Come “salvarsi la vita” in casi di pericolo…una tecnica psicologica

Ciao,

qualche giorno fa il mio amico Josè Scafarelli mi haconsigliato un filmato incredibile…eccolo:

Te l’ho fatto vedere non per il risvolto politico odietrologico (pur sempre importante)…ma per unaltro motivo. Per “la tua salvezza” in un casodel genere…

La cosa che sconvolge di più del filmato è che,nonostante ci siano molte persone…nessuno oquasi..fa nulla per aiutare il ragazzo.

Questo meccanismo viene anche chiamato, inpsicologia sociale “responsabilità condivisa“…ilcaso più grave si è riscontrato a New York conCatherine Genovese

“Kitty” Genovese è stata violentata e uccisa sotto gliocchi di numerosi spettatori…che non hanno fattonulla per difenderla…neanche avvisato lapolizia:-O

In sintesi: i diversi studi psicologici hanno provato cheil metodo migliore…per salvarti la vita…in casidel genere, è quello di responsabilizzare una singola persona.

In pratica…devi guardare una persona negli occhi èdirgli “la prego mi stanno uccidendo…può gentilmentechiamare la polizia?”:-)

Chiaramente scherzo…ma credo che tu abbia afferratola portata del consiglio…In ogni momento di panicobisogna affidarsi alle SINGOLE persone e nonalla MASSA…che in quel momento si “palleggia”la responsabilità.

Faccio appello a te: Iscriviti ai miei Feed oppurescrivimi un commento qui sotto;-D

Buona DomenicaGenna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
La crescita personale è facile o difficile?
Derren Brown: “finalmente il suo libro in italiano…trucchi della mente”
Intelligenza Emotiva ??
Psicologia e cambiamento: “il modello è solo una mappa”
4 Commenti
  • Grande Raffaele

    hai colto, da vero piennellista, l’essenza del post;-)

  • Ciao Gennaro, purtroppo ho appena scritto un post sulla scomparsa improvvisa del tennista Luzzi a soli 28 anni e questo video così “forte” non mi ha certo risollevato il morale.
    A parte questo, sono d’accordo con te sull’efficacia di questa tecnica di comunicazione. Sai bene che uno dei presupposti della PNL recita:”Il significato di una comunicazione è la risposta che riceve”.

  • Ciao Roberto,

    si…è pazzesco quanti ce ne sono;-)

    Mi rendo putroppo conto di aver “usato” un video molto forte… ma l’intenzione era semplicemente quella di raccontare “la tecnica psicologica”…

    Mostrare come, un semplice accorgimento nella comunicazione possa fare la differenza.

    Ci sarebbero da scrivere fiumi di parole a proposito…e spero di poterne parlare sempre di più.

    Grazie e buona
    domenica.

    Genna

  • Ciao Gennaro. Davvero interessante questo argomento. Sapevo già di questo video ed effettivamente ffa venire la pelle d’oca oltre al fatto che chissà quanti episodi come questo di violenza e repressione esistono al mondo per fini diversi…

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK