“Il Bivio”…Ipnosi regressiva

Ciao,

ieri sera hai visto “il bivio” con Enrico Ruggeri? C’è stata una dimostrazione di ipnosi regressiva.

Ho utilizzato, per pura curiosità, l’ipnosi regressiva ma a dire il vero non mi piace molto…per diverse motivazioni che adesso non ti sto a spiegare;-)

I due “terapeuti” che hanno svolto l’induzione sono stati molto seri e professionali.Soprattutto per aver utilizzato il “poligrafo”.

Una macchina in grado di rilevare “in tempo reale”l’attività cerebrale e diversi parametri vitali. Anche se lo schermo del PC si intravede appena, il soggetto mostra evidenti segni di trance…

Constatalo con i tuoi occhi…guarda il video…che purtroppo è stato tolto da Youtube.

Come probabilmente saprai, l’attività del tuo cervello può essere misurata. L’attività elettrica del cervello è caratterizzata da 4 stadi differenti:

Ricordati che queste categorie cono…appunto…categorie, servono esclusivamente per lo studio e l’analisi…non esistono davvero nel tuo cervello 😉

Tuttavia, la acquisire la consapevolezza dei diversi stadi è possibile, attraverso l’apprendimento di metodologie ad hoc…

come quelle che trovi inRilassamento Dinamico fra meno di 13 ore;-)

a presto
Gennaro

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
Linguaggio e Ipnosi: creare realtà ipnotiche con il linguaggio
Ipnosi e tratti di personalità
A scuola di Ipnosi Vol.6 “le presupposizioni”
Storia dell’ipnosi Vol.1 L’intreccio fra magia, ipnosi ed energia…

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK