Comunicazione on-line: Un Artigiano dell’informazione…

 

Ciao,

sempre più spesso vengo contattato da persone interessate al mondo della psicologia e dell sviluppo personale…

e ancora più spesso, sono persone, forse comete che fanno esattamente il mio lavoro…o qualcosa di simile…cioè si occupano di”cambiamento personale”.

Ho scelto di scrivere questo post, perché forse anche tu ti sarai chiesto: “ma perché Genna scrive tutti i giorni sul suo blog? Ma non ha nient’altro da fare?”:-)

La domanda più che lecita ha svariate risposte e angolature…quella che penso sia più interessante per te…è quella dell’Utilità di un Blog.

I miei colleghi pissi-cologi;-) sono molto restii nel comprendere che oggi la gente…non ha più voglia di “interagire” con “dottori” in camicie…o fantocci in “giacca e cravatta”…

e sono ancora più “duri” nel comprendere che la rete è il futuro…pardon “il presente”… per chi lavora con le informazioni…

Allora per “raccontarlo” in modo semplice ai miei colleghi mi sono inventato la metafora dello “Artigiano dell’informazione”…

Penso che questa sia un’ottima definizione di quello che faccio e che amo fare… In molti campi del benessere…a volte “basta” un’informazione ben data…

Ora grazie al web puoi creare testo, audio e video attraverso il tuo PC, con un investimento minimo e “connetterti” con tantissime persone contemporaneamente.

In altre parole…oggi puoi inviare quelle informazioni”maledettamente importanti” a tantissime persone,attraverso più canali…quindi in modo molto efficace.

Ho iniziato proprio per questo motivo a definirmi come “Artigiano della informazione”…che dalla sua bottega tira fuori i suoi lavori “manuali”…

Se anche tu ti occupi di sviluppo personale e/o di psicologia e stai pensando di fare la stessa cose…il mio consiglio è “Do It” (Fallo!).

Il web ha bisogno di persone appassionate e competenti che vogliono mettersi in gioco,togliersi “il camice” (o la cravatta) e parlare”papale papale”;-)

Esistono informazioni che non hanno prezzo e oggi, chiunque può artigianalmente costruirsele e inviarle in tutto il mondo…mica male!;-)

Spero che il concetto ti piaccia…fammi sapere…scrivimi un commento…

Genna l’Artigiano…

 

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Comunicazione assertiva: “Come affrontare le autorità ed evitare le multe”
Comunicazione Efficace: L’Effetto Trasparenza come “in-formazione trasformativa”
Comunicazione e PNL: 8 esercizi di calibrazione e acutezza sensoriale
Neurolinguistica: Attento A Come Parli
1 Commento
  • Ottime osservazioni Genna,

    Spesso i Professoroni, tendono a rendere complicate le cose più di quello che in realtà sono. Anche io sono appassionato ai nuovi canali di informazione e credo che i blog rappresentino un’ottima scrematura dell’informazione specialistica e generica.

    Difficile districarsi nella miriade di informazioni che ci bombardano, anche se, ahimè, spesso sono sempre le stesse(almeno nei canali di informazione tradizionali- giornali telegiornali- quano mi fanno incxxxxxx).

    Nel web si trovano spunti di riflessione importanti e, per mia esperienza personale, sovente mi è capitato di riscontrare in persone esterne al mio settore scientifico, considerazioni veramente SPESSE.

    Mi piace pensare che ci sia gente che non deve avere STUDIATO per avere un atteggiamento critico nel valutare situazioni, emozioni, fatti e misfatti.
    Anzi, credo che se di nozionistica ne siamo ormai PIENI, di persone dotate di atteggiamento critico ce ne sono sempre di meno. + le nozioni aumentano e – l’atteggiamento critico cresce…Mi piace sparare le massime….A presto

    P.s. Cmq ero quello con cui davanti a spotti si parlava del + e del – con chiara e pippo…Ciao!! viva i social network dai quali ho sgamato il blog

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK