A scuola di Ipnosi Vol.6 “le presupposizioni”

Ciao,

oggi ti parlo del modello linguistico più potente in assoluto per “indurre una trance ipnotica” e/o per comunicare in modo persuasivo…t’interessa?

La categoria più potente del Milton Model è sicuramente la presupposizione. In pratica si tratta di quegli elementi necessari affinché una “frase (enunciato) abbia senso.

Es. “Stai leggendo questo blog

Presuppone: che esista qualcosa che si chiama “blog” e che tu sappia leggere, che io sappia scrivere e che ci sia qualcuno che legge, che lo si faccia una lingua comune, che esista qualcosa che si chiama scrittura e avanti così.

Come avrai capito tutto è presupposto ed è proprio per questo che, se utilizzata a dovere (in modo pragmatico) la presupposizione diventa uno strumento potente.

Quando qualcuno presuppone qualcosa su di noi spesso ci da fastidio. “Ma come quello pensa di conoscermi davvero così bene”. In realtà tutti presupponiamo, cioè ci creiamo categorie mentali sul mondo e sugli eventi.

Il presupposto è la cornice che da senso a ciò che dirai. E’ il contesto nel quale vi muovete, tu ed il tuo interlocutore.

Se un tuo amico passa di corsa è ti urla “2 a 0 bello!”, tu probabilmente sai bene perché lo sta facendo. Condividete un terreno comune e lui presuppone che lo interpreti secondo quel terreno.

Questo si può utilizzare in modo volontario, creando cornici di riferimento linguistiche e vincoli attraverso semplici “presupposizioni linguistiche”.

Ecco un esempio molto pratico…leggi questa frase:

“Prima di cliccare su mi piace o scrivermi un commento voglio farti fare un piccolo esperimento: osserva adesso che ore sono, lo hai fatto? Bene ora somma fra loro i numeri”…fatto?

Ok la somma dei numeri era solo per “distrarti”. Qual’è “l’infame presupposto” di questa frase? esatto che mi scriverai un commento te ne eri accorto? Probabilmente si, era parecchio esplicito.

Infatti se uno ti dice, “prima di regalarmi 1000€ fai un respiro profondo”…lo mandi subito a quel paese..no?;-) perché ildenaro attira la tua attenzione…

L’idea, durante l’induzione è quella di far passare “talmente tante presupposizioni” che, per forza te ne perdi qualcuna per la strada e quella …”passa”…esattamente come passano le pubblicità…

Apprendere come utilizzarle in modo “naturale” è un processo che passa solo attraverso la pratica… La PNL è riuscita a rendere “tecnico il processo” di creazione della presupposizione…

Ci tengo a dirti che il discorso sulle presupposizioni è enorme e io lo adoro…ma se vuoi scoprire come si usano lacosa migliore da fare e iniziare a creare frasi come queste:

Prima di provare X allora bla bla bla… Dove X sta per lo stato o l’ ” azione” che vuoi generare in chi ti ascolta…

Dopo che hai provato/fatto X bla bla bla…

Quando fai/provi X bla..bla..bla…

Queste erano le presupposizioni temporali, puoi trovare tutte le categoria qui…in questo post archeologico ma denso di contenuti.

Ecco come esercitarti:

1) Scrivi ogni giorno per almeno 1 mese…10 presupposizioni di vario genere.

2) Assicurati che le frasi abbiano un obiettivo specifico, come ad esempio far sentire a proprio agio le persone che incontri.

3) Ascolta le presupposizioni che utilizzano le person eche ti circondano ed i pubblicitari. Nota anche quelle che usitu (sono positive o negative? ma questo è un altro discorso).

4) Quelle che ti piacciono di più…e che sono più naturali utilizzale nella realtà e nota se funzionano.

“Allenarsi” ad afferrare i presupposti che le persone dicono aiuta a “non berti” la cattiva ipnosi che spesso mass media,le persone che ti circondano e in parte tu stesso ti propini inconsciamente….mica male no?;-)

Complimenti se sei arrivato sino a qui nella lettura!aiutami a far crescere il blog iscriviti ai miei Feed oppure lasciami un commento.

A presto
Genna

Ps. il presupposto che è alla base dei presupposti che tusia eticamente corretto nel loro utilizzo;-) altrimenti non funzionano.

 

Iscriviti! Riceverai le nuove puntate del podcast. Subito in regalo 237 audio per la tua crescita personale!

Articoli Correlati:
ipnosi: crescere di altezza è possibile? :-O
Ipnosi: 18° Congresso mondiale di Ipnosi Roma (ISH)
Milton Erickson: 10 Atteggiamenti Efficaci Modellati dal Genio della Ipnosi Moderna
Ipnosi e tratti di personalità
Meditazione e Ipnosi: Come Funzionano ?
Ipnosi pericolosa? Ipnosi = manipolazione mentale?
PNL: “Pulp Fiction e il linguaggio ipnotico” :-)
“Comune Trance Quotidiana” (scuola d’Ipnosi Vol.2)
14 Commenti
  • Ciao
    Complimenti per il blog!
    Vorrei chiederti, "prima di scrivere un commento, fai la somma dei numeri"… ma io non la faccio, xche non ho intenzione di scrivere… l'avrei fatto la somma solo se già avesi avuto in mente di commentare il post… Forse mi è sfuggito qualcosa? Non so se sono riuscita a formulare la domanda 🙂
    grazie in anticipo!

  • Grazie, si le presupposizione sono all'intero di ogni nostro discorso…a dire il vero non l'ho fatto apposta, seppur sottile c'é una implicazione anche in quella frase…bravO/a

  • ciao, bel blog =D
    l'ho cominciato a leggere solo oggi e ti volevo chiedere se la frase finale "Complimenti se sei arrivato sino a qui nella lettura!
    aiutami…" fosse un "esercizio" per riconoscere le presupposizioni.

    ciao =D

  • Grazie della risposta.

    Ovvio, magari fosse così facile (dipende dai punti di vista).

    Per ora non sono nè più nè meno che un neofita, ma mi ha sempre affasciato la psicologia.

    Appena trovo il tempo di organizzarmi, inizierò dai tuoi post, e se noterò i risultati, passerò ai tuoi libri.
    (La tua spintarella funziona XDD)

  • Ciao Giovanni,

    si esattamente, ma tieni presente che i trucchetti non sono magici, servono per dare "la spintarella giusta" e non per manipolare.

    Per cui, quando avrai acquistato tutti i miei prodotti ti renderai conto che è così :DDD ma prima di deciderti a farlo dovresti pensare a quando è affascinante studiare il linguaggio ipnotico non credi?:DDD

    Grazie
    Genna 🙂

  • Ciao Gennaro,
    ho da poco scoperto il tuo blog, e lo trovo davvero interessante.
    ce ne sono tanti che trattano questo argomento, ma il tuo è sicuramente il migliore 😉

    Volevo comunque un chiarimento.
    In altre parole, usare le presupposizione durante un dialogo, dovrebbe servire a portare la "vittima" dove vogliamo noi?

    Cioè se dico ad un "amica":
    "Prima che tu mi chieda di uscire, posso almeno avere il tuo numero di telefono?",
    quindi presupponendo che lei possa chiedermi di uscire, in qualche modo la spingo a chiedermelo? (forse sono troppo ottimista, ma era per fare un esempio ;))

    Ti ringrazio

  • Figurati Elisa,
    amo consigliare le persone in gamba…perchè sono davvero poche 😉

  • Grazie per la risposta, gentilissimo:) si avevo già sentito parlare di lui, allora magari inizierò da li:)
    Ciao
    Elisa

  • Ciao Elisa collega 🙂

    li a Firenze hai Charlie Fantechi che oltre ad essere molto preparato è una ottima persona. Il loro sito si chiama "dialogika.it"…dagli un'occhiata e fammi sapere…

    …in caso digli pure che ti mando io 😉

    Grazie
    Genna

  • Ciao
    sono una psicologa appassionata di ipnosi. da neofita sto leggendo molto, libri, web, e trovo i tuoi articoli oltre che piacevoli, molto interessanti.Vorrei chiederti un consiglio,o meglio delle informazioni su qualche corso valido da dove partire per avere le giuste basi in questa "tecnica". Per esempio su Firenze so che c'è un centro di ipnosi clinica che organizza dei corsi, ma non so se siano validi.
    spero in una tua risposta
    Grazie
    elisa

  • Ciao Barbara,

    se il corso a cui fai riferimento è tenuto da NLPitaly (pnl.info) vai tranquilla…

    sono chiari, bravi e soprattutto professionali…

    Se hai qualche dubbio puoi leggere i primi articoli del mio blog;-)

  • complimenti per la celertà e grazie per la risposta…conosci per caso qualche informazione su un convegno che si terrà il 2 novembre, a Milano, su PNL ….come introduzione in questo mondo può andare bene o non capirò nulla?
    Barbara

  • Ciao Barbara,

    si sono le “premesse maggiori” dei sillogismi…

    è la cornice con la quale guardiamo la frase…

    tutta la parte tecnica della induzione ipnotica (secondo la PNL) è una antinema…cioè un sillogismo vero-simile;-)

  • Visto che ho letto “le presupposizioni”..allora ti scrivo…
    Interessante il sito, curioso perchè sto cercando notizie su PNL..
    Ma “le presupposizioni” non sono parenti dei vecchi e socratici “sillogismi” ai quali si aggiunge una evidente consequenzialità indotta o meno?
    Barbara

Lascia il tuo commento

Il tuo Commento*

Nome*
Sito Web

Questo sito web utilizza i cookie e consente l'invio di cookie di terze parti. Premendo il tasto OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web accetterai l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più su come modificare o negare l'utilizzo dei cookie consulta la nostra: Privacy Policy

OK