Gennaro Romagnoli…perchè il Rilassamento?

Ciao,

da quando ho pubblicato il mio primo e-Book”Rilassamento Dinamico” moltissime personemi fanno sempre la solita domanda:

“perchè ti sei dedicato proprio al Rilassamento?”

Effettivamente il mondo dello sviluppo personaleè vastissimo e avrei potuto scrivere motlissimialtri libri…

Non che io sia un fenomeno di “tutto”…e anche seci sono delle precise motivazioni legate per lo piùagli “stati modificati di coscienza” (che tantoamo e studio con passione) c’è unaragione “segreta”…

Questa motivazione non è “segreta” per chi miconosce dal vivo…ed è…perchè…la mia stessa vitaè migliorata attraverso il rilassamento.

Se mi conosci…sai che, in generale, sono un tipo””nervoso””…e non mi vergongo a dirlopubblicamente attraverso queste “parole”…

Infatti c’è chi ricerca la “tranquillità” e chi invecevuole costantemente trovare “l’eccitazione”…

In realtà, credo che tutti abbiamo bisogno dientrambi questi aspetti emotivi…giusto per nonfarci mancare nulla;-))

Io sono il Primo Utente di me stesso…sono il primoche ha “bisogno” di rilassarsi e gestire la propria menteal meglio attraverso il Rilassamento.

Magari NON mi conosci ancora e hai ascoltato qualchemia intervista ho visto qualche video…e stai dicendo:”eppure dalla voce mi sembra un ragazzo moltotranquillo e rilassato…”

Mi dispiace dirti che NON è così;-) Come molte personeho una soglia di “arrabbiatura” molto bassa…e spessovado facilmente in escandescenza…

ma da quando “mi rilasso quotidianamente” questo hacambiato la mia vita…e soprattutto quella di chi mi staintorno…

Attenzione non ti sto dicendo che il “rilassamento” hamodificato per sempre la mia personalità…e non vorreimai che fosse così…

Infatti sono fiero di essere “incazzuso” (perdona il terminetecnico;-))…questo mi ha sempre permesso di raggiungerei miei obiettivi…trasformado la “rabbia” in grinta:-)

Mistero svelato;-) Gennaro Romagnoli è una persona comete…con tutti i suoi difetti, ed ha scelto di dedicare la propriavita ad aiutare le persone che hanno “bisogno” di modificareil proprio stato di coscienza.

Ehi…ti ho raccontato gli “affari miei” adesso è il tuo turno,scrivimi una tua “idiosincrasia” che ti ha portato adavvicinarti allo sviluppo personale.

A prestoGenna

Ps. Se non mi scrivi un commento…mi arrabbio:-)))

PPs. Ci tendo a dirti e forse a ripeterti, che il rilassamentocome l’ho descritto qui…è sinonimo di “Gestione deglistati di coscienza”…e non un semplice “Rilassamento”

PPPs. Vuoi sapere come ho fatto a miglirare la mia vitasotto molti punti di vista? “Rilassamento Dinamico”;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Stili di insegnamento: disturbi di apprendimento e formazione
Sviluppo Personale: “estate – staccare la spina e recuperare le energie”
Umorismo terapeutico: “la seriosità è una malattia” (R.Bandler)
Comunicazione efficace: “da Rogers a Bandler…la risoluzione dei conflitti”

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK