Michelle Ferrari, una pornostar sotto “ipnosi regressiva”;-)

Ciao,

continua la saga di “ipnosi regressiva”del programma “il Bivio”. Anche seRuggeri mi è simpatico, l’ipnosi èl’unico motivo per cui continuoa seguire il programma;-)

In questa puntata, a finire “sotto legrinfie” dei due ipnoterapeuti è stataMichelle Ferrari, nota pornostar:-O

Come ho già scritto in precedenza, i dueterapeuti utilizzano, fortunatamente perchi ama l’ipnosi, il Poligrafo. Assicurandouna grande professionalità…

Il medico che osservava lo schermo hasottolineato la predisposizione delladonna ad entrare in trance…

il medico ha raccontato che, il soggetto,si trova in un buono stato di trance…lo stato Alfa:-OOO

Come amo ribadire, se hai ascoltato laTeleconferenza GRATUITA chetrovi sulla barra di destra…

le onde: Beta, Alfa,Theta, Deltra e Gamma…non sono altro che modi di classificarel’attività cerebrale…

“una notizia sconvolgente…sei pronto?!?”

Nella tua testa NON c’è nessuna onda Alfa;-)

Dai un’occhiata al video e fammi sapere checosa ne pensi…

Le osservazioni del medico sono piuttosto”ambigue”, dato che, secondo la mia esperienzaun “buono stato di trance” si stazionaintorno al ritmo Theta.

Nonostante ciò, è possibilissimo che lapornodiva abbia comunque sperimentatouna “regressione”.

Anche perchè, la “regressione” è spesso unfenomeno “spontaneo” e naturale dellatrance, anche quando questaè molto “leggera”.

A prestoGenna

Ps. Anche se non amo la spettacolarizzazionedell’ipnosi, sono convinto che “il bivio”stia dando un buon servizio informativo.Non troppo new-age…e con misurazioniserie fatte in diretta…insomma BRAVI;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Comunicazione efficace: Il Segreto per raccontare Storie avvincenti
Psicologia: 2 pilastri della evoluzione personale
Meditazione: la sincronizzazione del cervello ed il suo funzionamento
Sviluppo Personale: “nessuno è perfetto” ;-)

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK