Linguaggio del corpo: il “sorriso lento ” è quello più attraente…

Ciao,

ti ricordi il post sulla comunicazione non verbale, dove abbiamo parlato di percentuali?

La maggior parte degli studi relativi al non verbale vengono fatti sul “sorriso”…le motivazioni sono molte…ad esempio…

..ti basta pensare al fatto che, ridere è innato e trans-culturale (presente in ogni cultura conosciuta) .

Grazie agli  studi di Ekman che il “sorriso sincero” è quello Duchenne…dove oltre ad alzarsi gli angoli della bocca, si alzano gli zigomi e si strizzano gli occhi.

Ti piacerebbe avere un sorriso formidabile in grado di attrarre le persone? Pare che alcuni ricercatori siano riusciti a carpire alcuni segreti del sorriso…

I ricercatori Krumhuber et al. (2007) studiano movimenti di facce sintetiche..con una somiglianza ormai identica alle espressioni reali…

In questo esperimento c’era un “volto sintetico”(così lo chiamano loro) che sorrideva…a due differenti velocità…uno veloce (0.1 ms) ed uno più lento (0.5 ms)…

Non solo…una volta la testa era piegata verso destra ed un’altra volta era piegata verso sinistra…il risultato?

Il sorriso percepito come più sincero ed affidabile è stato quello più lento (0.5 ms)…e la percentuale aumentava se la testa era leggermente piegata verso destra…

Questi studi di comunicazione non verbale, che forse ti possono apparire banali e sterili, messi tutti insieme, possono fare la differenza.

Infatti, se mi leggi, sai che qui è apparso per la prima volta in Italia l’ipotesi che..” Obama abbia usato l’ipnosi” …

Mi piace parlare di queste ricerche…la loro utilità ha una prova inconfutabile: quando c’è da vendere qualcosa oppure fare una campagna politica…ecco che tutti questi “trucchetti banali” vengono utilizzati…

E tu che cosa ne pensi? il risultato di queste ricerche può davvero fare la differenza? lasciami un commento e se non lo hai ancora fatto iscriviti ai miei Feed.

A presto
Genna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Comunicazione non verbale: la dilatazione delle pupille nell’amore
Comunicazione Non verbale: “la circolarità del linguaggio mente corpo e lo yes set”
Non Verbale: Attrazione negli occhi…come notarla?
Prevedere un crimine dal “non verbale” è possibile?
6 Commenti
  • Ciao Alice,
    evita di basarti sugli indizi non verbali se non ne hai una approfondita conoscenza… basati sul tuo istinto di donna, basta e avanza 😉

  • Ciao io ho un problema cn il mio ragazzo ammetto di essere sempre riuscita a capire le sue bugie e a scovarle e so i suoi comportamenti quando mente ai suoi amici , ora li sta facendo con me stamani gli ho fatto una domanda sul tradimento .. Lui ha esitato a rispondere x 1 minuto dopo è scoppiato a ridere e mi ha detto una bugia … Quando litighiamo sul perché mi dice le bugie da la colpa a me che sono gelosa Che non ho fiducia ecc … Secondo te è un segno che dice bugie ??? Come faccio a capirlo ??? Grazie mille

  • Ciao Patrizia,

    ottima osservazione, il potere dell' intenzione è sicuramente la cosa più importante…

    sapere che il sorriso è più lento è solo un dato che può aiutare in determinati casi…

    Permettiti pure 😉 ogni volta che scrivi un commento mi aiuti a migliorare il blog…

    Grazie
    Genna

  • Penso che il sorriso accattivante venga da dentro, lo devi sentire anche tu e te ne accorgi quando questo avviene perchè quello spontaneo è più lento. Ora che ho imparato ad entrare nel blog mi permettodi intervenire, grazie e ciao. Patrizia

  • Ciao BH,

    giusto…gli attori sono uno splendido esempio di come viene utilizzata da anni la sottile arte della osservazione attenta al Non Verbale.

    Si, intendo millisecondi…

  • Ciao Genna!
    Sono sicuro che questi risultati fanno davvero la differenza.
    Cercano di descrivere quei modelli che funzionano nella vita di tutti i giorni (sto pensando agli attori holliwoodiani e alla loro capacità di attrarre con un sorriso)

    Una domanda: quando scrivi 0,1 e 0,5 ms intendi millisecondi?

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK