Motivazione: Orientarsi al Futuro…Positiva-mente :)

Pensi più al presente, al passato oppure al futuro? che tu ne sia cosciente o meno, noi pensiamo con un riferimento “temporale”. Cioè i tuoi pensieri sono influenzati da come vivi dentro di te, il tuo tempo. Oggi sappiamo che il miglior orientamento temporale è quello futuro, perché ti permette di vivere secondo una progettualità. Nella ANL di questa settimana troverai un esercizio davvero molto efficace, per motivarti ed orientarti  positivamente verso il futuro.


Sei riuscito ad ascoltarlo? ci tengo a farti notare ancora una volta, che nonostante la vera fonte di ogni pace e tranquillità personale si trova nel presente, noi esseri umani non potremmo vivere nel costante presente, perché siamo progettati per desiderare, per raggiungere degli obiettivi e per sentire che possediamo uno “scopo”.

Ecco perché è così importante riaccendere il motore dell’orientamento al futuro. La nostra epoca caratterizzata da un eccesso di informazioni, dalle continue crisi economiche e non che circolano nel nostro Paese, ci attaccano principalmente ad un “livello psicologico”. Facendoci guardare il futuro con sospetto e facendoci desiderare sempre meno ciò che vogliamo davvero…che viene sostituito da ciò che le pubblicità e in generale la nostra cultura, vuole che noi desideriamo.

Lo so che ad alcuni queste possono apparire come delle “seghe mentali” ma non lo sono affatto. Se ti sei messo davvero in gioco ed hai sperimentato l’esercizio della ANL, ti sarai accorto di quanto “il tempo mentale” sia interconnesso alla nostra capacità di vivere felicemente, raggiungendo i nostri obiettivi e sentendoci appagati e soddisfatti della vita.

Ecco la struttura dell’esercizio:

1) Quaderno: procurati un quaderno su cui appuntare ciò che vivrai in una visualizzazione dove ti vedrai nel futuro…

2) Visualizzazione: trova un posto tranquillo in cui stare almeno 10 minuti senza essere disturbato. E immagina di essere anziano ma ancora forte, seduto su una sedia a dondolo mentre un ragazzo giovane ti chiede di raccontargli la tua vita. Parlagli dei tuoi successi, di cose sei orgoglioso e poi anche delle cose di cui “sei pentito”. Vivi questa esperienza completamente, con tutti i tuoi sensi. Fatti emozionare da questa scena.

3) Scrivi: adesso trascrivi le cose che hai visto e sentito e concentrati sui tuoi orgogli e sui tuoi eventuali pentimenti. E valuta, se lo desideri, da 1 a 10 quanto i primi “5 eventi di orgoglio” ti faranno sentire orgoglioso (perdona il gioco di parole ;))

L’esercizio è finito! più o meno…perché ciò che ti permette di fare è avere una visione chiara di ciò che realmente desideri. Fermati un secondo a pensarci… una delle domande più difficili a cui dare risposta è la semplice “che cosa vuoi davvero dalla vita”.

Prova a rispondere adesso che hai fatto l’esercizio e vedrai che cambio di visione. Se avevi già le idee chiare, allora questo esercizio non farà altro che confermare e chiarire ancora di più il tuo scopo, ma se le tue idee erano “poco poco” nebulose, allora questo esercizio avrà portato di certo un bel raggio di sole.

Forse adesso ti stai chiedendo perché si tratta di una visualizzazione e non di un semplice…”mettersi lì e pensare al nostro futuro”. Primo, perché visualizzando creiamo quella realtà interiore in grado di emozionarci. E, secondo ma non meno importante, visualizzare t’impedisce di usare le negazioni.

Infatti non puoi vedere nella tua mente una negazione. Se ad esempio ti dico “Mario sta mangiando”, puoi immaginare un tizio di nome Mario mentre mangia, ma se ti dicessi: “Mario NON sta mangiando” ecco che le cose si complicano e di non poco 😉

Ho preso l’esercizio dal libro di Michael YapkoRompere gli schemi della depressione“. Un testo di cui ti ho già parlato perché si tratta di un manuale di crescita personale, prima che di un manuale “per depressi”. Ma l’idea mi si è accesa quando ho riascoltato qualcosa di simile in un corso di Piernicola de Maria. Un webinar davvero speciale di cui voglio ringraziare “pubblicamente” Pier 🙂

Una testimonianza: ho fatto fare l’esercizio alla mia compagna che, fra le cose che la renderanno orgogliosa ha pensato “alla patente”. Bene, devi sapere che lei non ha ancora la patente e che, forse, questo esercizio le servirà per motivarsi in questa direzione…cosa che chiaramente tornerà utile anche a me 😉 E tu, cosa hai visto? condividilo con noi lasciando un commento qui sotto.

A presto
Genna

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
La tecnica del pomodoro: come motivarsi utilizzando un timer
20 Secondi per apprendere nuove abitudini e nuove abilità
Sesso Curativo? attenti ai ciarlatani della psiche…e alla “fisica quantistica” :)
Motivazione ed Obiettivi: Tutte le ricerche di PsiNeL in una pagina…Motivante :)
Effetto Motivazione…nel bene e nel male…
Motivazione: Sforzo e consistenza per raggiungere i tuoi obiettivi
“Denaro e premi per alzare la motivazione?”
Crescita Personale: Grinta Vs. Talento
17 Commenti
  • Ho provato il tuo esercizio così come mille altri esercizi indicati come utili a capire quali sono i propri obiettivi e scopi nella vita. Ma il problema di base è sempre lo stesso: non ho obiettivi, non ho desideri, non ho scopi. Sono intrappolata nell’apatia, nella totale incapacità di avere motivazione, obiettivi, scopi, desideri. Ogni cosa mi sembra inutile, priva di senso. Perchè “faticare” a fare qualcosa che non solo non mi interessa ma addirittura mi annoia e stanca?

    • Ciao Adele,
      nessuno ti obbliga a farlo! Oggi la penso un po’ diversamente da questo punto di vista. Questo post è del 2012
      per cui, se non vuoi scoprire i tuoi obiettivi, ben venga…saranno loro a scoprire te!

  • ciao sono marco ero sono un po' scettico della pnl alla roberto re o l'altro tipo americano che non ricordo il nome….
    ma leggendo nel tuo sito vedo consigli e post veramente interessanti

  • esercizio da non perdere

  • L'esercizio l'ho trovato molto utile. Un pò mi ha ricordato il telefilm flashfoward e mi ha dato la consapevolezza di come cambia il nostro comportamento nel presente avendo dei riferimenti/ricordi del futuro. E' come se si creasse una sorta di meccanismo di feedbck tra il presente ed il futuro. Sull'efficacia su di me è ancora presto per dare un giudizio, le sensazioni sono buone, continuerò a sperimentarlo per qualche giorno riportando i risultati nel diario. Grazie per averlo condiviso. Udrick

  • Ciao Paolo,
    come vedi ho un grosso problema con i commenti, blogger ha perso un pò la testa 😉

    Allora, come vedi questo non è un blog di PNL ma se ne parla, così come si parla di legge di attrazione e di tutto quello che si può mettere sotto il cappello di crescita personale (anche se la LOA è un pò spirituale).

    Puoi facilmente seguire gli argomenti che t'interessano, dal mio punto di vsta…che è la mission di PsiNeL, cioè vagliare tutto attraverso gli occhi del metodo sperimentale…attraverso le rubriche che vedi in alto a destra nella barra.

    Ogni rubrica contiene i post dedicati a quell'argomento specifico.

  • Ciao Anononimo,
    ahhh quanto mi piacerebbe saperlo…in realtà posso solo ipotizzare che cosa stia facendo. Leggi i vecchi post su derren, ne trovi un sacco nella nuova rubrica "mentalismo".

  • Ciao Giusy,
    mi dispiace tanto ma il mio sistema di commenti fa i capricci come avrai notato:)

    Grazie mille…..

  • Ciao Marco,
    evidentemente non mi è arrivata la tua mail, puoi rinviarmela?

  • Ciao Anonimo,
    mi piace molto la tua filosofia 🙂

  • Ho svolto alcuni tipi di esercizi sulla Motivazione e il determinare i propri obiettivi e penso che questo sia più efficace rispetto a quelli che ti dicono di descrivere passo dopo passo il modo in cui raggiungerli.La cosa più importante riguardo a questo per me è compiere ogni giorno un'azione anche piccola, minima che ti porta sempre più vicino al raggiungimento del tuo obiettivo 🙂

  • ti avevo inviato un email, puoi rispondere pf?

  • Ciao,
    sono Paolo quello di prima 🙂
    penso che tu mi possa aiutare.
    Sono una persona introversa, non credo di essere felice.
    Cerco la mia felicità, una risposta, un metodo, su come possa vivere, realizzarmi. Capisci.
    La cerco nella scienza. La religione ho smesso da tanto tempo di crederci, con questo non voglio offendere nessuno, ma credo che Dio non esista. Ognuno è libero di credere in quello che vuole. Io ho 38 anni sono solo , mi sento solo.La solitudine ti logora , ti mangia l'anima , è un cancro. Sono stanco di vivere cosi. Cerco aiuto . Penso che tu sia la persona adatta , vorrei qualche consiglio che mi possa aiutare a migliorami ad essere più sicuro nelle mie capacità.
    Il presnte messaggio non lo pubblicare è personale , ho dovuto scriverlo qua non trovando una mail dove scriverti.
    Grazie e scusa ancora non voglio farti perdere del tempo , voglio solo un consiglio.

    Cordialmente
    Paolo

  • Ciao,

    Io mi chiamo Paolo , ho lasciato due commenti su la legge di attrazione e una citazione di Richard Feyman sul post precedente a questo.
    Si forse non ti è piaciuto, ok va bene cosi.
    Mi piace il tuo blog e voglio farti i complimenti , sono molto curioso di capire come funziona la nostra mente. Lo leggo continuamente il tuo blog e altri simili.
    Io penso al futuro , perchè il tempo si spinge sempre nel futuro anche se guardiamo sempre al passato. Insomma il passato non solo delle nostre esperienze ma anche di ciò che osserviamo es:Il sole lo vediamo sempre 8 minuti nel passato 😉 Ok è un''altra storia.
    Ho letto che la nostra mente non distingue tra passato o futuro. i neuroni "pensano" al presente.
    Ho letto che la nostra mente non fa distinzione fra ciò che accade nell ambiente esterno e ciò che accade dentro di noi. Lo trovo affascinate e misterioso.
    Il fatto che il tipo di esercizio che proponi mi ricorda il metodo per usare la legge di attrazione..Ne parla anche il libro the secret , solo che il nostro pensiero deve essere espresso al presente. Credo di avere le idee confuse, la mia attenzione è rivolta a capire il funzionamento della nostra mente, Penso che tu con questo blog mi possa aiutare. Ho letto troppi siti sull'argomento PNL, legge di attrazione ecc difficile orientarsi e capire. se gentilmente mi consigli un giusto libro, testo , mi dai due dritte per capirci qualche cosa.
    Ti ringrazio per la tua gentile attenzione , aspetto con curiosità e interesse la tua risposta.
    Cordialmente
    Paolo

  • Grande esercizio!Appena avrò tempo lo farò….cambiando discorso, anche se non ti piace svelare i trucchi di Derren Brown, puoi dirmi gentilmente che tecniche ha usato in questo video?http://www.mylifetv.it/videos/700/dallo-psichiatra-derren-brown

  • Ciao Genna,io ho provato una grande emozione nel vedermi anziana a raccontare le cose a cui ho rinunciato!Anche dopo qualche ora la mia mente era rimasta ancora a quell'immagine e al pensiero che sono ancora in tempo per fare e dire! Grazie come sempre! Una domanda,poichè ho percepito la grande forza che si puù trarre da questo esercizio secondo te ripeterlo ogni giorno diventerebbe eccessivo?Grazie ancora e spero di sentire presto altri tuoi post!

  • Ormai aspetto sempre con gioia i tuoi post! Ho provato adesso e posso dirti che l'immagine di me proiettata nel futuro mi ha fatto emozionare.Ho scoperto che ho un bel po' di rimpianti ma anche tanti punti di forza.E' strano,ma quasi non volevo lasciar sola quella vecchina…Vado sempre avanti cmq anche con l'esercizio della nuvola, che per me è diventato indispensabile. Grazie veramente di cuore,aspetto il tuo prossimo audio! Buona settimana,Giusy

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK