E-Learning: un “trainer olografico” a casa tua;-)

Ciao,

il mondo ha subito enormi cambiamentida quando è nato il primo personalcomputer …e questa crescita si èimpennata con l’avvento della rete.

Informazioni preziose che un tempo erano poco o pernulla accessibili…oggi sono a portata di mano per unqualsiasi “navigatore medio”…effettivamente tibasta saper digitare delle “parole” neimotori di ricerca.

Così oggi puoi scoprire ed avere accesso ad informazionimultisensoriali (oltre che multimediali), infatti dal tuopc puoi vedere ed ascoltare…e poi…

manca solo il 3D…ed ecco che uno dei più discussi magnatidella tecnologia…Bill Gates appare in una teleconferenzaattraverso una macchina per ologrammi…qualcosa diassolutamente predetto dalla fantascienza…esparisce come in Star Trek

Oggi puoi prendere una laurea direttamente da “casa tua”,alcuni aspetti dell’apprendimento possono essere addiritturamigliorati…attraverso l’interattività e la multisensorialità.

L’ e-learning è sempre più utilizzato per integrare emigliorare l’apprendimento offline…come in molti modernimaster post-laurea.

C’è solo un problema…l’Italia è ancora molto indietro con lasemplice conoscenza della rete. I dati sono promettenti masono certo che presto l’utilizzo di internet per poter svelarei segreti della conoscenza sarà sempre più frequente.

Per non parlare dei problemi che ci facciamo quando dobbiamotirare fuori la carta di credito…a parte che non ce ne sarebbebisogno, perché puoi fare una tessera prepagata tipo postpay.Personalmente su almeno 20/30 transizioni all’anno…non homai subito nessun “furto elettronico”…è tutto sicurissimo…(sto facendo gli scongiuri;-)) in molti Paesi del mondoacquistare su internet…è routine…

Insomma gli Italiani non sono abituati a “spendere” attraversointernet…anche se la tendenza è in crescita…soprattutto daquando molte trafile burocratiche possono essere svoltein modo automatico…da casa…

Finalmente la tecnologia può permettere di risparmiare tempoe denaro. Domani dovrò fare un lungo viaggio in auto…ed hogià preparato gli Mp3 da ascoltare nelle ore di viaggio.Questo era impensabile…e poco probabile…solo15 anni fa.

Mi sento davvero nel futuro…e tu? scrivimi un commentoqui sotto…

A prestoGenna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Psicologia Ambientale: l’influenza dei colori sulle prestazioni cognitive
Comunicazione Efficace: il linguaggio volgare…
Come “salvarsi la vita” in casi di pericolo…una tecnica psicologica
Blogging e “psicologia”…
6 Commenti
  • Ciao Kaizen,
    capisco che si possa vedere il male e il bene in ogni cosa… ma pensare di non potersi formare online perchè ci sono gli haker che ci rubano i soldi è una barzelletta.

    Allora tanto vale non usare internet ed affidarsi ai piccioni viaggiatori. I pericoli sono dietro ogni angolo… se usi una carta prepagata e conosci 2 regole del web (il codice https e il lucchettino) è molto difficile che possano truffarti.

    Tuttavia esiste sempre il pericolo, come può esistere il pericolo di fare un incidente in auto mentre ci si reca ad un corso…che il treno deragli o che l'areo caschi…ma di certo non è a questo che pensi quando ti prepari ad andare ad un corso.

  • Ciao gennaro, appenna puoi guarda cosa è sucesso.. un grande saluto.. 🙂
    -kaizen

  • how are you I was luck to seek your blog in yahoo
    your Topics is marvelous
    I obtain much in your theme really thanks very much
    btw the theme of you website is really marvelous
    where can find it

  • Ottimo commento Simona…

    sono completamente d’accordo con te e credo che si sia visto già abbastanza nel post;-)

    Oggi abbiamo sia la tecnologia per annientarci e sia la stessa tecnologia per migliorare la nostra vista…

    Tocca a noi decidere come utilizzarla…al meglio;-)

    Grazie per i tuoi
    preziosi commenti
    Genna

  • La cosa che mi fa più impressione è pensare che durante i miei studi all’università, solo una decina di anni fa, si studiava sui libri di testo consigliati e, ogni volta che si doveva fare un approfondimento, era necessario andare in biblioteca oppure si era costretti ad acquistare un altro testo specifico (ovviamente sempre molto costoso).
    Adesso basta un click! Su Internet si possono trovare tutte le informazioni possibili e immaginabili! Ovviamente c’è anche molta spazzatura, bisogna saper cercare e filtrare le fonti… ma alla fine le informazioni che cerchi le trovi sempre!
    Tutto questo per me è meraviglioso e mi auguro che le nuove generazioni sappiano apprezzare la portata di questo prezioso strumento che è internet!

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK