“carota e bastone”

Ciao,

l’argomento di oggi è di quelli che,quando vengono tirati fuori, dalcilindro del docente, durante icorsi dal vivo…genera sempreperplessità e dubbi.

L’argomento è quello della motivazione! Forse,leggendo solo il titolo del post, avevi già afferratoil tema del post. Infatti la “carota e il bastone”sono un “principio senza tempo”…da secoli e anzida millenni, l’uomo ha addestrato gli animali perpoterli utilizzare a suo comodo servendosi diquesto principio.

Il cane, pare essere “amico dell’uomo” da quasi unmillennio, per non parlare di cavalli, asini ecc…ecc.L’uomo ha sempre sfruttato le due leve principalidella motivazione: piacere (carota) dolore (bastone).

In PNL, sono stati osservati anche dei modelli dicomportamento, alcune scorciatoie di pensiero chenoi pissi-cologi;-) chiameremmo “euristiche dipensiero”….in PNL si chiamano Metaprogrammi.

Il metaprogramma principale, legato alla motivazione,si chiama “verso -via da”. Con “verso” s’intende che cisono persone motivate dal “piacere” e dalla soddisfazionedi ottenere qualcosa…

poi ci sono quelli con lo schema: “via da”, cioè che evitanoil dolore e fanno le cose guidate dalla “paura” dellapunizione o della privazione che potrebbe derivarne.

In realtà NESSUNO è: “verso o via da” ma ognuno di noiha una modalità preferita di motivazione in base al tempoe al contesto. E soprattutto, è utile ricordare che spessovengono utilizzati entrambi…

Ma vediamo un esempio: “cosa ti spinge a leggere questoblog?”…pensaci…è più la voglia e la curiosità di conoscerecose nuove che ti fanno crescere?…oppure perchè, vuoicolmare dei vuoti conoscitivi…che ti fanno sentire adisagio?

Come vedi…ognuna delle due domande fatte sopra, sonoformulate in modo di “andare verso…il piacere di leggeree conoscere cose nuove” oppure “andare via da….laspiacevole sensazione di conoscere alcune cose”.

In realtà siamo costantemente spinti da entrambe questeleve…la domanda scottante del post di oggi deve ancoraarrivare…ed è:

Ma quale è il sistema migliore per motivarsi?

Infatti c’è anche un altro punto di vista…cioè che è lanatura dell’obiettivo a spingerti ad essere motivato.L’esempio più classico lo fa Roberto Re, in un suoaudio…

Fai questo esercizio…vai da un tuo amico/a e chiedigliquale è un’azione che sta rimandando da un pò ditempo….Mettiamo che abbia scelto, il fatto disvegliarsi presto al mattino, per andare asvolgere alcune commissioni importanti.

In parole povere, la motivazione è “svegliarsi prestoal mattino”…allora se fosse un uomo gli si potrebbechiedere: “c’è una donna che ti piace in modoparticolare?…scegli quella che vuoi, anche unadello spettacolo…ecc”…

la risposta sarà, quasi sicuramente, SI…A questopunto puoi chiedere ” se io ti dicessi che, domanimattina alle 5:00 c’è questa donna a tua totaledisposizione…ma solo dalle 5:00 alle 6:00 AM.

Secondo te…questa persona “demotivata” simotiverà? Chiaramente;-) e anzi, se fosse reale,si sveglierebbe magicamente anche senzasveglia e soprattutto…bello pimpante…

Quindi adesso starai pensando: “ma allora sonogli obiettivi…devo cambiare obiettivi?” NO…bhe,dipende;-) Ma, di solito, questa motivazionearriva da dentro di te…

dipende da te…se quella donna che troverai almattino ti piace o meno. Anche se può sembrartiassurdo c’è chi, pur essendo eterosessuale, nongli importa niente di avere…Nicole Kidman…dalle 5:00 alle 6:00 del mattino…Mentrechiaramente…c’è chi ucciderebbe perpoter avere una possibilità simile;-)

Conclusione: meglio essere motivati da fattoriintrni e apprendere come incrementare questapossibilità. Si può creare un sistema “propulsivo”che, da una parte spinga (andare via da) e dall’altratiri (andare verso)…per raggiungere i tuoi obiettivi.

Sintesi: sistema propulsivo + responsabilità

E tu…da cosa pensi di essere più motivato?

A prestoGenna

Ps. Se conosci Lipton e la “nuova biologia” sai che, ingenere TUTTI gli esseri viventi…dall’elefante allaameba…hanno un sistema “motivazionale” simile.Compresa…la singola membrana cellulare…

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Richard Bandler: Audio-esercizio…”ho tanta paura da sbellicarmi ;-)”
Ipnosi: controllo mentale e Scientology
I 5 “errori” della psicologia accademica
Novità 2008 PsicologiaNeuroLinguistica
2 Commenti

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK