La “Formula”…

Ciao,

in questa domenica assolata,stavo pensando al video cheho visto tempo fa sulla”Matrix Divina” di Gregg Braden.

Nel video si passa dalle conoscenzeantichissime a quelle più moderne…tutte volte a dimostrare la presenzadi un “campo”.

Un campo che ci circonda e a cuisaremmo tutti collegati. Attraversoil “campo” puoi comunicare conl’Universo…

Ma come posso comunicare…conquesto campo???

Attraverso le tue emozioni!

Se leggi questo Blog…hai ben chiarocome funziona questo meccanismo;-)

Il video è zeppo di testimonianze edesperimenti sconvolgenti…oggi inparticolare pensavo ad uno diquesti:

in pratica alcuni studiosi di Princeton,basandosi su dati precedenti, hannoradunato molte persone e gli hannochiesto di “generare nel loro cuore”una emozione di pace…

Una volta addestrate le persone a “provarela pace”, venivano mandate in Medio Orientein una zona bellica…

Gli studiosi hanno registrato che, quandoi soggetti “pregavano per la pace”, questasi riverberava nella REALTA’.

Hanno misurato come, il semplice “pensiero unito all’emozione” possa influire in modostatisticamente significativo sulla guerra.

Questa “evidenza” sconvolgente ha portatogli studiosi a creare una FORMULA

Questa FORMULA descrive: quante personesono necessarie, in una determinata zona,per poter influire significativamentesulla realtà circostante.

Le persone necessarie sarebbero (più o meno)l’1% della popolazione sotto radice quadra..

Quindi su 6 miliardi di persone sarebbero SOLO7000..cioè se 7000 persone generassero nel lorocuore, contemporaneamente, l’emozione dellapace, questa si riverberebbe in tuttala popolazione:-O

Vero??? Mah…non so…però gli esperimentisvolti sono decisamente convincenti;-)

A prestoGenna

Ps. Questa è l’ennesima riprova dei poteri cheha la nostra mente…o anima…o matrix divina…insomma chiamala come vuoi…ma restisempre TU;-)

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Formazione On-line: l’ In-formazione in Italia
PNL: Modellamento Simbolico II
Comunicazione Efficace: il linguaggio volgare…
Psicologia: Perdere “il controllo” per aprirsi all’esperienza
8 Commenti
  • Davvero pazzesco…possiamo spiegarcela in 1000 modi: credenze, fisica quantistica, angeli…e chi più ne ha più ne metta…

    L’unica cosa assolutamente assodata e che, quando credi fermamente in qualcosa questo accade.

    C’è questo sottile filo conduttore che lega i grandi della storia…ci hanno creduto, spesso contro tutti, e ci sono riusciti:-)

  • Si si,
    l’ho vista,
    credo potremmo definirla la Forza della Volontà. Mi spiego la Volontà è quel qualcosa che ci permette di Fare se c’è abbastanza volontà da creare il sentimento in noi allora la realizzazione è avvenuta.

    Che ne pensi…?

  • Ciao Daniele

    la seconda parte è ancora più bella;-) verso la fine fa un esperimento con tutta l’aula…

    collega tutti ad una macchina per il biofeedback…insomma molto carino e convincente…

    Hai visto la guarigione dei 3 monaci? pazzesco!

    A presto
    Genna

  • Ho appena finito di vedere la prima parte (3 ore) del seminario del 2007 La matrix divina, sapevo che esistessero questi campi ma la spiegazione di Gregg Braden che non avevo mai sentito fin ora è stata a dir poco illuminante, e pensare che ancora devo vedermi la seconda parte 🙂

    Grazie Genna per le segnalazioni 🙂

  • Ciao Daniele…

    speriamo che queste “antiche previsioni” indichino proprio un cambiamento POSITIVO di coscienza…

    Sono sicuro che Josè presto farà un super articolo al riguardo;-)

    Un abbraccio
    Genna

  • Il 2012 credo che marcherà fortemente questo confine tra nuova e vecchia epoca…che ne pensi?

    Il calendario maya…

  • Ottimo esempoio Daniele!

    non faccio fatica a credere a tuo cugino;-)

    Infatti TUTTA una “branca” della meditazione tibetana è incentrata nel “creare emozioni precise nel proprio cuore”…

    Secondo alcuni, questo è il compito dei monaci, tenere in “pace l’universo”, grazie alle loro preghiere..

    Oggi sappiamo che “non è così difficile addstrarsi” per poter creare emozioni potenti che siano in grado di riflettersi nel mondo.

    Per questo motivo…ci troviamo davvero in una nuova epoca (altro che new age;-))

  • Ciao Genna,
    questi “esperimenti” che ci racconti mi piaciono molto e me ne è venuto uno in mente che mi raccontò mio cugino. Praticamente tempo fa degli scienzati presero una serie di persone dal cassiere del supermercato al banchiere, passando per un agente dell’ FBI e per i monaci tibetani.
    A queste persone è stata monitorata la loro attività celebrale mentre gli si chiedeva di creare degli stati tipo arrabbiato, dolce, triste, sorpreso, ecc.. Da quello che mi disse mio cugino gli unici che sono stati in grado di ricreare perfettamente tali onde celebrali sono stati i monaci e la cosa bella e che se gli veniva chiesto di creare questi stati in modalità “random” ovvero in modo casuale tipo così: arrabbiato, felice, triste, arrabbiato, sorpreso, felice, triste…e tu dirai e dov’è la cosa bella? Semplice quando gli veniva riproposto uno stato questi riuscivano ad emanare esattamente le stesse onde per ogni stadio senza alcuna variazione. Altra cosa relativa a questo esperimento, sempre da quanto mi ha detto mio cugino (non mi fiderei molto 😀 ) praticamente hanno preso un monaco in meditazione profonda e hanno sparanto un colpo di pistola vicino al suo orecchio, e l’attività celebrale è rimasta invariata….
    Quanti poteri che abbiamo…!

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK