha un punto debole, non siamo degli Dei. Per di più, se ti comporti da stronzo (come l'adulto di Giacobbe deve fare) stai tranquillo che gli altri ti presenteranno il conto, prima o poi, anche con la violenza, se ti imbatti nelle persone sbagliate.

  • Ciao a tutti.

    Io ho fatto il training, per circa un mese e mezzo.

    Visto l'assenza di risultati evidenti l'ho abbandonato.

    Tuttavia ritengo che il fallimento nel mio personalissimo caso, dipenda dal fatto che soffrivo (e ancora in parte soffro) di una nevrosi ansiosa non di tipo "infantile".
    Questo l'ho dedotto, in modo ovviamente profano, dal fatto che quando visualizzavo la GRANDE MADRE dai lunghi capelli, non avvertivo una sensazione di sicurezza e di rilassamento o cmq una sensazione marcatamente positiva. Ma anzi era come se mi fosse indifferente.

    L'unico punto dove qualcosa dentro di me sembrava smuoversi era nella recitazione di una parte del mantra "l'indipendenza totale dagli altri". Li visualizzavo il concetto "indipendenza dai giudizi degli altri".

    Per il resto, ho letto quasi tutti i libri di giacobbe, e per conto mio, lo reputo una persona seria e preparata.

    Un abbraccio
    Enrico Tao

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Armando,
    ottima analisi…non transazionale 😉

    Unico appunto: Roberto Re è diplomato ma Giacobbe è pluri laurato.

  • scusa, non vorrei "floodarti" il sito ma è un argomento che mi interessa: volevo risponderti. Si, lui lo esprime con grande chiarezza: una cosa che amo della PNL è che rende facili le cose difficili! Non credo che ci voglia davvero una laurea per capire certe cose, e autori come Giulio Giacobbe, Roberto Re e molti altri lo dimostrano

  • E vogliamo poi parlare della enorme differenza, ad esempio, tra “genitore” inteso come insieme di comportamenti assimilati dal comportamento dei propri genitori, e il concetto di genitore come di “individuo che ‘controlla il territorio’, cioè autosufficiente e dotato di risorse proprie e sufficienti anche a mantenere altri individui”? se ne vogliamo parlare ci sono.

    Ma tutto questo che ho scritto non servirà a niente se non lo “volete” voi…: se cè una cosa che ho imparato dallo studio della dissonanza cognitiva, è che la gente ha la necessità fisiologica di credere alle proprie frottole!

    Per concludere voglio dire a Genna, creatore del blog: ti invito a farti un idea chiara in merito, leggiti “alla ricerca delle coccole perdute” e sono sicuro che converrai con la mia opinione. La validità del training poi, è un altro discorso e devo dire di non essere sufficientemente ferrato (devo ancora leggere “psicocibernetica” di Maxwell Maltz, sto indietro)
    Mettiamoci infine che Giulio Giacobbe ha DAVVERO creato la psicologia evolutiva, non so a che livello di riconoscimento… ma se andate sul suo sito vedete che sta reclutando personale, e francamente anche io aspiro a farne parte!

  • Cosa si evince da questa nota?
    1) che quelli che parlano male probabilmente non hanno neanche letto il libro, e parlano per sentito dire

    2) che giacobbe conosce benissimo l’ analisi transazionale, ed è ovvio visto che anche lui l’ ha studiata . Il suo training, anch’ esso molto criticato a quanto vedo, si avvale anche dell’ AT come espresso nel suo ultimo libro, “la paura è una sega mentale – come liberarsene per sempre”, nel quale TRA L’ ALTRO vorrei far notare ai poco-informati-che-sparano-sentenze, viene spiegato passo passo in cosa consiste il training e perfino come crearselo da soli, se proprio non avete 200 euro da investire per uno già bello e fatto…

    3) da quel che ne so, e aggiungerei ‘ovviamente’, nessuno dei rappresentanti dell’ Analisi Transazionale ha mai mosso un accusa di plagio contro Giulio Cesare Giacobbe. E non avrebbe citato il libro “analisi transazionale” se li aveva copiati, se non altro per non tirarsi la zappa sui piedi da solo

    4) Berne non ha approfondito l’ analisi dei singoli stati dell’ Io, e meno che mai l’ ha fatto secondo i principi della psicosintesi. E non credo che si sarebbe sentito plagiato, era troppo intelligente! (pace all’ anima sua)

    5) certa gente dovrebbe parlare con cognizione di causa

    Io mi sto preparando per il master in counseling, e siccome facciamo psicologia integrata, di certo anche io dovrò studiare l’ A.T. che in ogni caso è una disciplina validissima, ma ben diversa dalla psicosintesi a cui Giacobbe fa riferimento e dalla quale parte per costruire la sua teoria. (forse faremo anche quella, esiste il counseling a indirizzo psicosintesi). Credo che “alcuni” si siano suggestionati per aver visto 3 parole uguali (genitore bambino e adulto, e pure i concetti sono ben diversi…), perciò a certa gente voglio dire, prima di gettare m…a in faccia alla gente senza un buon motivo, assicuratevi che le vostre “suggestioni” siano fondate al di fuori della vostra mente.

  • Genna, scusa per l’ incazzatura ma se melo permetti (altrimenti posso modificare il post, basta ke lo dici) vorrei proprio dirgliene quattro a quel tipo. Mi riferisco a quei tipi che affermano che la psicologia evolutiva di Giacobbe sia una copia sfacciata dell’ analisi transazionale. Per favore pubblicate questo messaggio e fatemi spezzare questa lancia, se no almeno fatemi invitare a discuterne in privato, o sui forum, perché non è giusto che si accusi INGIUSTAMENTE di plagio chi invece merita tanto. È veramente infamante questa cosa, è proprio vero che la libertà di parola andrebbe limitata…
    Innanzitutto il Giacobbe stesso ha gia chiarito questa cosa, in una nota nei primi capitoli del libro “alla ricerca delle coccole perdute”, con buona pace dei ‘fascistielli’ che subito gridano al plagio (magari per dimostrare al mondo di essere dei gran fighi, vabbè). Trascrivo pari pari la nota:
    “Gia Eric Berne aveva colto la differenziazione comportamentale fondamentale nelle tre personalità fondamentali del Bambino (Child), Adulto (Adult) e Genitore (Parent), e ha fondato su di essa una teoria sulla dinamica dei rapporti (transazioni) interpersonali che ha denominato ‘Analisi Transazionale’, la quale ha avuto il merito di chiarire molti aspetti della comunicazione umana ed ha riscosso un notevole successo nell’ ambito della cultura anglosassone, specie in campo aziendale (cfr. Transactional Analysis, 1961; trad. it. Analisi transazionale, Astrolabio, 1971). Il presente saggio *(alla ricerca delle coccole perdute, nota mia)*, che accoglie come reale e fondamentale la differenziazione comportamentale evidenziata da Berne, si dedica tuttavia all’ approfondimento dell’ analisi della personalità individuale indipendentemente dai rapporti interpersonali, gia accennata ma non sviluppata da Berne, evidenziando come il mancato sviluppo delle tre personalità naturali costituisca la base della nevrosi

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Anonimo,
    come lui stesso dichiara la sua "nevrosi infantile" è stata presa dalla analisi transazionale e dalla psicosintesi.

    Per cui la sua teoria "evolutiva" non è una novità…la vera novità è la chiarezza con cui mostra le cose. E sono d'accordo con te (leggendo fra le righe, per cui correggimi se sbaglio) che tale chiarezza sia addirittura "terapeutica".

    Grazie
    Genna

  • Senti, francamente non so dirti se funziona. Ho provato anche un altro paio di audio di "addestramento mentale" commerciali di paul mk kenna, ma devo dire di averlo fatto per poco tempo, sono troppo preso da alcuni libri che sto leggendo per poter dedicare un' oretta di ascolto al giorno!

    Quello che però mi sento di dirti è che prima di leggere i libri di Giacobbe, io girovagavo per gli ospedali psichiatrici convinto di essere un pazzo senza speranza… beh lui mel' ha ridata eccome la speranza…. ora, grazie a Giacobbe e alla PNL, sto lentamente ricorstruendo la mia vita! Non lo so se il training funziona (non l' ho scaricato… ancora) ma la sua "versione dei fatti" è estremamente chiara, e senza la minima ombra di dubbio la mia malattia era proprio la nevrosi infantile da lui descritta! Solo dopo aver letto i suoi libri ho inquadrato il problema e iniziato a combatterlo. Questo posso dirvi, poi vedete voi

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Anonimo,
    Giacobbe racconta tranquillamente di aver preso la "topica" di Berne.

  • CHE SIMPATICONE GIACOBBE

    HA COPIATO PARI PARI ERIC BERNE

    VEDI ANALISI TRANSAZIONALE
    GENITORE, ADUTO, BAMBINO
    P.S. PER GLI ADDETTI AI LAVORI
    GRAZIE

  • NON C'E' NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE FATE ATTENZIONE LEGGETE
    PIUTTOSTO BERNE E LA SUA ANALISI TRANSAZIONALE E' LA STESSA TEORIA SOLO CHE IL PROF BERNE L'HA CREATA 40 ANNI FA

  • Io a suo tempo chiesi qualche spiegazione a Giacobbe (sapete com'è, prima di aprire un mutuo per un'audiocassetta…) ma nisba.
    Onestamente mi sembra un giochino per chi riesce ad autosuggestionarsi. Bisogna vedere quanto dura nel tempo.
    Quanto al prezzo, anche considerando l'assenza del terapeuta, mi sembra pura truffa
    Saluti a tutti
    Greta

  • Salve a tutti,

    a quanto pare è molto utile, concordo con Gennaro Romagnoli che la scoperta della figura del bambino non evoluto è in realtà una bufala, poichè già Freud ne aveva segnalato la "pericolosità"!
    tra poco comincerò a testare io questa terapia e vedremo cosa ne uscirà!!!

  • Salve a tutti, ma il training dello sviluppo della personilità adulto è quello che c'è sul mulo ?

  • Allora il training è un BUON inizio per lo sviluppo della personalità Adulta… (VEDI libro ALLA RICERCA DELLE COCCOLE PERDUTE, che fa parte del training)…
    Si inizia (Guarisce) con il training… questo inizia a cambiare la personalità…
    Quindi la vita…
    L'esperienza della vita REALE… a suoa volta danno un feedbeck che rafforza la personalità adulta… creando così inizialmente in forma terapeutica ma poi con i fatti.. uno sviluppo di una personalità Adulta.
    e quindi FIDUCIA IN SE STESSI… INDIPENDENZA DAGLI ALTRI … e GIOIA DI VIVERE

    … La registrazione è identica sia per gli uomini che per le donne… Gli uomini visualizzano il GUERRIERO DI LUCE… le donne LA DONNE DI LUCE… (l'unico piccolo dettaglio che cambia nella registrazione è che il Guerriero di Luce è FORTISSIMO,INVINCIBILE e INVULNERABILE, mentre la donna di luce è BELLISSIMA,INVINCIBILE e INVULNERABILE.. per il resto è IDENTICO)

  • test

  • Ciao, grazie 😀 in realtà mi sarebbe piaciuto sapere le differenze più significative ma capisco che bisognerebbe ascoltarli entrambi per saperle. 🙂

  • Grazie 😀 in realtà volevo qualche info sulle differenze più evidenti am in effetti bisognerebbe ascoltarle entrambe 🙂

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao HelloMicia,

    no…da quel che ne so sono due audio diversi ma che, in fin dei conti trattano lo stesso argomento…

  • Ciao, Un informazione vale anche per la donna, il guerriero di luce?

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Si è quella del guerriero di luce, ma non ti confondere con il romanzo 😉

  • ma è quello o meno del guerriero di luce perchè ne circola in rete qualcosa…
    fatemi sapere vi prego

  • si svolge da solo tutti i giorni giacobbe ti lascia una semplice email nella quale ti da delle piccole istruzioni e poi ti lascia solo… secondo me funziona attraverso un'ancoramento o meglio ti porta in una situazione carica di emozioni in uno stato quasi di trance nella quale tu immagini la figura del guerriero di luce… la cosa piu' spettacolare è che a un certo punto ti chiede di rivolgere le mani verso il guerriero di luce per farlo entrare dentro di te e veramente quando dice che entra dentro di te senti come una scossa o un brivido difficile da spiegare su tutto il corpo poi dopo di che ti fa recitare tre volte il mantra della trasformazione… ti dico che è un ancoramento perchè poi durante la giornata lui ti dice di ripetere il mantra e quando lo fai è come se riportassi la mente a quello di stato di trance e risenti dentro di te le stesse emozioni positive… spero di essere stato esauriente se vuoi ulterirori informazioni fammi sapere

  • Per Mark, o per Mario, come utilizzate il respiro nell'ultima parte del training? Quella in cui la formula va ripetuta mentalmente. Non mi è chiaro come far seguire il pensiero al mio respiro. Grazie

  • Ciao Mario,

    io sono davvero molto interessato, ti faccio due domanda:

    – l'audio è lo stesso per tutti?

    – come si svolgono le sessioni? lo devi fare completamente da solo oppure Giacobbe ti richiede dei feedback o cose del genere?

    Grazie mielle per il tuo contributo
    Genna

  • io ho praticato per 7 mesi la terapia del guerriero di luce… è efficace? 100% permette di avere il totale controllo della mente e del corpo per qualsiasi cosa sono a vostra disposizione

    • Ciao Mario,
      Mi dai ulteriori delucidazioni?
      Io al momento sono in ristrettezze economiche e nn posso permettermi il training ma vorrei costruirlo da me.grazie

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao "anonimo",
    non lo so…facciamo un appello a Mark 😉

  • L'audio in questione è quello del "guerriero di luce"? Grazie

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Edo…

    si…Mark è stato molto preciso e mi ha consigliato il file…

    se ti interessa posso dirti che, nella sua esperienza (correggimi se sbaglio Mark) è stato molto efficace…

    il prezzo dovrebbe essere sulle 300 euri…ma questo non posso dirtelo con precisione 😉

    Genna

  • Ciao Gennaro,
    ho provato a contattare Mark tramite e mail per avere qualche info in più e magari conoscere la sua esperienza, ma non mi ha risposto..allora volevo chiderti se tu ne sai qualcosa in più, magari da ciò che ti ha detto Mark..avere qualche dettaglio in più. Sono interessato ad acquistare il file, ma non mi dispiacerebbe avere info e soprattutto commenti sull’efficacia.
    Grazie.
    Un saluto

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    … 😉

  • OK

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Marco,

    grazie per la tua disponibilità…magari il tuo commento lo cancello così la tua mail resta privata 😉

    Grazie e fammi
    sapere..se proseguire
    con la cancellazione

    Genna

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Marco 😉

    ottimo…mi piacerebbe sapere se oltre al mantra c’è anche qualche visualizzazione…magari di te stesso che cresci o qualcosa del genere…

    gentilissimo:-)

    Grazie
    Genna

  • La registrazione credo sia uguale per tutti. Una per gli uomini ed un’altra per le donne. Per qualsiasi chiarimento sono a tua disposizione. -Marco-

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Grazie Mark…
    bellissima testimonianza;-)

    mi chiedevo se l’audio è diverso da persona a persona…e se si lavora anche con le immagini mentali…

    Grazie ancora per
    l’approfondimento

    Genna

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Bravo Edo…

    dai Mark sbottonati
    siamo curiosi 😉

  • Anch’io ne vorrei sapere di più..specialmente da qualcuno che ha utilizzato questo file audio..
    Grazie!
    Edo

  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    ciao Mark..
    eccezionale la tua testimonianza. mi piacerebbe saperne di più…ad esempio se si tratta di una serie di meditazioni o dei “semplici consigli”…ecc…
    Puoi raccontarmi meglio? Sono molto curioso.:)
    Grazie
    Genna

  • Assolutamente SI. (una piccola assistenza c’è, anche se solo di tipo tecnico… tramite mail o telefono). Da quello che so i risultati sono miracolosi… e questo non solo per me.
    Si diventa ADULTI da soli…

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK