“Il BIvio” – Ipnosi Regressiva a Marco Columbro – Fisica Quantistica

ciao,

questa sera ho c’è stato comeormai saprai…il Bivio conun ospite davvero grandioso:Marco Columbro.

Columbro mi è sempre piaciutoe ancora di più da quando hoscoperto che si dedica moltoalla spiritualità ed ancheallo sviluppo personale.

Come tutti i giovedì mi sonosintonizzato per poter catturareil video di ipnosi regressiva.

Questa volta mi si è inceppatoil pc…e purtroppo, questo hafatto si che potessi registraresolo “il risveglio” dalla trance.

Solitamente, quando il mio caro pcfunziona bene;-( stoppo la “cattura”e condivido su youtube.

Questa volta non ho fermato laregistrazione ed ho ascoltatoil parere di Columbro..davverointeressante.

Hai visto di cosa ha parlatoColumbro? di energie e difisica quantistica:-O

Solitamente gli ospiti del “Bivio”non mi fanno impazzire.. InveceColumbro è stato davveroun grande personaggio.

Se vuoi, puoi commentare adessoil video di Columbro QUI sotto.

A prestoGenna

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Psicologia: “Ultimatum alla terra” un film sul cambiamento
Il Futuro della Psicologia e della Crescita Personale…le macchine sostituiranno l’uomo?
Ipnosi: “stati modificati di coscienza e Guitar hero”
E-Book Reader e Sviluppo Personale…
12 Commenti
  • Si ho visto che è un post di qualche mese fa. Ci sono arrivata facendo una ricerca sull’ipnosi regressiva. Attendo la recensione al vetriolo sul thetahealing 😉 Mi incuriosisce ma non ho ancora capito bene di cosa si tratta.

    Bye

    Genny

  • Ciao Genny,

    cavolo era molto che non pensavo più a questo post…

    effettivamente il tuo punto di vista non fa una grinza…vediamo se Luca riuscirà a recuperare questo post per riuscire a risponderti…

    Grazie per i complimenti
    Genna

    Ps. a proposito di cose “fuori dal comune”…sto leggendo il libro del thetahealing…presto posterò una recensione al vetriolo;-)

  • Ciao Genna,
    complimenti per il blog. Sono capitata qui facendo una ricerca e ho letto questo post interessante su Columbro. E’ importante che si parli sempre più di F. Quantistica xchè i suoi concetti possono essere compresi da tutti se espressi in maniera semplice cambiando al nostra visione del mondo. Non necessariamente bisogna essere dei Fisici per comprenderne i concetti perchè molte sue considerazioni si sposano con le conclusioni dei mistici. Il Tao della Fisica di Capra è fantastico. Poi, volevo dire a Luca che Vincenzo Fanelli è appassionato di F. Quantistica (come lui stesso afferma) e non è fisico. E’ un esperto di PNL e potevo capire la tua affermazione se faceva scena muta su cosa sono i Metaprogrammi o il Metamodello. Quindi, non capisco il tuo “vergogna”: è come se un maestro di italiano spiegasse bene come funzionano le equazioni ma con un linguaggio non matematico. Se è più bravo nel farsi capire del prof di matematica tanto di cappello, pure se non è prof di quella materia.

    Bye

    Genny

  • Ciao anonimo

    ultima risposta;-P forse mi sono spiegato male….l’ipnosi è un metodo per AUMENTARE la coscienza non per offuscarla o diminuirla.

    Adesso, mentre leggi queste frasi e sei davanti al tuo pc…sei in trance…pensi di non essere lucido?

    eppure per comprendere quello che scrivo DEVI essere in trance…

    stiamo parlando di due tipi d’ipnosi diversa…

  • Caro Genna,
    Ho lasciato quel post precedente perché nel commento di Billico ho visto che tu stesso credi in vite passate e future ed ho colto un genuino desiderio di migliorare gli altri…tralasciando il fatto che tu stesso pratichi l’ipnosi; il mio non voleva essere una critica su di te.
    Detto questo, mantengo il fatto che l’ipnosi è quanto meno un approccio per il “verso” sbagliato, come lo sono qualsiasi tipo di “risveglio”
    spirituale con droghe, naturali o di sintesi (comunque questo è il secondo ed ultimo mio intervento).
    Lo affermo per il semplice fatto che una maggior consapevolezza non può essere acquisita che partendo dal massimo livello di lucidità possibile e non certo da uno stato di minor lucidità, sia essa provocata da ipnosi, narcosi, trance o qualsiasi forma che riduca le percezioni dell’individuo.
    Con onestà, senza astio né critica, il fatto che tu dica che l’ipnosi non abbia risvolti negativi perché lo dicono gli “studi” e la tua esperienza, mi ha fatto ricordare uno psichiatra che per radio (ahimé) ha affermato che l’elettroshock fa benissimo e poteva affermarlo con certezza, avendone “somministrati” migliaia personalmente.
    Per carità, non ti paragono certo a quel vero boia e ancora una volta scrivo solo perché traspare la tua vera buona fede.
    L’unica cosa che mi preme sottolineare è che se uno vuole promuovere una dieta, un investimento, qualsiasi cosa di “terreno”, poco male se anche sbaglia: nella peggiore delle ipotesi se le sue incaute ipotesi si avverano sballate, qualcuno ci rimetterà qualche soldo o al peggio
    un po’ di salute (fisica);
    essere “misleading” in cose spirituali è cosa molto più grave e la responsabilità di chi parla con veste di autorità non è poca cosa.

    Le sole tecniche di liberazione e crescita valide sono quelle che:
    – danno risultati concreti e cambiano veramente in meglio ed in modo stabile la vita delle persone
    – avvengono con la piena coscienza
    della persona e non con la persona in uno stato alterato, qualunque sia il “fattore di alterazione”: non puoi far crescere la consapevolezza ottundendo le percezioni di un individuo.
    Personalmente, non condivido neppure qualsiasi forma di “suggestione positiva” impartita da qualsivoglia terapeuta: è la suprema e più sottile forma di invalidazione dell’essere che si vorrebbe aiutare; e poco importa che la persona sia grata: in realtà non gli si sarà reso un vero servizio, come non rendono servizio i miliardi di psicofarmaci assunti ogni anno da centinaia di milioni di esseri nel mondo.

  • Ciao a tutti
    e ciao Piernicola!

    effettivamente ho trattato l’argomento con leggerezza…mi
    piace commentare i due ipnotisti
    del “Bivio”.

    Ehi Pier..è un onore avere un tuo commento
    😛

    fammi sapere se fai l’intervista…

    X Luca: sono d’accordo con te…attraverso il modello della fisica quantistica posso spiegare tutto…e allora perchè se penso: “voglio l’Arcuri…voglio l’Arcuri…” non appare?;-)

    Cerco di evitare di trasformare il blog in un compendio di epistemologia della scienza…anche se credo che TUTTI dovrebbero studiarla;-))

  • Piernicola ha ragione.
    Il modo in cui la New Age si serve del termine “Fisica Quantista” è
    improprio.
    Posso usare una induttanza per modellare una molla, lo faccio per comodità, ma l’induttanza non è la molla.

    Per poter parlare di qualcosa o addirittura, come fanno alcuni, definirsi studiosi ed esperti, la si deve conoscere.

    Una volta mi sono trovato a dialogare con Vincenzo Fanelli dell’argomento, credendo realmente un esperto, senza malizia. Ti giuro, sono rimasto senza parole,
    non sapeva neanche cosa fosse una forma hermitiana. E’ come se uno studioso di italiano non conoscesse le vocali.Vergogna!

  • Io di fisici “quantici” come li chiama lui ne conosco parecchi…. e nessuno oserebbe trarre le conclusioni che trae Columbro 😉

    La fisica quantistica è solo un modello scientifico, per cui “dice solo quello che dice” nel tentativo di descrivere dei fenomeni.

    Il resto sono deduzioni che posso condividere, ma quello è misticismo/spiritualità e non ha nulla a che vedere con la fisica quantistica.

    Ma prima o poi recluto qualche mio amico a Princeton e lo intervisto sull’argomento….

  • Ciao Genna,
    ho sentito parlare di questa intervista da un mio amico che aveva seguito “Il bivio” e , incuriosita, mi sono messa a cercare se c’era qualche stralcio in rete. Intanto ti ringrazio per avermi dato l’opportunità di sentire il risveglio e le stupende parole, piene di speranza, di Marco Columbro, persona che stimo da sempre, anche da quando era , come si definisce lui, un semplice uomo di spettacolo. Il suo spessore, la sua certezza, la sua serenità che traspare dalle parole, è un balsamo per l’anima ed è una lezione “forte”. La morte non esiste, è solo un passaggio, di questo sono convinta anche io. E’ chiaro che , sia per chi resta che per chi se ne va, resta il dispiacere immenso della separazione, seppur momentanea. Grazie ancora..e se per caso tu riuscissi, come non so, a recuperare tutto il pezzo che lo riguarda nella trasmissione, postalo..Ripasserò a controllare..e nel frattempo ti salvo tra i preferiti . Un abbraccio e ancora grazie, dal profondo del cuore, dell’anima e dello spirito.Palmina

  • Ciao Billico
    e ciao anonimo.

    Grazie Mille Biliico per la condivisione…anche a me è piaciuta molto la puntata del bivio di ieri sera.

    X l’anonimo: l’ipnosi NON è assolutamente Pericolosa. SOlo quella da palcoscenico o quella direttiva di altri tempi ha avuto effetti collaterali. Studio e applico l’ipnosi da 10 anni.

    Non sono solo gli studi a confermare che…non c’è nulla di pericoloso nell’ipnosi (quella moderna e “vera” ericksoniana)…ma anche la mia personale esperienza.

    Tu io e Billico…usciamo ed entraimo costantemente in stati modificati di coscienza…affermare che l’ipnosi fa male è come dire che fa male innamorarsi e vivere la vita con passione;-)

    A presto
    Genna

    Ps. Non parlo dell’ipnosi regressiva, pochè non ne condivido appieno le qualità terapeutiche.

  • Che la vita non sia solo un corpo, a dispetto dei detrattori “scientifici”, mi sembra abbastanza facile da dimostrare:
    Chiudi gli occhi.
    Ora immaginati un pesciolino.
    Lo vedi bene, mentre nuota? OK.
    Ora immagina che il pesciolino abbia un colore verde fluorescente come certi evidenziatori.
    Ora immagina che tutto sia buio e che il pesciolino verde ha una fluorescenza che “pulsa”, passando da un massimo di visibilità per poi decrescere fino a non esser più visibile, poi pian piano si ricomincia a vederlo etc.
    Hai fatto questo?
    OK.
    Fine dell’esperimento.
    Domanda:
    CHI ha CREATO questa immagine di qualcosa che non esiste assolutamente nella realtà? (un pesciolino verde fluorescente con fluorescenza che “pulsa”).
    Esatto: sei stato TU, essere spirituale, non la “bestia” che ti porti appresso, (chiamalo pure Tempio, visto che lo abiti).

    Ora immagina di possedere una sorta di mente “primordiale” che gestisce
    tutte le attività primarie del tuo corpo (attività ormonale, sistema endocrino, tutto il sistema cardio-vascolare, sudorazione,
    respirazione etc..
    Questa mente subentra in frangenti dove -a torto o a ragione- la tua sopravvivenza viene minacciata.
    Una mente incapace di analizzare le cose come il computer che usi quando sei “ok”, rozza, roba da pterodattilo….
    Ma che però assume priorità in determinate circostanze, “appannando” il tuo computer fino a bypassarlo del tutto e facendoti agire in modo che tu stesso -DOPO_ giudichi irrazionale….

    Scrivo questo perchè leggendo il commento di Billico vedo che ritieni anche tu di vivere vite future.

    Io ne ho potuto acquisire la certezza assoluta, non sotto ipnosi
    (scusa, ma è molto pericolosa), non in trance, senza droghe di nessun tipo, anzi, con il corpo perfettamente riposato, in assenza totale di influenze di prodotti chimici di sintesi o naturali ma che alterano lo stato di coscenza.

    Siamo esseri spirituali immortali, certo, causiamo il nostro futuro in funzione di ciò che facciamo e di ciò che…..ci asteniamo dal fare (gran brutta cosa, l’omissione: è solo per questo che scrivo queste righe: non per attirare l’attenzione, non per rendermi interessante, ma solo perchè omettere di dare questo paio di dati non sarebbe stato ok, ai miei occhi.
    Un abbraccio.

  • Ciao Genna , non ho parole, è straordianario sentire Marco Columbro che parla di Fisica Quantica , lui è spettacolare , ha un esperienza fuori dal comune, un personaggio che ha studiato tantissimo e da molto tempo si interessa a tutte queste meravigliose materie.

    Reputo il suo intervento molto utile per tantissime persone , ha detto cose bellissime e soprattutto Vere, cose che la gente non sente tutti i giorni , ma che al contrario Vive.

    E’ stato testimone proprio di questo, facendo capire con parole molto semplici, che la questa Vita è solo un Corpo, e ha detto una cosa bellissima che avevo avuto modo di vedere proprio con te , che se vivi questa Vita in maniera Giusta, la Prossima Vita in un altro Corpo sarà Bella senza grossi problemi, ma se al contrario non Vivi bene in questa Vita allora nella prossima troveremo molte complicazioni.

    Ti faccio davvero i miei complimenti per aver dato la possibilità a persone che ne capiscono poco, poichè non si sono mai interessati alla Fisica Quantistica, di analizzare in maniera profonda queste sue Grandi parole.

    Grande Genna il Numero 1

    Grazie.

    Alex Billico

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK