Gustavo Rol e la Crescita Personale

Ciao,

qualche anno fa mi sono ritrovato su di una terrazza sul mare nella mia cittadina natale ad Alassio con una persona molto speciale e intelligente.

Roberto, oltre ad essere un grande imprenditore torinese aveva un’altra interessante inclinazione da giovane la “micro magia”, una branca della prestidigitazione.

Conosco Roby da tempo, è il papà di un mio caro amico, Dado (tutti sti nomignoli ora la smetto. Quel giorno il grande Roby inizia a parlare di magia e di fenomeni parapsicologici.

Stava parlando di Gustavo Rol, un signore della alta borghesia torinese di inizio secolo…se non lo conosci guarda subito questo video…guardalo anche se lo conosci.

Hai visto il video? pazzesco vero? sono anni che seguo il lavoro di Rol, per una pura curiosità personale e anche da quando Roberto, che aveva lo studio sopra la casa di Rol, mi ha raccontato alcune storie.

Ti ripeto che Roberto è appassionato di micro magia e che è scettico nei confronti di quello che Rol, faceva nel suo stesso palazzo.

Tuttavia il destino di una “Torino bene” del periodo era simile, quindi sia Rol che Roberto avevano una casa in Francia (evito i particolari per ovvi motivi).

Per vari “casi della vita” si trovarono spesso, anche perché la moglie di Roberto amava partecipare agli incontri che Rol teneva a casa sua.

Roby racconta che un giorno, Rol, entrato nel suo studio lo vede leggermente stressato e gli chiede semplicemente come si sente.

Roby risponde che è un periodo duro, c’è molto lavoro e avrebbe bisogno di un po’ di distensione.

Allora Rol, estrae dal taschino una biro e con un gesto lento e circolare, disegna un cerchio sopra il “passa mano” dove Roberto teneva i documenti.

Poi lo guarda e gli dice: “quando ti senti stressato guarda quello che hai li sotto…ma non farlo ora,aspetta il momento giusto” (qualcosa del genere).

Roberto mi ha raccontato che, appena Rol è uscito ha alzato subito il passamano perché moriva dalla curiosità ed ha trovato un foglio bianco, su cui vi era disegnato un cerchio verde.

In realtà Roberto me ne ha raccontate di cose assurde…che sono capitate sotto i suoi “occhi di mago scettico” e che lo hanno sempre lasciato a bocca aperta…

Poi qualche tempo fa mi sono imbattuto in questa serie di splendidi video, che qualche buon samaritano ha condiviso su Youtube, che parlavano di Rol.

 

Ma perché ti sto parlando di un “Mago”? Guarda questo video:

 

 

Rol non si è mai professato come mago ma come”ricercatore” già nel video precedente hai visto come lui stesso si sia esercitato moltissimo (il video purtroppo non c’è più). Amava indovinare di che colore erano le carte…stimolando quello che oggi possiamo definire come “intuito”.

Studia le tradizione antiche della mistica e della teologia, medita per giorni, si perde in cammini di ricerca esoterica e di crescita personale. Insomma possiamo dire che fosse un moderno ricercatore.

Afferma che “prima o poi la scienza arriverà a comprendere, con i suoi mezzi, quello che lui è riuscito a capire con la propria ricerca”. Rol, secondo il suo dire, era in grado di manipolare l’energia.

Ti fa venire in mente qualcosa? esatto le moderne teorie sulla quantistica…è tutto il marketing che è nato intorno al fenomeno di “The Secret”.

Questo avvicina Gustav Rol ai moderni percorsi di sviluppo e crescita personale quelli svolti con passione ed etica dove le persone scoprono realmente attraverso una vera esperienza.

Infatti Rol si esercitava continuamente ad usare quelle facoltà che ha scoperto di possedere, solo dopo aver svolto un suo percorso, svolto viaggiando in giro per l’Europa.

Rol non si è mai presentato al CICAP, l’ente che controlla le affermazioni sul paranormale questo porterebbe a pensare che fosse un “cialtrone”.

Secondo me…non era così o almeno mi piace pensare che sia esistita una persona speciale eche un giorno tutti noi scopriremmo come raggiungere questi risultati attraverso un sano esercizio esattamente come quando impari ad andare in bici senza rotelle.

E tu cosa ne pensi: Rol furbacchione o uomo speciale? scrivimi un commento qui sotto…

A presto
Genna

Aggiornamento 2018: Purtroppo Roby ha lasciato il suo corpo RIP

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
L’equazione “segreta” della crescita personale
“Resilienza = flessibilità…10 modi per svilupparla”
Il ruolo dell’ Arte nella Crescita Personale
Storia Dello Sviluppo Personale: Da Maslow alla Zona Prossimale di Sviluppo
3 Commenti
  • Ancora ciao, Gennaro. 🙂
    Ok per quanto riguarda il link futuro… quando sarà fammi sapere allora!
    Per quanto riguarda il link a fine post, a me sembra doveroso metterlo, in fin dei conti è una sorta di firma virtuale che tra i bloggisti indica chi sono e di cosa scrivo.
    Però se tu la intendi in maniera diversa, ok, lo rispetto.
    Sulla mail concordo con te… e infatti in casi analoghi ho usato la mail, e non i commenti, cui ricorro invece quando la mail non la trovo in un lasso di tempo ragionevole!

    Fosco Del Nero
    (senza link)

  • Ciao Fosco,

    colgo la palla al balzo per impostare una micro “policy” (regole) per postare commenti.

    Prima ringrazio il mio carissimo amico e collega Josè;-)

    1) Se vuoi inviarmi il tuo link…o fare uno scambio di link…fallo privatamente. Sono affari che non interessano tutti…oltre ad essere un’antipatica forma di spam…

    2) direttamente connesso a quanto detto sopra…è sconsigliato inserire il proprio link al termine del commento.

    C’è un modo più elegante e legale per farlo…creati un account di Blogger (ehi…Fosco…spesso uso la seconda persona singolare…ma non ce l’ho con te;-)…

    Se proprio non hai un account di Blogger (credo sia lo stesso di google) e vuoi “spammare il tuo commento”…allora inviami una mail in privato…

    Grazie Fosco per avermi dato la possibilità di sottolineare alcune cose…

    Fino a poco tempo fa…avevo pochi visitatori da gestire…adesso…aumentano di giorno in giorno fortunatamente;-)

    e se non metto qualche “piccolo paletto” mi ritrovo il blog pieno di persone che vogliono farsi pubblicità…sulle mie spalle…e questo non è divertente;-)

    Fosco, i siti amici che vedi elencati nel mio blog…sono persone che conosco fisicamente…in partica “amici veri”…

    Tra qualche tempo inserirò una zona dedicata esclusivamente allo “scambio link”…e sarai fra i primi ad essere inserito:-)

    A presto
    Genna

  • Ciao Gennaro, sono arrivato sul tuo blog dal link di Ricchezzavera.
    Gestisco anche io un blog avente per tematica il miglioramento personale, e dato che anche il tuo è assai interessante, ho pensato di proporti uno scambio link.
    Fammi sapere!

    Fosco Del Nero
    http://www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK