PNL e Seduzione: “dalla seduzione Rapida alla Scienza del Rimorchio”

Ciao,

hai mai sentito parlare di Seduzione Rapida? O forsepiù probabilmente hai letto il libro bestsellers negli USA”The Game”? o niente di tutto ciò? 😉 Se segui PsiNeL

sai che ho lavorato molto con uno dei migliori in Italia

Reborn di seduzioneattrazione.comma questa “disciplina” ha ormai una storia in Italia ed ho deciso di ripercorrerla con te.

Il video che hai appena visto è tratto da un Dvd moltofamoso nel campo della Seduzione Rapida o nelle tecnichedi “abbordaggio”…il titolo del video è “the Annihilation Method” ….

Ormai più di 10 anni fa un signore, decisamente pocoattraente ma con una idea geniale, decide di applicarele tecniche di PNL alla Seduzione…

Eccolo, lo hai appena visto, lui è Ross Jeffries e può esseremenzionato tranquillamente come “padre fondatore”della “seduzione rapida” (Speed Seduction).

Bhe…è chiaro che un argomento del genere susciti dasempre un fascino molto forte sulle persone. Infattigià molti secoli fa, le persone che potevano farlo”studiavano” gli scritti di “Casanova” e di altri notiseduttori della storia…Ma…..

Mai nessuno era arrivato al punto di far diventare”l’arte della seduzione” la “scienza del rimorchio”…

Devo ammettere che questo utilizzo della PNL a menon è mai piaciuto…ma da vero appassionato dipersuasione ho iniziato a leggere il libro “The Game”e te lo consiglio perchè è un vero spasso 😉

La storia è più o meno questa: Niels Strauss, ungiornalista noto per aver scritto libri dedicati allamusica e a famosi gruppi rock…viene chiamato adindagare su strane community di seduttori.

Il giornalista si infiltra ed inizia a frequentare un certoMystery…facendosi trascinare in un circolo viziosoincredibile…fatto di sesso e di tecniche per ilrimorchio…

Tecniche e metodi che si imparano direttamente sulcampo con veri e propri artisti del Rimorchio…che ingergo vengono chiamati (PUA Pick Up Artist;-)) …

Questo fenomeno di costume…oltre a far diventarefamosi personaggi assurdi e ad ispirare soggetti peri film (Tom Cruise in Magnolia) sforna vere e proprietecniche micidiali di “controllo sociale” 😉

Il primo a parlarne in Italia è stato Bruno Meiranaè famosa la sua apparizione al Costanzo Show…(grazie a Pierpaolo per avermelo ricordato)

Tuttavia, dopo aver letto il libro di Meirana ho decisodi seguire lo Zio_Hack…che insieme a Piernicolade Maria ha prodotto diversi lavori interessanti…comei primi eBook in Italia ed i primi Video…”seduttivi”ispirati liberamente dal lavoro di Jeffries 😉

A ruota hanno seguito Giacomo Bruno, con il suoMetodo Bruno…e Brioz allievo di Hack e Pier…ed il resto è storia 😉

Una community che oggi va molto (da quello chemi hanno raccontato) è ItalianSeduction fammisapere che cosa ne pensi…

Ti è piaciuto il post “storico”…iscriviti ai miei Feedoppure lasciami un commento..

A prestoGenna

Ps. Mi scuso con gli appassionati per le grandilacune storiche…ma la mia intenzione è quella diintrodurre e non di scrivere un libro 😉 che il grandeSteve P. e i suoi 5 livelli di profondità…sia con voi 😀

PPs. Per tutti gli appassionati di Marketing, il lancio delDvD “The Annihilation Method” è un vero e propriocaso studio…curato dal mitico Frank Kern

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Persuasione: “10 studi su come Evitare di farti fregare” ;-)
“Ordine e disordine”: perché i nostri pensieri possono apparirci disordinati?
Ipnosi Regressiva: Ciarlatani e inesperti…NO grazie ;-)
Crescita Personale: I pregiudizi Subliminali e l’Attenzione
12 Commenti
  • Gennaro Romagnoli
    Rispondi

    Ciao Davide,
    che onore 🙂

    penso di avere due video dello zio in cui insegna con Pier… e tu sei fra i corsisti, tra l'altro con la maglia del tuo sito se non sbaglio 😉 Intendevo quello come allievo di Pier.

    Come vedi il post è datato, per cui se vuoi aggiungere altro "psico gossip" in merito sarò molto curioso di ascoltarti.

    Grazie per il commento
    Genna

  • Ciao a tutti,
    a dir la verità, è vero che il primo a portare in Italia la SS è stato Bruno, ma Hack IMHO ha notevolmente migliorato (a suo tempo) il primo manuale che circolava, che conteneva molti "atteggiamenti maschilisti" che poi Ross con il tempo ha smussato.
    Ed ha anche fatto corsi dal vivo a cui ho personalmente partecipato… ma stiamo parlando di 10 anni fa.

    Io ho riscoperto da poco la Seduzione Rapida nella mia ultima newsletter e devo dire che (se riesci ad arrivare ad una conversazione con una donna) funziona sempre molto bene 😉

    Ciao!
    ps. Pier non mi ha insegnato nulla :))

  • Ciao ! Ho letto ormai da qualche anno l’ebook sulla seduzione di Zio hack…davvero un concentrato di ipnosi e pnl ! Non conosco gli altri prodotti di Zio Hack, ma’ questo e’ ottimo.
    Credo fermamente che nella Seduzione debba comunque valere il concetto pnl di ecologia…..in poche parole fare attenzione a non spezzare cuori per una scopata.

  • Ciao Manuel,

    domani ci si vede 😉

    Ottimo commento… so che tu sei ferratissimo sull’argomento e soprattutto sulle strategie psicologiche che ci stanno sotto.

    Se non fossimo a Milano per il weekend di Ipno-formazione inviterei tutti a vederti mentre “persuadi le masse” e ci divertiamo come matti;-))

    sono ultra d’accordo con la differenza fra in e out e con l’importanza di far stare bene le persone…

    Forse parte del processo verrà svelato in “Istant Release” ? Ups :-X

  • Ottimo post!|
    Sai che questo argomento e le sue applicazioni mi appassionanano molto;-)

    Molto spesso(generalizzazione) purtoppo c’è poco inner-game e molta focalizzazione sull’outer, e questo funziona bene per persone particolarmente ossessive, ma il rischio, specialmente per le tecniche Mystery, è che tu riesca ad attrarre una donna ma che questa si innamori non di te ma di quella persona che vuoi fare vedere di essere con le tue dhv etc.. e che molte volte non sei tu:-((

    Cmq al di la del come ci si avvicini a questo modo il messaggio di base rimane sempre”usa qualsiasi tecnica (interna/esterna) per fare stare bene le persone”.

    Ciao
    Manuel

  • Ciao Pierpaolo,

    mi dispiace ma…cacchio hai ragione 😉 il primo in Italia è stato Bruno Meirana… (l’ho completamente cancellato)

    Di Meirana avevo letto un ebook e visto la puntata al Maurizio costanzo…

    Io sono “cresciuto” con lo Zio e Pier…loro due non mi sembrano grandi seduttori…tuttavia il loro stile “conoscitivo/applicativo” (soprattutto quello dello zio) mi è sempre piaciuto….

    Uno stile completamente diverso da quello di Mystery e compagnia bella…ma devo ammettere che loro sono stati i primi a parlarne in Italia (intendo di Myestery ecc…non di seduzione).

    Caro Pierpaolo questa tirata d’orecchie me la merito tutta…e vado anche a correggere il post..ma non toglierò lo Zio e Pier…perchè ci sono troppo affezionato 😉

  • Cappello nero in testa… 1..2..3.. si parte;-)

    Genna, sono Pierpaolo, volevo farti presente che nel tuo articolo ci sono un paio di imprecisioni. Una su tutte l’attribuzione di meriti a Zio Hack e De Maria che non hanno.

    A portare la pnl applicata alla seduzione in Italia è stato Bruno Meirana.Ricordo ancora, quando lo vidi per la prima volta al Maurizio Costanzo Show, come da buon adolescente supereccitato;-), divenni un suo fan.
    Bruno scrisse un libro sull’argomento un paio di anni prima dello Zio hack.
    E a differenza di quest’ultimo teneva anche corsi pratici dal vivo.
    Proprio per questo motivo lo Zio hack e Pier non li inserirei neanche nella lista. I loro corsi erano teorici e copiati quasi parola per parola dal materiale di Jeffries.
    Pensa, nelle demo Hack arrossiva, dimenticava quello che doveva dire, ecc. ecc.

    Avvicinare il suo nome a quelli di Macchine da seduzione come Mystery, Tyler e compagnia bella, è una bestemmia;-)
    Siamo su un altro pianeta.

  • Certo Genna!
    Sarò onorato di vedere questo commento “usato” come post.

    Sì,è presupposto… senza Rapport non c’è PNL applicata… e un esempio di assenza di rapport è il caso di chi riesce a ” farsela” perchè in qualche modo… paga. Nel qual caso, si è comprato, non si è sedotto.

    Ciao Genna
    A presto.

  • Molto bello Roland…
    quasi quasi lo riciclo come post ;-))

    Un appuntino da vero pignolo… se applichi le tecniche di seduzione della PNL senza aver stabilito un VERO rapport…semplicemente non funziona!

    Quindi il rapport genuino…è un presupposto dell’uso efficace della PNL…

    Ma…se invece lo fai con il puro scopo sportivo si sc___are ed utilizzi i trucchetti della PNL, di Mystery o di madre natura. Allora è possibile rimediare…ma solo per una sera, senza aspettarsi nulla in cambio.

    Tutto dipende, forse, da cosa ti aspetti nel futuro da quella persona.

  • Roland Delvecchio
    Rispondi

    Eccomi quà!
    Io ho la mia da dire riguardo all’applicazione della PNL nella seduzione.
    Se si presuppone che chi la usa, la usa per Ingannare il sedotto, allora c’è da ricordare che un inganno prevede una delusione futura al coinvolgimento “indotto”.

    E Se ciò avviene, allora chi ha applicato i metodi di PNL non lo ha fatto proprio bene e fino in fondo. infatti, suppongo, che la delusione di quella persona si ritorcerà su quel ” programmatore” facendolo pentire di ” aver sedotto”.

    Una buona applicazione di PNL nella seduzione prevede che si capisca la strategia di come la persona sedotta si “innamora” delle persone, e ciò- chiaramente- significa che, nel momento in cui si innamora, prova quella meravigliosa sensazione associata a chi seduce. A questo punto c’è lo stato Win Win: Si vuol piacere e si piace.

    E fin quì è tutto Ok! ma nel caso la volontà di sedurre qualcuno sia confinato nel tempo di una serata, allora è bene che il seduttore “estraspoli” anche la strategia di “separazione” che il sedotto ha. In modo che alla fine della serata sarà il sedotto a dire: ” ok è stato bello e proprio perchè è stato bello vorrei che finisse quì,restando un bel ricordo”.

    A questo punto, si ripresenta di nuovo una situazione Win Win. Il seduttore vuole essere mollato e il sedotto vuole mollare. Tutti felici e divertiti.

    Facciamo un riassunto:
    Io voglio sedurre una tipa e faccio in modo di piacergli. Dunque le piaccio e lei si diverte con me. Poi vorrei continuare a piacergli ma solo come bel ricordo e lei dopo le attenzioni del caso pensa proprio che sia quello che vuole lei e me lo dice.
    Io son stato bene e continuo a stare bene, lei è stata bene e continuerà a stare bene.
    Dov’è il male in queste ” attenzioni” che definiamo ” applicare la PNL ?”. Non c’è!

    Piuttosto il male c’è quando si desidera sedurre senza sapere come l’altro vuol essere sedotto; e questo io lo chiamo “mancanza di rispetto”. Ed è quello che al 90% delle volte fà chi non conosce l’arte della seduzione e non si prende il tempo per capire ( ascoltare) chi ha di fronte.

    Cavolo! è venuto lunghissimo! spero piaccia.
    Ciao Genna.

  • Ciao Raffaele,

    è vero…qualcuno ha anche detto che se ci hanno fatto con 2 orecchie ed una sola bocca è perchè bisogna ascoltare il doppio di quanto si parli…

    Jeffries fa davvero schiattare dalle risate..ma secondo me le tecniche più potenti sono quelle alla Mystery.

    Come tutte le cose bisgona evitare di diventare dei cloni… ma la sua teoria “scarna e semplice”…spesso è di una forza devastante…

    Sono convinto Raffaele che una persona in gamba come te troverà sicuramente nel breve tempo un’anima gemella…

    Franco Trentalance…”ha un segreto” (o forse ne ha 30:D)…che gli permette di non spiccicare una parola mentre le donne sono ipnotizzate dal suo “pendolo magico” :-))) (ma non ci sono gli emoticon che ridono a crepapelle su blogger? :-))

  • Ciao Genna, purtroppo, a differenza di te, io sono ancora single e quindi mi sono iscritto alla newsletter di Ross Jeffries e ho scaricato il suo report “10 errori fatali che gli uomini fanno con le donne”.
    Forse l’errore più “fatale” è il n°3:
    “Aprire la tua bocca più delle tue orecchie”.
    Anche nel coaching l’ascolto attivo è una competenza fondamentale. Per giunta l’attore Franco Trentalance ha dichiarato che comincia a sedurre una donna proprio ascoltandola.

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK