Psicologia del benessere: perchè il materialismo rende infelici?

Ciao,

l’ espressione “materialista” è spesso associata ad unaaccezione negativa. In questo articolo ti mostrerò alcunistudi interessanti che riprendono il filone di psicologia del benessere inizata in questo post

La ricerca in psicologia ha dimostrato che chi cerca di”essere più felice” attraverso l’acquisto di oggetti èmediamente: meno soddisfatto della vita, meno felice,più paranoico… :-O

Non è sicuramente un bel profilo psicologico 😉 Voglioricordarti che questi studi sono basati su correlazionistatistiche e non sulla verità…tuttavia questo è ancheuno dei modi migliori per scovare nuovi modi persvelare “aspetti psicologici nascosti”…

Meglio acquistare oggetti o esperienze?

Due ricercatori della Università del Colorado (Van Boven& Gilovich, 2003) hanno svolto una serie di interessantiesperimenti e hanno trovando che, chi è materialistaè mediamente più infelice.

L’esperimento è stato effettuato studiando i resoconti didue gruppi:

1. Al primo gruppo era chiesto di scrivere una descrizionedi un acquisto (materiale) che li avevano resi felici. Peroggetti materiali si intende: vestiti, scarpe, auto, ecc.

2. Al secondo gruppo era chiesto di descrivere quandol’acquisto di un’esperienza li aveva resi felici. Per”acquisto di esperienze” s’intende un viaggio, piuttostoche una cena…ecc…

Questa descrizione è stata ri-chiesta a distanza di alcunesettimane…dopo che i partecipanti avessero realmenteeffettuato un acquisto di oggetti o di esperienze.

Poi i soggetti furono sottoposti ad una serie di test chedimostrarono la maggiore felicità in chi aveva acquistatouna esperienza..rispetto a chi ha acquistato oggetti.

Gli esperimenti sono proseguiti…non te li descrivo tuttiper ovvie ragioni 😉 ma sappi che tutti hanno portatoalle stesse conclusioni…

Ma per quale motivo accade questo? Van Boven(2005) giustifica questo fenomeno attraverso tresemplici ragioni.

1) L’esperienza migliora con il tempo mentregli oggetti no…(o più raramente):

Se ad esempio frequenti un bel corso, quella esperienzaresta con te per tutta la vita, e quando ci ripensi sai diaver speso bene il tuo tempo ed il tuo denaro.

2) Le esperienze resistono meglio ad unacomparazione futura:

E’ molto facile, guardando le scarpe del tuo vicino di casapensare che le sue sono più belle o più comode delle tue.Mentre, lo stesso confronto per l’esperienze non regge,perchè quello che impari in un’esperienza è altamentesoggettivo.

Questo vale anche per il guadagno… che se pensi allanuova concezione di ricchezza descritta nel bestseller “4 ore alla settimana” ti sarà tutto più chiaro 😉

3) Le esperienze hanno un valore sociale più alto:

Esistono due motivazioni specifiche; la prima è cheacquistare esperienze porta ad avere maggiori contattisociali. Se partecipi ad un corso o ad una vacanzaconosci molte persone.

Secondo: è più piacevole e socialmente accettato che tuparli con le persone di una esperienza che hai fattopiuttosto che della nuova auto che hai acquistato.

In sintesi: per una psicologia del benessere e per la tuafelicità è meglio investire il tuo denaro ed il tuo tempoin esperienze piuttosto che in oggetti.

Voglio sottolineare che esistono anche “oggetti” cheti danno un’esperienza: come un video-corso, un film,l’ Accademia dei Miglioramenti o il mio RilassamentoDinamico 😉

Tu cosa ne pensi di queste differenze? fammelo saperelasciandomi un commento e se non lo hai ancora fattoiscriviti ai miei Feed Rss.

A prestoGenna

Ps. sono riuscito ad inserire un motore di ricerca nelblog. Adesso puoi cercare i post inserendo direttamentele parole chiave che vuoi trovare 😉

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Comunicazione non verbale: ottenere rapport…3 modalità sperimentali…
Emozioni: 5 consigli per far “sbollire la Rabbia”…
Psicologo: meglio professionisti giovani o vecchi?
Come Essere Bravi Capi: 6 Strategie Per Migliorare La Leadership
2 Commenti
  • Ciao Manny,

    grazie per il suggerimento 😉

    L’esperienza è imbattibile…ho pubblicato l’articolo perchè i risultati sul benessere erano davvero schiaccianti.

    La cosa più bella che possiamo fare è apprendere…tutta la vita è apprendimento…e i PE ne sono una prova 😉

  • Prima cosa, grande per aver messo il motore di ricerca.

    Secondo me l’esperienza non la puoi neanche lontanamente paragonare ad un oggetto,con l’esperienza prima di tutto hai più credibilità perchè hai molte più informazioni e quindi diventi un “leader del momento”,più fascino(quello dell’uomo diciamo maturo) e più attrattiva sociale.
    Questo è incentivato anche dai videogiochi,in quasi ogni videogioco devi fare punti esperienza o PE (nel gergo dei nerds) per andare avanti.
    Dimmi cosa ne pensi e grazie ancora di aver messo il motore di ricerca.
    Spero sia gpl XD XD XD

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK